Salsa allo yogurt: come prepararla a casa

24 Ottobre 2019
La salsa allo yogurt fatta in casa è una preparazione estremamente versatile che ben si sposa con un'ampia varietà di piatti. Oggi vi proponiamo di prepararla seguendo le nostre alternative alla classica ricetta.

La salsa allo yogurt è una preparazione dal gusto inconfondibile, in grado di conferire sapore a un’infinità di ricette.

Sapete che gran parte delle salse che acquistiamo al supermercato possono benissimo essere preparate a casa? A tal proposito, oggi vi insegniamo come preparare una deliziosa salsa allo yogurt!

I vantaggi delle salse fatte in casa

Alcuni dei vantaggi nel preparare le salse a casa sono:

  • Personalizzarle con gli ingredienti che più ci piacciono.
  • Usare ingredienti freschi. Le salse vengono praticamente preparate al momento; in questo caso specifico, ciò permette di mantenere intatte tutte le proprietà benefiche dello yogurt.
  • Sono più economiche, soprattutto se consideriamo che in genere prepariamo solo la quantità che ci serve.
  • Evitiamo gli sprechi relativamente a ingredienti deperibili, come nel caso dello yogurt.
  • Adattabili alle esigenze di tutti. Nel caso della salsa allo yogurt, possiamo usare uno yogurt senza lattosio se qualcuno è intollerante o uno yogurt vegetale per chi è vegano.

Salsa allo yogurt fatta in casa: una ricetta con molte varianti

Esistono tantissime varianti della salsa allo yogurt. Ciò si deve anche al fatto che lo yogurt si abbina molto bene ad altri ingredienti come erbe, spezie o sottaceti. Quindi, a seconda del piatto al quale le abbineremo, potremo preparare salse speziate, dolci o agrodolci.

Leggete anche: Scoprite 8 spezie con cui sostituire il sale

Se preferite delle salse più leggere e chiare, potete utilizzare lo yogurt naturale allungandolo con un po’ d’acqua. Al contrario, se amate una salsa più corposa, dovreste optare per lo yogurt intero o greco. Potete anche aggiungere cetrioli sott’aceto, olive e acciughe. Il risultato sarà una corposa salsa allo yogurt fatta in casa.

Come utilizzare la salsa allo yogurt fatta in casa?

La salsa allo yogurt fatta in casa può essere impiegata in diversi modi in cucina. Vediamone alcuni.

Uovo sodo con salsa allo yogurt

Accompagnamento per antipasti

In questo caso, parliamo di una salsa molto densa. L’ideale per accompagnare un antipasto a base di hummus e guacamole, in cui intingere bastoncini di verdure, pane tostato o pane pita.

Per la preparazione, consigliamo di utilizzare lo yogurt greco naturale e aggiungere spezie o erbe fresche a piacere.

Condimento per farciture

Vi piace il kebab, ma anche le piadine o i tramezzini vegetariani? Lo tzatziki è la salsa più adatta per accompagnare queste preparazioni. Di certo è una delle salse allo yogurt più conosciute. Il suo sapore è rinfrescante per il palato e conferisce cremosità a ogni ripieno.

Condimento per insalate

La salsa allo yogurt viene utilizzata spesso per condire insalate verdi, di riso, di pasta o di verdure e anche per accompagnare deliziose verdure al vapore.

Può interessarvi anche: 10 facili ricette di salse per insalate

Provate a sostituire la solita vinaigrette con questa alternativa. Oltretutto, conferirà cremosità al piatto, oltre a renderlo più leggero, digeribile e povero di grassi rispetto alle salse preparate con panna o formaggio.

Condire carne e pesce

La salsa allo yogurt è adatta sia alle ricette a base di carne che di pesce. Si abbina perfettamente agli stufati, ma anche ai piatti semplici come il petto di pollo alla griglia.

Per accompagnare piatti di pesce come filetto di salmone o di nasello, possiamo mescolare lo yogurt con dell’aneto, dell’erba cipollina, del curry o della senape.

Salsa di yogurt fatta in casa: la ricetta base

Come abbiamo visto, possiamo preparare la salsa allo yogurt in diversi modi. Tuttavia, ci sono alcuni ingredienti di base che non possono mancare.

Yogurt fatto in casa

Questi sono gli ingredienti per 4 persone:

  • 250 grammi di yogurt (2 vasetti). Per fare la salsa base, sceglieremo il classico yogurt naturale. Ma, soprattutto ci assicureremo che non sia zuccherato. Attenzione agli yogurt 0% o light perché in genere contengono zuccheri aggiunti.
  • 1 o 2 cucchiai di olio d’oliva. Possiamo utilizzare anche un altro tipo di olio vegetale più leggero se pensiamo che il suo sapore sia troppo forte, ma bisognerà sempre optare per oli vegetali non raffinati e spremuti a freddo.
  • 50 cl di succo di limone.
  • 1 cucchiaino di sale marino.
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato.

Versiamo tutti gli ingredienti in una ciotola, iniziando da yogurt, olio e succo di limone. Condiamo con sale e pepe e mescoliamo per bene con un cucchiaio fino a quando non otteniamo un composto omogeneo. Se non la consumiamo subito, possiamo conservarla in frigo al massimo per un giorno.

Vedete, è così facile da preparare e così gustosa! A partire da questa ricetta base possiamo aggiungere tutti gli ingredienti che vogliamo. Sarà sicuramente un successo!

  • Composición nutricional del yogur. USDA food composition databases. United States Department of Agriculture.
  • Marco ML et al. Health benefits of fermented foods: microbiota and beyond. Current opinion in Biotechnology. April 2017. Vol. 44. Pp 94-102.
  • Ugidos-Rodriguez S et al. Lactose malabsorpiton and intolerance: a review. Food and fonction. August 2018. 15;9(8):4056-4068.