Ricetta delle alette di pollo piccanti

· 3 giugno 2018
Scoprite questa deliziosa ricetta delle alette di pollo piccanti da mangiare in compagnia ad ogni occasione!

Ci sono ingredienti che si prestano a diverse preparazioni e consentono di creare dei piatti meravigliosi. Per quanto riguarda il pollo, le ricette sono tantissime. Oggi vi proponiamo quella delle alette di pollo piccanti. Continuate a leggere per saperne di più!

Le alette di pollo piccanti sono deliziose da mangiare al ristorante o davanti alla televisione la domenica guardando la partita o un film in famiglia. Sono molto pubblicizzate e al solo pensiero ci viene fame!

Indubbiamente, si tratta di una ricetta che unisce il buon cibo con la varietà che solo le spezie possono dare. Il sapore piccante dipende proprio da queste.

Molti ritengono che i cibi piccanti abbiano un effetto negativo sull’organismo, per questo li criticano considerandoli poco salutari.

C’è da dire che l’effetto del cibo piccante ha a che vedere anche con lo stile di vita che conduciamo, la qualità della nostra alimentazione e la quantità di cibo che ingeriamo.

In questo senso, pur tenendo in considerazione gli effetti del cibo piccante, non è giusto denigrarlo ed escluderlo a priori.

Ad esempio, se soffrite di disturbi di stomaco, in genere evitate gli alimenti che possono farvi del male. Lo stesso vale per gli insaporitori e le spezie, che non sono dannosi di per sé, ma possono avere determinate conseguenze a seconda della frequenza di consumo.

Per preparare a casa vostra delle deliziose alette di pollo, prestate attenzione alle istruzioni che vi daremo in questo articolo. Potrete prepararle in maniera sana, senza perdere il gusto della ricetta tradizionale.

Vi consigliamo di leggere anche: Epigastralgia: quel fastidioso dolore alla bocca dello stomaco

Come preparare le alette di pollo piccanti?

Alette di pollo

Vi siete mai chiesti quale storia si nasconde dietro ai vostri piatti preferiti? Se la risposta è affermativa, sappiate che è perfettamente normale essere curiosi. Nel caso delle alette di pollo, l’origine non è ben chiara.

Sembra che la ricetta sia originaria della città di Buffalo, New York, e che in origine il nome di questo piatto era  “Buffalo Wings”.

Leggete anche: Il cibo rivela le nostre emozioni represse

Una cuoca, vedendo che le ali di polli venivano continuamente scartate, decise di creare una ricetta innovativa dal punto di vista della preparazione e della cottura.

La donna mescolò le spezie piccanti con prezzemolo, condimenti vari e olio vegetale per fritture ottenendo un risultato delizioso. Un chiaro esempio di quanto sia importante e utile la creatività in cucina.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di curry in polvere (25 g)
  • 1 cucchiaio di paprika in polvere (25 g)
  • 125 g di burro
  • 1 kg di alette di pollo
  • 6 cucchiai di salsa tabasco (240 ml)
  • 360 ml di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di peperoncino di Cayenna (25 g)

Volete saperne di più? Leggete anche: Quali sono gli alimenti tossici per un gatto?

Preparazione

  • La prima cosa da fare è rimuovere la pelle in eccesso dalle ali di pollo, così da lasciare scoperta la maggior quantità di carne possibile.
  • Preriscaldate il forno a una temperatura di 190° .
  • Senza condire il pollo, mettetelo in forno e cuocete per 15 minuti fino a completa doratura. L’obiettivo è di usare il forno come modalità di cottura invece della frittura.
  • In un recipiente preparate la salsa piccante.
  • Usate il burro, la salsa tabasco, il peperoncino, la paprika e il curry.
  • Assicuratevi di mescolare bene tutti gli ingredienti. Assaggiate di tanto in tanto la salsa per verificare che non sia eccessivamente piccante o salata. Il sapore deve essere equilibrato.
  • Quando le alette di pollo si saranno intiepidite, immergetele nella vostra salsa in modo da ricoprirle completamente.
  • Rimettete le alette di pollo nuovamente in forno e cuocetele per 15 minuti. Una volte pronte, servitele e gustatele in compagnia.
Guarda anche