Le proprietà anti-cellulite della centella asiatica

24 gennaio 2015

La centella asiatica, conosciuta anche come Gotu Kola, è una pianta medicinale asiatica utilizzata tradizionalmente per le sue proprietà ringiovanenti, spirituali e, come sottolineiamo in questo articolo, anti-cellulite.

Oggi vogliamo spiegarvi come questa pianta elimina i liquidi, le tossine e i grassi che formano la cellulite, oltre ad avere altri benefici per la vostra salute.

Che cos’è la centella asiatica?

La centella asiatica è una pianta medicinale originaria dell’Asia, usata sia dalla medicina ayurvedica in India che dalla medicina tradizionale cinese. In queste culture è conosciuta con il nome di Gotu Kola o Brahmi, nomi che si trovano anche indicati in alcuni integratori.

Le sono state attribuite anche proprietà spirituali, e per questo quest’erba veniva utilizzata per la meditazione.

centella-asiatica

Come ci aiuta contro la cellulite?

La centella asiatica, grazie alla proprietà di sintetizzare il collagene e le proteine e al suo contenuto di flavonoidi glucuronici, ci aiuta a proteggere, riparare e rinvigorire la pelle, per cui è un rimedio molto efficace per combattere la cellulite e per altri problemi dermatologici come le rughe, i foruncoli, le smagliature o l’eczema.

La cellulite consiste nella formazione di noduli di grasso, liquidi e tossine sotto pelle, e la centella asiatica controlla la formazione delle fibre cutanee ed elimina i liquidi e le tossine in eccesso, migliorandole in profondità e non solo in superficie.

Quando realizziamo un trattamento con la centella asiatica, queste sostanze di cui il nostro corpo non ha bisogno e che si erano accumulate sotto forma di cellulite (nelle gambe, glutei, braccia, ecc.) vengono trascinate nel sangue per essere eliminate in modo naturale, visto che questa pianta migliora anche la circolazione in generale.

fare-sport

Quali altre proprietà ha?

  • Ci aiuta a trattare in modo naturale altri problemi della belle come scottature, ferite, vesciche e ulcere. Si tratta di un eccellente cicatrizzante e rigeneratore della pelle, ideale dopo gli interventi chirurgici.
  • Rinforza i capelli e le unghie.
  • Agisce come un tonico venoso, prevenendo la comparsa di varici ed emorroidi, così come i casi di flebite.
  • Migliora la circolazione linfatica, promuovendo l’eliminazione delle sostanze tossiche per il nostro organismo.
  • Ha proprietà diuretiche, per cui ci aiuta ad eliminare l’eccesso di liquidi nel corpo.
  • Combatte la fatica, dandoci energia e vitalità.
  • Riduce lo stress e l’ansia, regolando il nostro sistema nervoso.
  • Tratta l‘insonnia.
  • Aumenta la nostra potenza sessuale.
  • Ci aiuta a sciogliere le cisti di grasso.
  • Previene l’invecchiamento prematuro e migliora la funzione cerebrale, oltre a problemi come la mancanza di concentrazione o memoria.

Come si prende?

Possiamo assumere la centella asiatica in diversi modi:

  • In infuso: è il modo più leggero di prenderla, con effetti lenti, ma duraturi. Prendetene tre tazze piccole al giorno.
  • Sotto forma di estratti o tinture, liquidi o in compresse: è il modo più concentrato. Dovete seguire rigorosamente la dose indicata sul prodotto che acquistate.
  • A livello topico: ci sono creme ed oli a base di centella asiatica che aiutano a completare il trattamento. Applicateli ogni giorno, da una a due volte, realizzando massaggi circolari e ascendenti nelle zone affette.

infuso

Altri consigli

In qualsiasi trattamento anti-cellulite dobbiamo seguire altri consigli oltre al prendere integratori e realizzare massaggi ogni giorno:

  • Evitate gli alimenti che causano più cellulite: zucchero bianco, sale raffinato, alimenti fritti, alimenti raffinati (non integrali), cibo spazzatura e bibite alcoliche.
  • Realizzate sport due o tre volte alla settimana. Alcuni dei migliori sport sono il trekking o il nuoto. Se non avete la possibilità di andare in palestra, potete cercare di fare esercizio ogni giorno, andando sempre a piedi, salendo e scendendo le scale, ecc.
  • Quando fate la doccia, evitate l’acqua calda. La potete usare tiepida e fare un ultimo risciacquo freddo, che migliorerà la circolazione e l’aspetto della nostra pelle.

Tenete in considerazione che esiste anche una predisposizione genetica a soffrire di cellulite, ma questo non significa che non possiate combatterla in modo naturale per evitare che peggiori. Fate attenzione perché forse, più che essere causata da fattori genetici, è dovuta al fatto che state copiando le cattive abitudini familiari che la provocano.

Immagini per gentile concessione di neil-farnworth, Napat Chaichanasiri e respository

Guarda anche