Salute del cavo orale e infertilità sono correlate?

La salute del cavo orale sembra essere profondamente associata non solo alla fertilità, ma anche alla gravidanza. Le patologie parodontali sono quelle più spesso associate ad alcuni disturbi.
Salute del cavo orale e infertilità sono correlate?

Ultimo aggiornamento: 28 maggio, 2021

La salute del cavo orale è molto più importante di quanto potrebbe sembrare. Non si tratta di una questione puramente estetica; a quanto sembra, può influire su molti altri processi fisiologici, tra cui la fertilità. Recenti studi, di fatto, indicano una possibile correlazione tra salute del cavo orale e infertilità.

Per “buona igiene orale” si intende l’assenza di patologie o disturbi a carico del cavo orale responsabili di ostacolare la masticazione, il sorriso o di parlare. Allo stesso modo, coinvolge quei disturbi che interferiscono con il benessere psicologico della persona.

Per esempio, una carie, un’afta o la parodontite sono situazioni in cui la salute del cavo orale risulta alterata. Attualmente sono in corso alcuni studi sull’influenza che questo equilibrio ha sul resto delle funzioni e degli organi del corpo.

Ecco dunque che in questo articolo spiegheremo in che modo l’igiene orale influisce sulla fertilità. Parleremo anche della sua correlazione con la gravidanza, visto che entrambi gli argomenti sono profondamente legati.

La malattia parodontale: salute del cavo orale e infertilità

Prima di parlare del rapporto tra igiene dentale e infertilità, desideriamo spiegare cosa si intende per patologia parodontale, che sembra essere associata alla fertilità.

La malattia parodontale è un disturbo a carico delle gengive. Consiste nell’infiammazione delle stesse che, in genere, si sviluppa a causa di una scarsa igiene dentale.

In poche parole, si accumula tartaro sulle gengive. Il tartaro è uno strato appiccicoso, composto da batteri e da residui di alimenti che tendono a incrostarsi. Con il tempo, si indurisce e le gengive si infiammano.

Inizia così a infiltrarsi tra i denti e interferisce con il loro fissaggio, determinando nei casi più gravi la caduta dei singoli elementi dentari. La malattia parodontale può passare inosservata, così come causare dolore o sanguinamento gengivale.

Salute del cavo orale in visita dal dentista.
Il dentista è la figura professionale che si occupa di valutare la nostra salute dentale.

Che rapporto esiste tra salute del cavo orale e infertilità?

Fino a oggi erano noti molti fattori che influiscono sia sulla fertilità sia sulla salute del cavo orale. Per esempio, sappiamo che il tabacco o l’invecchiamento influiscono su entrambi gli aspetti.

Eppure, da relativamente poco tempo la scienza ha iniziato a studiare il rapporto diretto tra salute del cavo orale e fertilità. Secondo gli ultimi studi, determinati batteri coinvolti nella malattia parodontale sono più diffusi nella donna sterile.

La donna che non riesce a concepire presenta una maggiore quantità di questi batteri, tra i quali si trova il Porphyromonas gingivalis. Questo microrganismo sembra essere responsabile dell’infiammazione degli organi genitali femminili. Ecco dunque che riduce le probabilità di rimanere incinta.

Allo stesso modo, gli scienziati affermano che per le donne affette da malattia parodontale possono volerci fino a sette mesi per rimanere incinte. Gli autori di questo studio lavorano presso la University of Western Australia.

L’aspetto che più incuriosisce è che era già stata riscontrata una correlazione tra la salute del cavo orale e altre malattie, come il diabete mellito di tipo 2 o l’artrite. La scoperta del possibile legame con la fertilità è invece un’assoluta novità.

Parodontite con dente infiammato.
Secondo alcuni recenti studi, la malattia parodontale non influisce solo sulla salute della cavo orale, ma anche sulla fertilità.

Che rapporto c’è tra igiene dentale e gravidanza?

Sappiamo con certezza che la gravidanza influisce praticamente sull’intero organismo. Durante la fase di gestazione risultano alterati i valori degli ormoni che regolano e controllano i meccanismi fisiologici. Sia gli estrogeni sia i progestinici influiscono sulla salute del cavo orale.

Molto spesso gli effetti della gravidanza sull’igiene orale si manifestano a partire dal secondo mese. Agli ormoni menzionati si deve l’alterazione dell’equilibrio batterico delle gengive. Ecco perché queste ultime sono più soggette a qualunque tipo di infezione durante la gestazione.

È stato calcolato che quasi due terzi delle donne in gravidanza soffre di gengiviteGli scienziati, inoltre, stanno iniziando ad associare la malattia parodontale ad alcuni disturbi dello sviluppo del nascituro. Per esempio, potrebbe essere correlata al parto prematuro.

Riflessioni conclusive

Alla luce di quanto detto, oggi si consiglia di prestare particolare attenzione alla salute dei denti, soprattutto se si desidera rimanere incinte o se lo si è già.

Infine, è importante farsi visitare regolarmente dal dentista e mantenere sempre una corretta igiene del cavo orale.

Potrebbe interessarti ...
6 disturbi del cavo orale che indicano una malattia
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
6 disturbi del cavo orale che indicano una malattia

Bisogna tener conto di alcuni segnali d'allarme che possono apparire in bocca ed influire sulla salute del cavo orale. L'igiene è importante.