Rimuovere i tappi di cerume senza rischi

5 Gennaio 2020
I cotton fioc devono essere usati solo sulla parte esterna delle orecchie. Se li utilizziamo per rimuovere il cerume che si trova all'interno, possono causare danni e favorire la formazione di un tappo.

L’abbassamento dell’udito è a volte causato da un accumulo di cerume. È importante, tuttavia, capire come rimuovere i tappi di cerume senza rischio di danneggiare le orecchie. I problemi dell’udito, causati da diversi fattori, possono interessare persone di qualunque età.

Che cos’è il cerume?

Il cerume è una sostanza prodotta dal nostro corpo allo scopo di proteggere le orecchie dai batteri e da altri agenti nocivi. Agisce inoltre come lubrificante naturale del condotto uditivo. Può capitare che finisca per accumularsi in grandi quantità e causare fastidicome prurito, irritazione, vertigini o perdita parziale dell’udito.

Eccessivo cerume: cause e conseguenze

Utilizzo scorretto del cotton fioc
I cotton fioc possono favorire la formazione di un tappo perché vanno a comprimere il cerume all’interno dell’orecchio.

È importante conoscere le conseguenze di un eccessivo accumulo di cerume. Questo può causare malessere o irritazione quando si ferma in grandi quantità all’interno del canale uditivo.Spesso il tappo è conseguenza di un uso improprio dei cotton fioc che, invece di pulire, causano ostruzione.

La formazione di un tappo di cerume può essere anche il risultato dell’uso di qualunque altro oggetto appuntito, come le forcine per i capelli. Anche queste possono spingere il cerume verso l’interno. Infine, chi usa in modo regolare i tappi per le orecchie o gli auricolari è più esposto a questo rischio.

Leggete anche: Sentire fischi nelle orecchie: a cosa è dovuto?

Sintomi

Un eccesso di cerume all’interno delle orecchie può causare uno o più di questi sintomi:

  • Prurito.
  • Sensazione di orecchio “pieno”
  • Nausea.
  • Ronzii.
  • Eccessiva produzione di cerume nel condotto uditivo.
  • Abbassamento dell’udito.
  • Mal d’orecchio.

Come rimuovere i tappi di cerume senza rischi

I consigli a seguire si basano su una regola generale: non bisogna introdurre oggetti appuntiti nel canale uditivo. Il cotton fioc è stato ideato allo scopo di pulire l’area esterna dell’orecchio e non l’interno.

1. Soluzione salina

Rimuovere il cerume dalle orecchie con soluzione salina
La soluzione salina è la prima strategia da applicare per rimuovere un tappo di cerume.

La soluzione salina è un ottimo rimedio per eliminare il cerume dalle orecchie in modo delicato.

  • Per prepararla, dovete mescolare un cucchiaino di sale (7,5 g) in mezza tazza d’acqua (125 ml). Se lo preferite, potete acquistare la soluzione fisiologica già pronta in farmacia.
  • Imbevete un panno o un batuffolo di cotone con questa soluzione; lasciate cadere alcune gocce nell’orecchio, inclinando leggermente la testa verso l’alto.
  • Mantenete questa posizione un paio di minuti per consentire al liquido di penetrare dentro l’orecchio. Infine, inclinate la testa in direzione opposta per permettere alla soluzione di defluire.

2. Preparati a base di aceto per rimuovere i tappi di cerume

Un altro metodo sicuro ed efficace per rimuovere i tappi di cerume sono le gocce auricolari a base di oli che vengono vendute in farmacia.

Grazie alla natura oleosa del cerume, i preparati a base di olio sono in grado di sciogliere il tappo e permetterne la successiva rimozione.

  • Mettete alcune gocce nell’orecchio e lasciate agire per cinque minuti circa, senza muovervi.
  • L’operazione deve essere ripetuta per due giorni consecutivi, fino a scioglimento del tappo.
  • L’ultimo passo sarà lavare le orecchie con acqua tiepida per rimuovere i residui di cerume.

3. Acqua ossigenata

Rimuovere il tappo di cerume con acqua ossigenata
L’acqua ossigenata a basso volume facilita lo scioglimento del cerume
  • Mescolate in parti uguali acqua e acqua ossigenata non superiore al 3%. Potete ugualmente utilizzare soluzioni già pronte in farmacia.
  • Versate alcune gocce della soluzione all’interno dell’orecchio, inclinando la testa per facilitare lo scorrimento verso l’interno.

Potrebbe interessarvi anche: Rimuovere l’acqua dalle orecchie: 4 trucchi

4. Glicerina con carbonato di sodio

La glicerina è un ingrediente naturale che aiuta ad ammorbidire il cerume per facilitarne l’espulsione. Potete trovarla già pronta in farmacia.

  • Applicate 4 gocce, tre volte al giorno per ottenere buoni risultati.

5. Olio d’oliva per rimuovere i tappi di cerume

Olio di oliva, brocca e ciotola
Il cerume tende a sciogliersi nei composti oleosi come l’olio di oliva.

L’olio di oliva è un altro ingrediente ideale per lubrificare e ammorbidire il cerume.

  • Versate 2 o 3 gocce di olio di oliva nell’orecchio prima di andare a dormire. Lasciatelo agire tutta la notte.
  • Ripetete il trattamento per 3 o 4 giorni consecutivi.

Questi 5 rimedi possono aiutarvi a rimuovere i tappi di cerume in modo definitivo. Tuttavia, se al termine del trattamento vi sembra di non aver rimosso del tutto il tappo o se continuate ad avvertire gli stessi sintomi, è il momento di ricorrere all’otorino.

Limitate, infine, l’uso dei tappi per le orecchie e delle cuffiette auricolari perché possono facilitare un accumulo di cerume nel condotto uditivo.