Ricette per dimagrire senza soffrire la fame

Per non soffrire la fame e mangiare sano, dobbiamo scegliere piatti che, oltre a saziare, non siano troppo calorici

Mangiare sano e naturale mentre si cerca di perdere peso è una realtà che si costruisce sulla base di una dieta elaborata con criterio. Alcune ricette per dimagrire ci aiutano a non soffrire la fame.

Molte persone vedono le insalate, ad esempio, come una condanna. Il segreto risiede nella combinazione degli ingredienti.

  • Le verdure a foglie verdi, che possono essere mangiate senza limiti, vanno unite alle carote, che forniscono una sensazione di pienezza.
  • Pollo senza pelle, avocado, tofu o uova sode hanno esattamente la stessa funzione.

L’importante è che le insalate siano ricche di ingredienti ipocalorici. Vediamo insieme cinque gustose ricette per dimagrire in modo sano.

Ricette per dimagrire senza patire la fame

1. Insalata di broccoli, avocado e ciliegino

Broccoli e zucca

Contrariamente a quanto si crede, l’avocado non fa ingrassare. Inoltre, regola la glicemia, controlla i trigliceridi, abbassa il colesterolo cattivo, aumenta il buonumore, fornisce antiossidanti e previene le malattie degenerative.

Una buona opzione è unire l’avocado con broccoli e pomodori, dalle verificate proprietà anticancerogene.  

Ingredienti

  • 1 broccolo piccolo
  • 15 pomodori ciliegino
  • ½ avocado
  • Il succo di mezzo limone
  • 2 cucchiaini d’olio d’oliva (10 g)
  • Un pizzico di sale rosa
  • 1 cucchiaio di semi di girasole e di zucca, tostati con aceto (15 semi)

Preparazione

  • Riempite una grande ciotola con acqua molto fredda, mentre in un altro recipiente mettete altra acqua a bollire.
  • Lavate molto bene i broccoli e metteteli nell’acqua bollente, con un po’ di sale, per cinque minuti. Poi scolateli e metteteli nella ciotola con l’acqua fredda. Metteteli nel piatto da portata.
  • Per la vinaigrette, mescolate il succo di mezzo limone, l’olio e un pizzico di sale.  Correggete il gusto a piacere.
  • Tagliate l’avocado a pezzetti e mettetelo sui broccoli.
  • Aggiungete i pomodorini precedentemente lavati, i semi di girasole e di zucca e il condimento con la vinaigrette.

Leggete anche: Qual è il modo corretto di mangiare broccoli per ricavarne tutti i nutrienti?

2. Spaghetti con gamberi

In piccole porzioni, la pasta può essere inclusa nella dieta. Preferibilmente integrale, può essere consumati a pranzo.

Ingredienti x 4 persone

  • 240 grammi di spaghetti integrali
  • 300 grammi di code di gambero
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino secco
  • 4 cucchiai di olio d’oliva (64 g)

Preparazione

  • Mettete l’acqua sul fuoco. Quando raggiunge il bollore aggiungete la pasta e fate cuocete.
  • In una padella scaldate quattro cucchiai di olio d’oliva. Aggiungete il peperoncino secco e l’aglio tagliato.
  • Prima che l’aglio inizi a dorare, aggiungete i gamberi e saltate per 2 o 3 minuti.
  • Mettete la pasta in una ciotola e conditela.

3. Insalata di fagioli bianchi

Fagioli bianchi

Ingredienti

  • ½ peperoncino rosso
  • ½ peperoncino verde
  • 2 tazze di fagioli bianchi (400 g)
  • ½ cipolla
  • ½ pomodoro
  • Olio, sale e aceto

Preparazione

  • Lasciate i fagioli in ammollo la sera prima. Il giorno dopo cuoceteli per 45-60 minuti.
  • Tagliate i peperoncini, la cipolla e il pomodoro senza pelle a dadini.
  • Quando i fagioli sono pronti, lasciateli raffreddare e metteteli in un’insalatiera.
  • Aggiungete le verdure e condite con olio, sale e aceto.
  • Questa ricetta può anche essere preparata con fagioli in scatola, già cotti. Vanno scolati e puliti prima di essere aggiunti alle verdure.

4. Broccoli con patate, uova e tacchino

Ingredienti

  • 1 broccolo
  • 3 patate
  • 3 uova
  • 1 petto di tacchino o di pollo cotto o arrostito (200 g)
  • Olio d’oliva

Preparazione

  • Cuocete le patate per 20 minuti, quindi sbucciatele e tagliatele a cubetti.
  • In un’altra pentola fate bollire le uova. Quindi, sbucciatele e tagliatele.
  • In un terzo contenitore mettere l’acqua a bollire con un po’ di sale. Aggiungete i broccoli e cuocete per 7 minuti.
  • In una padella scaldate l’olio e saltate il tacchino o il pollo tagliato a striscette o cubetti.
  • Quando la carne è quasi cotta, aggiungete i broccoli, la patata e l’uovo e fate saltare per 1 o 2 minuti.

Vi consigliamo di leggere: Perché bisogna mangiare le uova più volte alla settimana?

5. Insalata di tonno

Insalata di tonno

Ingredienti

  • 300 grammi di tonno
  • 1 cipolla
  • ½ sedano
  • 3 cucchiai da tavola di maionese (70 g)
  • 1 cucchiaio di succo di limone (10 ml)
  • Aneto (a piacere)
  • 1 pomodoro
  • Sale e pepe

 Preparazione

  • Mettete il tonno, precedentemente sgocciolato, in una ciotola.
  • Lavate la cipolla e il sedano, tagliateli a pezzetti e aggiungeteli al tonno.
  • Mescolate con maionese, limone e aneto e aggiungete il tutto al tonno e alle verdure.
  • Aggiungete il pomodoro a fette e, per finire, condite con sale e pepe a piacere.
Guarda anche