Risotto e cavolfiore alla messicana

24 Settembre 2018
Il risotto è un buon modo per mangiare il cavolfiore e il tocco alla messicana gli conferisce gusto e carattere.

Il risotto e cavolfiore alla messicana è una ricetta dal sapore deciso ma allo stesso tempo sana e adatta ad accompagnare tante altre portate.

Questa versione ci permette di cambiare il solito sapore del riso e di arricchire in modo ideale le nostre diete per perdere peso o semplicemente per restare in forma. Il riso, infatti, è un ottima alternativa ai carboidrati a cui siamo più abituati, come la pasta o il pane.

Il risotto e cavolfiore alla messicana piace a tutti e serve come primo piatto o come accompagnamento alle altre portate. Sentirete, a ogni forchettata, tutto il sapore della cucina messicana.

Ciotola con cime di cavolfiore

Potrebbe interessarvi: Guacamole: deliziosa ricetta casalinga

Risotto e cavolfiore alla messicana

Qualche consiglio iniziale

Ecco qualche consiglio che vi può tornare utile durante la preparazione.

  • La cottura del riso (di qualunque varietà sia) tarderà un po’ rispetto al cavolfiore che cede molto più velocemente al calore. Per questo motivo vi consigliamo di cuocerli separatamente, in modo da ottenere un risultato perfetto.
  • Per sbriciolare il cavolfiore potete utilizzare una grattugia a scaglie grandi, dopo aver rimosso tutti i punti scuri dal cavolfiore. Mantenete il torsolo: vi aiuterà a grattugiare le cimette senza avvicinare troppo le dita alle lame.
  • Potete, in alternativa, mettere il cavolfiore nel frullatore e tritarlo in modo uniforme.

Qualunque sia il metodo, il successo è garantito. Procediamo con la ricetta:

Risotto e cavolfiore alla messicana

Ingredienti

  • 1 cavolfiore grande (500 g)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (30 ml)
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 cucchiaio di sale (15 g)

Preparazione

  • Lavate il cavolfiore ed eliminate eventuali picchiettature nere.
  • Ora dovete grattugiarlo. L’obiettivo è ridurlo in pezzettini che ricordino l’aspetto del riso. A voi la scelta del metodo per ottenerlo: frullatore o grattugia. In quest’ultimo caso procedete con cautela, aiutandovi, ad esempio, con il gambo del cavolfiore.
  • In una padella versate poco olio d’oliva e fate saltare a fuoco medio il cavolfiore, per un paio di minuti. Mescolate continuamente con un cucchiaio di legno.
  • Infine, abbassate la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e fate cuocere per altri 5 minuti. Spegnete e mettete da parte.

Leggete anche: Cavolfiore con la besciamella: gustoso e leggero

Per il condimento “alla messicana”

Adesso occupiamoci del condimento per il nostro risotto.

Peperoncini rossi e pepe

Ingredienti

  • 1 cipolla bianca
  • 1 ciuffo di coriandolo tritato
  • 2 spicchi d’aglio
  • Insalata di verdure preparata in casa (100 g)
  • 1 tazza di passata di pomodoro (250 ml)
  • Olio di oliva
  • 1 peperoncino
  • 2 pizzichi di pepe nero macinato
  • 1 cucchiaio di sale

Scoprite: Bambini vs verdure. Come vincere la battaglia?

Preparazione

  • Mettete un po’ di olio nella padella, preferibilmente olio di oliva.
  • Tritate bene la cipolla, il ciuffo di coriandolo e i due spicchi d’aglio.
  • Non appena l’olio sarà caldo, fate soffriggere tutto e aggiungete sale e pepe.
  • Tritate finemente il peperoncino e aggiungetelo al soffritto non appena sentite che dalla padella comincia a sprigionare l’aroma.
  • Incorporatelo bene agli altri ingredienti.
  • Versate, adesso, la passata di pomodoro. Fatela restringere per 5 minuti a fiamma vivace.
  • Aggiungete, infine, l’insalata di verdure. Cuocete per altri 5 minuti.
  • Il condimento è pronto, usatelo per insaporire il risotto. Buon appetito.