Rimedi naturali per la pressione alta

21 dicembre 2017
Se stiamo seguendo un trattamento medico per tenere sotto controllo la pressione sanguigna o un qualche altro disturbo, dovremo consultarci con lo specialista prima di assumere questi rimedi, nel caso in cui ci sia il rischio che possano interferire

L’aumento della pressione arteriosa, una condizione nota in medicina come ipertensione, è uno dei il nemici numero uno della salute cardiovascolare. Ecco perché oggi presentiamo alcuni rimedi naturali per la pressione alta.

È causata dall’ispessimento o ostruzione delle arterie, che costringe il cuore a lavorare di più per pompare e trasportare il sangue in altre parti del corpo.

Il risultato è che il muscolo cardiaco si debilita e, a volte, si vedono compromesse anche la funzione dei reni, quella del cervello e quella del pancreas.

Tuttavia, queste complicanze possono essere prevenute con il trattamento precoce della malattia, in quanto esistono alcuni rimedi che riducono la pressione e aiutano a mantenerne stabili i livelli.

Sebbene sia necessario ascoltare i suggerimenti dei medici, è anche possibile utilizzare alcune soluzioni naturali.

Di seguito condividiamo con voi 5 interessanti rimedi naturali per la pressione alta, che potete usare come completamento al trattamento farmacologico che state seguendo.

Prendete nota!

Rimedi naturali per la pressione alta

1. Basilico

Basilico e pressione alta

L’infuso di basilico ha proprietà diuretiche e antinfiammatorie che aiutano a tenere sotto controllo la pressione arteriosa alta.

La sua assunzione diminuisce la ritenzione idrica e il sodio in eccesso, due delle cause che aumentano il rischio di ipertensione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di basilico fresco (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Scaldate una tazza di acqua e, quando bolle, aggiungete il basilico fresco.
  • Coprite l’infuso e lasciatelo riposare per 10 minuti.

Modalità di consumo

Bevete 2 o 3 tazze di infuso di basilico al giorno, almeno 3 volte alla settimana.

Vuoi saperne di più? Leggi: 8 benefici del tè al basilico

2. Cannella

La cannella è una spezia ricca di oli essenziali, antiossidanti e composti antinfiammatori che migliorano la circolazione e la salute del sangue.

È consigliata per controllare la pressione arteriosa nei pazienti con diabete, in quanto aiuta anche a regolare i livelli di glucosio.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di cannella in polvere (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

Aggiungete la polvere di cannella in una tazza di acqua bollente, coprire e lasciate riposare per 10 minuti.

Modalità di consumo

Bevete una tazza di tè alla cannella a stomaco vuoto. Se vi va, ripetete a metà pomeriggio.

3. Cardamomo

Infuso di cardamomo

Tra i rimedi naturali per la pressione alta, le proprietà del cardamomo sono utili per rilassare il sistema nervoso e ridurre la pressione sanguigna.

I suoi minerali essenziali contribuiscono a regolare i livelli alti di sodio e, ultimo ma non meno importante,migliorano la circolazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di cardamomo (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaino di cardamomo in una tazza di acqua e portate a ebollizione.
  • Quando arriva a ebollizione, togliete dal fuoco la bevanda e lasciatela riposare 5 o 10 minuti a temperatura ambiente.
  • Filtrate la bevanda e consumatela.

Modalità di consumo

Bevete ogni giorno 2 o 3 tazze di infuso di cardamomo, dopo ogni pasto.

4. Semi di lino

Per il loro alto contenuto di omega 3, aminoacidi e fibre alimentari, i semi di lino possono contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari croniche.

Queste sostanze favoriscono il controllo del colesterolo alto e della pressione sanguigna, riducendo la tendenza a soffrire di attacchi di cuore, arteriosclerosi e altri gravi disturbi.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di lino (10 g)
  • ½ tazza di acqua (125 ml)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di semi di lino in mezza tazza di acqua calda e lasciate riposare per una notte.
  • La mattina successiva, quando il liquido è leggermente addensato, filtratelo.

Modalità di consumo

  • Assumete la bevanda tutti i giorni a digiuno.
  • Se vi va, aggiungete del succo di limone.

Visita questo articolo: Acqua di semi di lino: 6 importanti benefici

5. Zenzero

Zenzero per tenere sotto controllo la pressione alta

Lo zenzero è uno dei tradizionali rimedi naturali per la pressione alta. I suoi benefici sono attribuiti ai suoi composti anticoagulanti e vasodilatatori, che contribuiscono a migliorare il flusso del sangue attraverso le arterie.

Contiene antiossidanti, fibre, vitamine e minerali che, insieme, contribuiscono a rimuovere le tossine e i liquidi che favoriscono l’aumento della pressione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate una tazza di acqua in una pentola e portatela a ebollizione.
  • Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete lo zenzero grattugiato, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 2 minuti.
  • Trascorso questo tempo, lasciate riposare la bevanda a temperatura ambiente fino a quando non diventa tiepida.

Modalità di consumo

  • Filtrate l’infuso e assumete a digiuno.
  • Ripetete l’assunzione 2 o 3 volte al giorno.

Soffrite di pressione alta? Avete precedenti familiari di ipertensione? Se avete motivo di temere questa condizione, preparate i rimedi di cui sopra e approfittate delle loro proprietà.

Naturalmente, se si stanno assumendo farmaci, è bene consultare il proprio medico per sapere se questi rimedi naturali per la pressione alta possono interferire con la loro assimilazione.

Guarda anche