5 rimedi naturali per calmare i nervi

· 4 Marzo 2019
Oltre a ridurre lo stress e il nervosismo, alcuni di questi rimedi possono essere efficaci per combattere i disagi correlati, come i disturbi del sonno.

Sapete che esistono dei rimedi naturali per calmare i nervi? Continuate a leggere!

Il nervosismo è uno stato interno di agitazione che di solito si verifica come reazione a una situazione non familiare o insolita.

È caratterizzato in genere, dalla perdita della tranquillità, che si manifesta con sintomi quali tremori alle mani, sudorazione eccessiva, tachicardia e sensazione di paura.

In questi casi è necessario trovare un modo per rilassarsi.

Inoltre, possono presentarsi anche cambiamenti nel linguaggio del corpo, tono di voce alto o difficoltà nel mantenere una conversazione coerente.

La persona nervosa, inoltre, si sente costantemente sotto pressione e, a causa di ciò, presenta continui episodi di ansia e irritabilità.

Tuttavia, esistono diverse soluzioni naturali, che grazie alle loro proprietà, facilitano il controllo dei sintomi, favorendo lo stato di calma.

In questa occasione vogliamo condividere con voi, 5 rimedi naturali per calmare i nervi. Non esitate a provarli!

Rimedi naturali per calmare i nervi

1. Infuso di lavanda

Infuso lavanda

Grazie al suo potere aromatico e tranquillizzante, l’infuso di lavanda è una delle migliori alternative per controllare nervosismo e ansia.

Il suo odore produce una sensazione di sollievo sul sistema nervoso e, in caso di insonnia, induce il sonno.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 2 cucchiaini di lavanda essiccata (10 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza d’acqua e poi aggiungete la lavanda secca.
  • Coprite la bevanda e lasciatela riposare per 10 minuti a temperatura ambiente.
  • Dopo questo tempo, filtratela e addolcitela con un cucchiaio di miele.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso quando percepite i sintomi del nervosismo.
  • Ripetete il consumo fino a 2 volte al giorno.

Nota: questa bevanda può causare sonnolenza.

Leggete anche: 9 erbe medicinali per calmare i nervi e ridurre l’ansia

2. Infuso di passiflora

La passiflora è una pianta con effetti sedativi che aiutano a regolare l’attività del sistema nervoso in caso di irritabilità, ansia e nervosismo.

Inoltre, i suoi composti riducono la produzione dell’ormone dello stress e aumentano il benessere emotivo.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di passiflora (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza d’acqua, aggiungete la passiflora e coprite.
  • Lasciate riposare per 5 o 10 minuti e filtrate.

Modalità di consumo

  • Bevete 2 tazze di infuso di passiflora al giorno.

3. Infuso di lattuga

Tè di lattuga

L’infuso di lattuga è una bevanda disintossicante e antinfiammatoria che aiuta a eliminare le tossine dall’organismo.

Oltre a questo, ha proprietà tranquillanti che riducono lo stress, il nervosismo e i disturbi del sonno.

Ingredienti

  • 2 foglie di lattuga
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Tritate le foglie di lattuga e fatele bollire in una tazza d’acqua.
  • Quando raggiunge l’ebollizione, togliete la bevanda dal fuoco e lasciatela riposare per 10 minuti.

Modalità di consumo

  • Bevete l’infuso di lattuga quando siete nervosi e avete bisogno di rilassarvi.

4. Infuso di origano

Oltre a essere un antibiotico e analgesico naturale, l’origano è indicato come tranquillante in caso di nervosismo, insonnia e ansia.

I suoi composti attivi regolano l’attività del sistema nervoso e aiutano a controllare tremori, irritabilità e paura.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di origano (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa date bollire una tazza d’acqua e poi aggiungete l’origano.
  • Poi, coprite la bevanda e lasciatela riposare, 5 o 10 minuti, a temperatura ambiente.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso a metà mattinata e, se lo ritenete necessario, di nuovo prima di andare a letto.

Può interessarvi anche: Usi medicinali dell’olio di origano

5. Infuso di melissa

Melissa infuso

L’infuso di melissa è un rimedio tranquillizzante apprezzato per la sua capacità di controllare gli squilibri nervosi, lo stress e le difficoltà del sonno.

In seguito al suo leggero effetto analgesico, è ideale per ridurre il mal di testa che di solito appare insieme a questi disagi.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di melissa (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa versate una tazza d’acqua in una pentola e portate a ebollizione.
  • Quando raggiunge il punto di ebollizione, aggiungete la melissa e abbassate il fuoco
  • Quindi, lasciate cuocere per 2 o 3 minuti e spegnete.
  • Poi coprite la bevanda e lasciate riposare per altri 10 minuti.
  • Infine, filtratela e consumatela.

Modalità di consumo

  • Bevete la tazza d’infuso a sorsi al primo sintomo di nervosismo.
  • Se il disagio persiste, ripetete il ​​consumo 2 o 3 volte al giorno.

Infine, come potete notare, è possibile ricorrere a diversi rimedi a base di erbe per calmare i nervi e far fronte ai sintomi causati dal nervosismo.

Scegliete l’alternativa che vi piace di più e consumatela quando il nervosismo prende il sopravvento.

  • Peeke, P. (2008). Anxiety: Things You Can Do to Beat It. National Women’s Health Report.
  • Sivula, N. J. (2012). Research and clinical applications of Ren Shen (Ginseng). American Journal of Traditional Chinese Veterinary Medicine.
  • Srivastava, J. K., Shankar, E., & Gupta, S. (2010). Chamomile: A herbal medicine of the past with a bright future (review). Molecular Medicine Reports. https://doi.org/10.3892/mmr.2010.377