Schiarire le macchie solari con rimedi naturali

19 Agosto 2019
Avete la pelle scottata dal sole e volete schiarirla? Sappiate che esistono diversi rimedi naturali utili allo scopo. In questo articolo vi spieghiamo come prepararli comodamente in casa.

Sapevate che si possono schiarire le macchie solari? Di certo vi sarete scottati più di una volta. E magari pensate che grazie a questo sia anche possibile ottenere una bella abbronzatura in minor tempo. In realtà è più probabile ritrovarsi con delle macchie scure anziché avere un tono uniforme della pelle.

Nelle maggior parte dei casi è inevitabile. Quindi, cosa si può fare in questi casi? A seguire condivideremo con con voi alcuni rimedi naturali davvero efficaci per schiarire le macchie solari.

Schiarire le macchie solari

Ci teniamo innanzitutto a sottolineare l’importanza di applicare una buona crema solare adatta al vostro tipo di pelle. Ciò aiuterà a prevenire ulteriori scottature e nel caso a schiarirle.

Esfoliazione della pelle con zucchero e miele

L’esfoliazione è uno dei modi migliori per schiarire la pelle. Affinché abbia effetto, però, è necessario eseguirla ogni giorno o a giorni alterni. Per un’esfoliazione ottimale, potete usare due semplici ingredienti: zucchero e miele.

  • L’uso del miele è fondamentale, in quanto è un ingrediente idratante, che tonifica e lenisce la pelle.
  • Lo zucchero (bianco o di canna) è necessario per creare una pasta dall’azione esfoliante sulla pelle. Se il risultato è troppo compatto, si può aggiungere un po’ d’acqua per diluirla.

Leggete anche: Perché e come bisogna esfoliare la pelle?

Scrub allo zucchero e miele
Il miele e lo zucchero sono due ingredienti che usati insieme aiutano a eliminare le cellule morte della pelle.

Tonico a base di limone

Il limone è da sempre un ingrediente utilizzato per schiarire le macchie cutanee. Tuttavia, è importante evitare l’esposizione al sole dopo l’utilizzo, poiché ne farebbe comparire altre.

Il momento migliore per applicare il tonico a base di limone è la sera. Basta solo spremere il succo di un limone e aggiungere un po’ d’acqua. Tuttavia, esistono anche altre maschere altrettanto efficaci e tutte naturali.

Idratare la pelle con aloe vera

Una volta esfoliata la pelle con zucchero e miele e dopo aver applicato il tonico al limone, non resta che idratarla. Per una efficace rigenerazione cutanea è importante idratare la pelle nel miglior modo possibile. Per riuscirci, abbiamo a disposizione l’aloe vera.

L’aloe vera è una pianta che tutti dovremmo avere in casa. In caso di scottature, tagliare una delle sue foglie, aprirla a metà ed estrarne il gel da applicare direttamente sulla zona interessata, fornisce un sollievo immediato.

Può interessarvi anche: Benefici dell’aloe vera per la salute

Dopo l’esfoliazione, l’applicazione del gel di questa pianta aiuterà a schiarire la pelle in breve tempo. Per ottenere questo risultato, dovremo essere costanti e lasciare che l’aloe vera agisca durante la notte (utilizzarla durante il giorno può risultare difficile per via della viscosità).

Aloe vera
L’Aloe Vera rigenera la pelle attraverso la sua azione idratante e lenitiva. Una costante applicazione accelera la guarigione delle scottature solari.

Schiarire le macchie solari: misure preventive

Nonostante le soluzioni a disposizione, vogliamo ribadire l’importanza di una corretta esposizione al sole. Dovremmo assicurarci di scegliere il fattore di protezione più adatto alla nostra pelle e di applicare la protezione solare più volte durante la giornata.

Allo stesso modo, non bisogna dimenticare altri elementi utili a proteggerci dal sole. Come ad esempio: occhiali, un cappello e uno scialle fresco per coprire le spalle…In definitiva, tutti gli accessori che ci possono aiutare a prevenire le scottature solari.

Le scottature non solo provocano antiestetiche macchie, ma ci espongono anche al rischio di tumori della pelle. Proteggersi è dunque estremamente importante. Dato che abbiamo così tante opzioni a disposizione, perché non usarle?

Non uscite mai senza protezione solare, in spiaggia o in piscina portate un ombrellone e non dimenticate mai gli occhiali da sole. La prevenzione è sempre il rimedio migliore.

  • Castañeda Gameros, Paola, & Eljure Téllez, Juliana. (2016). El cáncer de piel, un problema actual. Revista de la Facultad de Medicina (México)59(2), 6-14. Recuperado en 28 de junio de 2019, de http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0026-17422016000200006&lng=es&tlng=es.
  • Rodríguez Domínguez, Ileana, Santana Gutiérrez, Odalis, Recio López, Orlando, & Fuentes Naranjo, Marilín. (2006). Beneficios del Aloe Vera l. (sábila) en las afecciones de la piel. Revista Cubana de Enfermería22(3) Recuperado en 28 de junio de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0864-03192006000300004&lng=es&tlng=es.
  • Suárez, S., & Jazmín, D. (2015). Plan para elaboración y comercialización de una crema corporal aclaradora, que contenga dióxido de titanio y extracto de limón, para mujeres que presenten hiperpigmentación, en la ciudad de Guayaquil (Bachelor’s thesis, Universidad de Guayaquil. Facultad de Ciencias Químicas).