Ridurre il grasso corporeo con limone, aceto e cocco

28 Febbraio 2016
L'aceto di mele a fermentazione naturale possiede alcune proprietà in comune con il limone, e accelera il metabolismo. Può aiutare a perdere peso e a ridurre il grasso corporeo

Alcuni alimenti medicinali permettono di ridurre il grasso corporeo in modo semplice e senza grandi sacrifici. Non dovete fare altro che aggiungerli abitualmente alla vostra dieta per notare i loro incredibili benefici e perdere peso.

In quest’articolo vi spieghiamo come fare, perché funzionano e la modalità di consumo di questi prodotti naturali per ridurre il grasso corporeo.

Ridurre il grasso corporeo…mangiando

Tutti credono che l’unico modo per perdere peso consista nel mangiare di meno e fare più attività fisica. Questo è vero perché, in generale, le persone con un peso superiore a quello ideale mangiano più del dovuto e non praticano l’attività fisica minima necessaria.

Tuttavia, ci sono molti altri fattori che possono aiutarci a dimagrire più velocemente e in modo sano. Basta cambiare alcune abitudini e, anche se non si hanno risultati immediati, se seguiti con costanza, porteranno a risultati positivi.

Leggete anche: 6 errori da non fare dopo l’attività fisica

Tra queste abitudini ricordiamo di:

  • Bere 2 litri d’acqua lontano dai pasti
  • Non eccedere con le quantità, ma mangiare più volte al giorno, consumando i pasti più abbondanti prima delle 5 del pomeriggio.
  • Evitare di rimanere seduti o fermi per più di 2 ore di fila.
  • Dormire tra le 6 e le 8 ore.
  • Consumare alimenti che aiutano a dimagrire, come quelli di cui vi parleremo di seguito.

Limone

lime

Questo eccellente frutto medicinale non può mancare nella nostra alimentazione. Ci aiuta a perdere peso e offre molte altre proprietà vantaggiose per la nostra salute.

In quest’articolo vi ricordiamo le proprietà del limone per dimagrire:

  • Migliora la digestione dei grassi, il che contribuisce ad assimilare meglio le sostanze di cui ha bisogno il nostro organismo. Inoltre, aiuta a ridurre il grasso corporeo che si accumula su addome, cosce,  glutei,  braccia, ecc.
  • Favorisce l’eliminazione dei liquidi,
    così da dimagrire e ridurre il gonfiore.
  • Aumenta la sensazione di sazietà e riduce l’appetito grazie al suo contenuto di pectina, una fibra solubile.
  • Calma la fame nervosa che ci induce a mangiare pur non avendone bisogno, sempre se assunto in modo regolare.

Come assumerlo?

  • Sotto forma di limonata, con acqua e stevia (se desiderate). Potete assumerlo durante il corso della giornata.
  • Come condimento per la carne, il pesce, le insalate, ecc.
  • Aggiungendone la scorza, se è biologico, in tisane, salse, frullati, succhi, ecc.

 Aceto di mele

Aceto di mele

aceto di mele

Molte persone consumano ogni giorno l’aceto di mele e, tuttavia, non ne conoscono le proprietà.

Bisogna ricordare, però, che per ridurre il grasso corporeo, abbiamo bisogno di aceto di mele a fermentazione naturale, non pastorizzato. Non è facile da reperire, ma potete provare in erboristeria e nei negozi di prodotti naturali.

L’aceto di mele biologico ha molte proprietà in comune con il limone, infatti aiuta a perdere peso e a ridurre il grasso corporeo. Inoltre, accelera il metabolismo e ci permette di bruciare più energie, riduce l’appetito ed elimina i liquidi.

È importante tener conto che non bisogna eccedere nel consumo di questo prodotto, poiché potrebbe causare acidità. Assumetelo nel seguente modo:

  • Come condimento per le vostre ricette, in quantità moderate. Vi permetterà di ridurre il consumo di sale.
  • Un cucchiaio di aceto di mele (10 g) con un pizzico di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua (200 ml),  a digiuno o mezz’ora prima dei pasti.

Leggete anche: Coda cavallina: pianta dimagrante e rimineralizzante

Olio di cocco

Olio di cocco

Un olio che riduce il grasso corporeo? Anche se vi sembrerà sorprendente, alcuni grassi sono sani e necessari per la nostra salute, poiché molte funzioni corporee ne fanno uso in modo abituale.

Il problema sono i grassi dannosi, quelli che il corpo non identifica e immagazzina come riserve.

L’olio di cocco è un grasso salutare che combatte l’accumulo di grasso. Dovete acquistarlo extra vergine per assicurarvi che conservi intatti tutti i suoi nutrienti.

Come assumerlo?

  • Se lo assumete solo, potete prenderne uno o due cucchiai al giorno, a digiuno oppure mischiato nel cibo.
  • Potete utilizzarlo per cucinare alternandolo con l’olio d’oliva, in quanto si tratta degli oli che meglio sopportano le alte temperature a cui vengono sottoposti.
  • Aggiungetelo a succhi e frullati per favorire l’assimilazione di tutti i nutrienti.
  • Aggiungetelo alla limonata di cui vi parlavamo prima, caldo, in modo che si sciolga.

Adesso che sapete come ridurre il grasso corporeo grazie a questi ingredienti, includeteli regolarmente nella vostra dieta. Ricordate, tuttavia, di accompagnarne il consumo a un’alimentazione sana ed equilibrato e a regolare attività fisica.

  • M. Enig (1996) Health and Nutritional Benefits from Coconut Oil : An Important Functional Food for the 21st Century. AVOC Lauric Oils Symposium
  • H. Bouderbala, H. Kaddouri, O. Kheroua, D. Saidi (2016) Anti-obesogenic effect of apple cider vinegar in rats subjected to a high fat diet. Annales de Cardiologie et d’Angeiologie