Quali tipi di alopecia colpiscono di più le donne?

L'alopecia è caratterizzata dalla perdita di densità dei capelli nelle aree visibili del cuoio capelluto. Viene classificata a seconda della causa.
Quali tipi di alopecia colpiscono di più le donne?

Ultimo aggiornamento: 02 aprile, 2022

Esistono diversi tipi di alopecia che colpiscono sia gli uomini che le donne. Tuttavia, nel classificarle, bisogna considerare il genere, poiché le manifestazioni e le cause sono diverse.

Nelle donne, le fluttuazioni ormonali hanno un ruolo molto importante. Fasi come la gravidanza, il postpartum, la menopausa, e altre situazioni, possono essere accompagnate da una perdita abbondante di capelli.

I principali tipi di alopecia nelle donne

L’alopecia nelle donne di solito si manifesta con il diradamento dei capelli e la loro successiva caduta. Una diminuzione del volume della chioma si nota spesso nelle aree visibili del cuoio capelluto, come la parte superiore e la parte anteriore. Tuttavia, a differenza di quanto accade negli uomini, l’eccessiva caduta di solito non progredisce fino alla calvizie.

Tendono a causare questa condizione la diminuzione degli estrogeni, l’aumento degli androgeni, gli episodi di stress, le carenze nutrizionali, l’anemia. In base alla causa e alle manifestazioni, possiamo distinguere diversi tipi di alopecia.

Alopecia areata

Uno dei tipi più comuni di alopecia nelle donne è la forma areata. In questo caso, la caduta dei capelli dà origine a chiazze ovali in diverse zone del cuoio capelluto. Possono apparire nel giro di giorni o mesi. A volte vanno via e riappaiono. Sebbene la causa esatta non sia chiare, è correlata a quanto segue:

  • Genetica.
  • Disturbi autoimmuni (come diabete, artrite o celiachia).
  • Stati di stress.
  • Fattori ambientali.

I trattamenti possono variare in base a fattori individuali. In ogni caso , possono essere utilizzati corticosteroidi, minoxidil, antralina, difenilciclopropenone, tra gli altri farmaci.

Alopecia androgenetica

L’alopecia androgenetica è il tipo più comune di alopecia nelle donne (colpisce fino al 50%). Si manifesta con il diradamento dei capelli. Nel tempo si verifica una significativa perdita di volume, soprattutto nella linea centrale superiore, sulla chioma e sui lati. Inoltre, i capelli perdono forza e lucentezza.

La sua origine è spiegata principalmente da una componente genetica, ma può anche essere ormonale. L’aumento dei livelli di androgeni e la diminuzione degli estrogeni influiscono sulla stimolazione dei follicoli piliferi, fatto che rallenta la produzione e la ricrescita dei capelli.

Il trattamento include opzioni come la mesoterapia per i capelli, il consumo di farmaci per via orale e il trapianto di capelli. La scelta dell’uno o dell’altro metodo deve essere operata dal dermatologo.

Alopecia fibrosante frontale

Questa forma di alopecia si verifica più nelle donne che negli uomini. È caratterizzata da una graduale caduta dei capelli a partire dalla parte anteriore della testa. Cioè, i capelli crescono sempre più lontano dalla linea della fronte.

Al momento, gli esperti di salute dei capelli non sono stati in grado di determinarne la causa esatta. Una delle ipotesi la associa ai cambiamenti ormonali della menopausa, ma le ricerche sono ancora in corso.

La sua stessa rarità ha reso difficile lo sviluppo di un trattamento specifico. Nonostante ciò, centri specializzati stanno studiando la malattia e cercano di fornire soluzioni individuali con diverse opzioni terapeutiche.

Potrebbe interessarvi anche: Dermatite e corticosteroidi: quale legame?

Alopecia nelle donne

L’eccessiva caduta dei capelli nelle donne può essere legata a diverse cause. Sulla base dell’eziologia, è possibile determinare un tipo di alopecia o un altro. In ogni caso, è fondamentale consultare un dermatologo specializzato in tricologia per ottenere una valutazione accurata e un trattamento individualizzato.

This might interest you...
Tipi di alopecia: quanti e quali sono?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Tipi di alopecia: quanti e quali sono?

A causa dell'elevata incidenza di questo disturbo, risulta utile conoscere i vari tipi di alopecia così da riconoscerli e intervenire.



  • Fabbrocini G, Cantelli M, Masarà A, Annunziata MC, Marasca C, Cacciapuoti S. Female pattern hair loss: A clinical, pathophysiologic, and therapeutic review. Int J Womens Dermatol. 2018;4(4):203-211. Published 2018 Jun 19. doi:10.1016/j.ijwd.2018.05.001
  • Alcalá Pérez, Daniel., & Siordia Zambrano, S. Patricia. (2007). Alopecia androgenética en mujeres. Rev Cent Dermatol Pascua, 16(3), 143–147. Retrieved from www.medigraphic.com