Proprietà medicinali della menta, scopritele tutte

· 8 Marzo 2019
La mente è particolarmente efficace nel trattamento dei dolori muscolari e nervosi, grazie al suo effetto rilassante. Inoltre, consumata con moderazione, non possiede effetti collaterali.

Tutti sappiamo che si tratta di una pianta speciale, ma non tutti conoscono ognuna delle proprietà medicinali della menta, ne parliamo in questo articolo.

La Mentha Spicata —conosciuta anche come mentastro verde— è una pianta che viene regolarmente utilizzata per preparare alcuni piatti, soprattutto per aromatizzarli. Allo stesso modo, viene utilizzata per preparare cocktails e alcune bevande medicinali.

Questa pianta aromatica è l’ingrediente di molti trattamenti terapeutici, grazie ai suoi numerosi benefici e alle innumerevoli proprietà che apporta alla nostra salute.

Proprietà medicinali della menta

  • Tra le più importanti proprietà medicinali della menta, ricordiamo la sua proprietà antispasmodica e carminativa, aiutando così a combattere i problemi digestivi, soprattutto in caso di indigestione, flatulenza e dolori o coliche intestinali.
  • È molto utile anche nei trattamenti delle vie respiratorie, poiché contiene alcuni componenti che agiscono come potenti espettoranti.
  • Quest’erba medicinale è altamente efficace per alleviare i dolori mestruali.
  • La menta possiede componenti molto efficaci per curare i disturbi nervosi: tali componenti agiscono rilassando ed evitando le possibili conseguenze che possono scaturire da queste condizioni.
  • È molto efficace come antisettico ed analgesico, pertanto, si consiglia nel trattamento di ferite. Come si usa?
    Preparate un infuso ben concentrato di menta e lavate la ferita, sentirete subito sollievo e aiuterete la ferita a risanarsi in breve tempo. Si può utilizzare anche nel caso di alcune ustioni. Per il trattamento delle ustioni, si consiglia di unire all’infuso un po’ di olio d’oliva; applicate il tutto sulla scottatura, riducendo così il bruciore e un’eventuale infezione.
  • Questa meravigliosa pianta è molto efficace per eliminare l’alito cattivo, poiché il suo gradevole odore può accompagnare per tutto il giorno. Il mentolo, uno dei suoi componenti principali, è eccellente a tale proposito. Inoltre, è molto rinfrescante.
  • Con la menta si può preparare un delizioso e rilassante tè da bere prima di andare a dormire. Questo favorirà un sonno rilassante e rigeneratore.
  • La tisana a base di menta, inoltre, è altamente consigliata per eliminare i gas accumulati nell’apparato digerente, ideale per porre fine alla flatulenza.

Leggete anche: Alito cattivo o alitosi: cause e rimedi al problema

Come preparare l’infuso a base di menta

proprietà medicinali della menta

Preparare l’infuso di menta è abbastanza semplice: dovete solo fare attenzione al fatto che le foglie da utilizzare devono essere tenere (quelle comunemente conosciute come germogli).

Successivamente, fate bollire mezzo litro d’acqua (a parte mettete alcuni germogli o foglie tenere di menta in una brocca). Quando l’acqua bolle, versatela nella brocca contenente le foglie e copritela per circa venti minuti.

Trascorsi i venti minuti, colate l’infuso e versatelo in una tazza (la prima delle tre da bere in un giorno).

Mortaio bianco con foglie di menta su tavolo in legno

Scoprite: I benefici del tè alla menta per la salute

In definitiva…

Come si può osservare, sono davvero numerosi i benefici che è possibile ottenere da una pianta che la maggior parte delle persone creda serva solo per i dolori addominali e per aromatizzare alcuni alimenti.

È molto importante essere a conoscenza delle grandi proprietà delle piante medicinali per migliorare la nostra salute.

Allo stesso modo, è bene sapere che con le piante non sussiste il problema di eventuali effetti collaterali, sempre che se ne faccia un consumo moderato e secondo le raccomandazioni indicate.

Gli infusi di menta possono essere bevute sia da bambini sia da anziani, ma non in quantità elevate.