Proprietà antitumorali del cioccolato

1 Aprile 2019

Il cioccolato è un alimento nutriente e forse anche il dolce più famoso della terra. Come se non bastasse, diversi studi avallano le proprietà antitumorali del cioccolato, o meglio, del cacao puro. Lungi da quello che in molti potrebbero immaginare, il cioccolato è composto da sostanze utili nella prevenzione del cancro.

Il cacao e i suoi potenti antiossidanti

Cacao e flavonoidi

Essendo composto per lo più da cacao, il cioccolato fondente può contare su quattro antiossidanti e ognuno di esso contribuisce a proteggere e a rinforzare il sistema immunitario:

  1. Catechine.
  2. Flavonoidi.
  3. Procianidine.
  4. Resveratrolo.

Tutte sostanze indispensabili per proteggere le cellule dai danni genetici o dall’invecchiamento cellulare, ad esempio. Il cioccolato riesce così a prevenire determinati problemi relativi a questi due fattori. Gli effetti benefici di questi antiossidanti risiede nell’azione che esercitano sui radicali liberi.

Vi consigliamo di leggere: 8 alimenti che aumentano le difese immunitarie

Cosa sono i radicali liberi?

I radicali liberi sono specie reattive dell’ossigeno. Vale a dire che quando respiriamo l’ossigeno interagisce con molecole presenti nel nostro organismo e dà luogo a specie che presentano uno o due elettroni dispari. Si tratta di molecole molto instabili e capaci di interagire con le molecole circostanti.

Per riassumere: la presenza dei radicali liberi può interagire negativamente con le nostre cellule, causando determinati danni. Gli antiossidanti presenti nel cioccolato e in molti altri alimenti impediscono che questo succeda, neutralizzando queste specie reattive.

I radicali liberi accelerano il deterioramento del sistema cardiovascolare e possono anche favorire l’insorgere del cancro. Alcune forme tumorali, come quella dell’esofago e della bocca, possono derivare dall’azione costante dei radicali liberi.

Proprietà antitumorali del cioccolato

Proprio a questo punto entrano in scena gli antiossidanti presenti nel cacao. Sembra che queste sostanze siano incaricate di contrastare i radicali liberi, proteggendo le cellule dal loro effetto dannoso.

Lo stress ossidativo

Il sistema immunitario si rinforza proprio grazie alla protezione apportata da queste sostanze. Esse ostacolano l’invecchiamento cellulare e degli organi, nonché dei sistemi. Le proprietà antitumorali del cioccolato trasformano questo alimento in uno scudo protettivo.

L’epicatechina e il suo potente effetto antitumorale

L’epicatechina è un altro antiossidante molto potente che favorisce l’inversione di marcia dei processi cancerogeni. Gli specialisti sostengono che questa molecola sia in grado di fermare le cellule cancerogene. E se c’è un alimento ricco di epicatechina, questo è proprio il cioccolato. Non a caso al giorno d’oggi si parla spesso delle proprietà antitumorali del cioccolato.

Proprietà antitumorali del cioccolato: fondente è molto più ricco di antiossidanti

Il cioccolato presente in commercio può preservare un certo livello di antiossidanti dei semi di cacao, ma la maggior parte di questi prodotti subiscono processi di depurazione e di lavorazione in seguito ai quali si perdono molte proprietà del cacao.

Proprietà antitumorali del cioccolato fondente

Tra le diverse tipologie, il cioccolato fondente è una preziosa fonte di catechine, flavonoidi, procianidine e, ovviamente, della preziosa epicatechina.

Questo prodotto si mantiene più scuro e naturale possibile, motivo per cui riesce a mantenere una certa quantità di antiossidanti di qualità. Tra le possibili alternative, la migliore è mangiare cacao in polvere.

Potrebbe interessarvi: Ricetta della crema al cacao spalmabile: deliziosa e nutriente!

Attenzione!

Sebbene le proprietà antitumorali del cioccolato siano state dimostrate, questo non significa che dovremmo considerare il consumo di questo dolce come un potente farmaco.

Mangiarlo può contribuire -nei limiti del possibile- alla prevenzione di questa malattia. E, ovviamente, un aiuto non va mai rifiutato. Probabilmente è più facile da reperire nella sua versione zuccherata, ma sappiamo che lo zucchero è dannoso per la nostra salute.

Le proprietà antitumorali del cioccolato non lo rendono affatto un sostituto delle cure mediche

Sebbene offra diversi benefici, questo prodotto alimentare non può sostituirsi alle terapie mediche più moderne nella lotta contro il cancro. E non dobbiamo comunque eccedere nel consumo.

Quando andiamo al supermercato, ricordiamo solo di scegliere un cioccolato di qualità, con la maggiore percentuale di cacao possibile e senza zuccheri aggiunti. Adesso che conosciamo i considerevoli benefici per la salute offerti da questo delizioso alimento, mangiarlo sarà persino più piacevole.