Ridurre il melasma al viso grazie a 5 rimedi naturali

10 settembre 2017
Anche se il succo di limone può risultare efficace per schiarire le macchie causate dal melasma, è fondamentale applicarlo la sera, per evitare effetti indesiderati       

Il melasma è una macchia di colore scuro che si forma su gran parte del viso a causa delle alterazioni nella produzione della melanina.

Questa condizione è piuttosto frequente nelle donne in età fertile, poiché la sua comparsa è legata agli squilibri dell’attività di ormoni quali estrogeni e progesterone.

Proprio per questo motivo viene spesso denominato “maschera della gravidanza”, poiché è frequente prima e dopo la  fase della gestazione.      

Sebbene non rappresenti un rischio per la salute, è antiestetico e può causare problemi di autostima e sicurezza in chi ne soffre.

Per fortuna, esistono diversi trattamenti di origine naturale per trattare tale condizione e ridare al volto un colorito uniforme.

In questa occasione vogliamo condividere con voi 5 buone opzioni, affinché iniziate ad includerle nelle vostre routine di bellezza.

Prendete appunti!

1. Trattamento alla banana e yogurt

Il trattamento per il viso a base di banana e yogurt è un rimedio naturale che facilita la riduzione delle macchie scure causate dal melasma.

Contiene acido lattico e sostanze antiossidanti il cui assorbimento stimola l’attività cellulare promuovendo la naturale riparazione dei tessuti.      

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • 5 cucchiai di yogurt naturale (90 g)

Preparazione

Schiacciate la banana matura con una forchetta e, una volta ottenuta una purea, mischiatela allo yogurt naturale.

Modalità d’applicazione

  • Applicate la maschera sul viso e lasciate agire per 30 minuti.
  • Sciacquate e ripetetene l’uso per, almeno, 3 volte alla settimana.

2. Trattamento al prezzemolo e limone

Una mix di prezzemolo e limone ci permette di ottenere una lozione schiarente ed esfoliante per migliorare l’aspetto della pelle macchiata.

Questi ingredienti apportano antiossidanti e minerali essenziali che regolano la produzione di melanina evitando l’inscurimento del viso.

Ingredienti

  • Il succo di ½ limone
  • 3 cucchiai di prezzemolo (gambi e foglie) (30 g)
  • 6 cucchiai di acqua di rose (60 ml)

Preparazione

  • Estraete il succo di mezzo limone e frullatelo con il prezzemolo e l’acqua di rose.
  • Ottenete un prodotto omogeneo, dalla consistenza liquida.

Modalità d’applicazione

  • Applicate la lozione sulle zone del viso che presentano macchie e lasciate agire per 20 minuti.
  • Ricordate che potete applicarlo solo di sera, poiché potrebbe rendere la pelle sensibile al sole.
  • Sciacquate il viso con acqua tiepida e ripetete il trattamento 3 volte alla settimana.

3. Trattamento all’uva e vitamina E

Una maschera naturale a base di uva e vitamina E apporta alla pelle un’ampia varietà di nutrienti che ne favoriscono la rigenerazione.

Contiene antiossidanti e oli naturali che agiscono come agenti sbiancanti per ridurre notevolmente le macchie causate dal melasma.

Poiché inibisce il danneggiamento cellulare, è ideale anche per prevenire l’invecchiamento precoce.  

Ingredienti

  • 6 chicchi d’uva matura.
  • 1 capsula di vitamina E

Preparazione

  • Tagliate l’uva a metà, eliminate i semi e frullatela con la vitamina E.
  • Frullate fino ad ottenere una pasta cremosa

Modalità d’applicazione

  • Applicate la maschera sul viso tramite delicati movimenti circolari e lasciate agire per 30 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e applicatela 3 volte alla settimana.

4. Trattamento a base di melanzana e miele

I nutrienti contenuti nella melanzana prevengono problemi di salute interni, ma migliorano anche lo stato della pelle.

Assieme al miele, garantisce un trattamento esfoliante e schiarente che riduce notevolmente il melasma. 

Ingredienti

  • ½ melanzana
  • 3 cucchiai di miele (75 g)

Preparazione

  • Tagliate la polpa della melanzana e frullatela insieme al miele.
  • Otterrete una pasta omogenea, da applicare sul viso.

Modalità d’applicazione

  • Stendete la maschera alla melanzana su tutto il viso, sopratutto dove sono presenti le macchie.
  • Lasciate agire per 20 minuti e poi sciacquate.
  • Ripetete il trattamento 2 o 3 volte alla settimana.

5. Trattamento alla farina di mandorle e olio di cocco

Un esfoliante naturale a base di farina di mandorle e olio di cocco aiuta a rimuovere le impurità dal viso, favorendone l’ossigenazione e la riparazione.    

Questi ingredienti contengono acidi grassi essenziali e agenti antiossidanti che, una volta assorbiti, riducono l’aspetto delle macchie.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di farina di mandorle (20 g)
  • 3 cucchiai di olio di cocco (45 g)

Preparazione

Mischiate la farina di mandorle con l’olio di cocco fino ad ottenere una pasta cremosa.

Modalità d’applicazione

  • Applicate su tutto il viso e lasciate agire il trattamento per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo, sciacquate  le pelle con acqua tiepida e realizzate delicati movimenti circolari per eliminare più facilmente la maschera.
  • Ripetete l’applicazione 3 volte alla settimana.

Vi preoccupano le macchie scure sulla pelle? Preparate questi rimedi naturali e vi renderete conto che non è necessario spendere ingenti somme di denaro in creme costose per trattare questo problema.

Guarda anche