Rimedio naturale per le unghie incarnite del piede

· 31 marzo 2015

Quando la pelle che circonda l’unghia è arrossata o infiammata e appare fastidiosa o dolorosa al tatto, è probabile che si tratti di un’unghia incarnita o addirittura di un’infezione.

In questo articolo vi spiegheremo cosa sono le unghie incarnite, quali sono le cause e alcuni rimedi naturali per curarle in casa.

Cosa sono le unghie incarnite?

Quando notiamo che la pelle intorno all’unghia è arrossata e che, addirittura, è infetta, è probabile che si tratti di un’unghia che si è incarnita nella pelle che la circonda. Di solito accade all’alluce, ma in realtà può succedere su qualsiasi dito.

Ma quali sono le cause?

Perché s’incarniscono le unghie?

Non esiste una sola causa delle unghie incarnite. Di solito si deve a:

  • Scarpe non adatte, troppo strette o della misura sbagliata, soprattutto se pratichiamo sport o attività che richiedono molto movimento e lo stare in piedi a lungo.
  • Unghie che non sono state tagliate o limate correttamente.
  • Condizioni fisiche del piede, come deformazioni o la forma delle dita, che causano una pressione eccessiva sulle altre dita del piede. Bisogna tenere presente che alcune persone, in seguito a questioni genetiche, nascono già con le unghie dei piedi ricurve, troppo grandi o che tendono a crescere verso il basso. Per questo motivo ci sono alcune persone che soffrono spesso di questo problema nonostante usino le calzature adatte e taglino le unghie con molta cura.

piedi-spiaggia-mattsabo17

Quando recarsi da un dottore

In questo articolo vi presentiamo un rimedio naturale fatto in casa. Tuttavia, coloro che soffrono di diabete, di lesioni ai piedi, alle caviglie o alle gambe o di una cattiva circolazione nei piedi, dovrebbero recarsi prima di tutto da un medico, da un podologo a da un dermatologo. Bisogna inoltre consultare un medico se pensiamo che ci sia del pus sotto l’infiammazione, poiché è consigliabile trattare le infezioni il prima possibile.

Infine, se soffrite spesso di unghie incarnite e non ne conoscete la causa, un dottore vi aiuterà a risolvere questo fastidioso problema.

Rimedio naturale

Si tratta di un rimedio fatto in casa, semplice e del tutto naturale per le unghie incarnite.

  • Immergete il piede in acqua calda almeno tre volte durante la giornata. Lasciate il piede nell’acqua per un paio di minuti e poi asciugatelo bene.
  • Massaggiate attentamente la zona colpita utilizzando un po’ di olio d’oliva o di mandorla. Se soffrite spesso d’infezioni, potete aggiungere una goccia di olio essenziale di albero del tè, poiché ha proprietà antibiotiche.
  • Prendete del cotone o del filo interdentale, inumiditelo e, facendo molta attenzione, cercate di posizionarlo sotto l’unghia.
  • Dopo aver ripetuto la stessa operazione più volte, noterete che la zona inizia ad ammorbidirsi. Allora, ripetete gli stessi passi e tagliate l’unghia attentamente, usando un tagliaunghie pulito e affilato.
  • Tagliate l’unghia dritta, dandole una forma quadrata e non troppo corta. Evitate le zone più incarnite e lasciate che migliorino piano piano.

Volete saperne di più?

I funghi che infettano le unghie sono molto frequenti ed è quindi importante curarli e prevenirli. Scoprite come con questo articolo: Come prevenire i funghi alle unghie dei piedi.

Acqua di timo

Questo rimedio è ancora più efficace se invece di usare solo dell’acqua, utilizzate un infuso di timo.

Il timo è una pianta medicinale dai moltissimi benefici. Per esempio, combatte le infiammazioni, le infezioni e attenua il dolore ed è quindi un rimedio perfetto per curare le unghie incarnite.

Preparate un infuso con una tazza d’acqua e due cucchiai di timo. Fate bollire il tutto per cinque minuti e lasciatelo riposare per altri cinque minuti. Usate questo infuso come spiegato prima.

999447_10151789212732293_1369002404_n

Rimedio al limone e sale

Se questa tecnica non ha funzionato, potete provare un antico rimedio molto efficace ed economico. Infatti, tutto ciò di cui avete bisogno è mezzo limone e un po’ di sale. Fate un foro al centro del mezzo limone e riempitelo con un po’ di sale marino. Inseriteci poi il dito malato. Lasciate agire per 20 minuti e ripetete l’operazione tutti i giorni finché il dito non si sarà curato.

Sia il limone sia il sale disinfettano e sfiammano il dito e l’unghia incarnita.

zucchero-e-limone-devillibrarian

Immagini per gentile concessione di mattsabo17 e devillibrarian.

Guarda anche