Sciogliere una contrattura: 4 consigli

3 Febbraio 2020
Una contrattura muscolare può essere molto dolorosa, tuttavia, con le cure adeguate, è possibile eliminarla e alleviare i sintomi rapidamente.

Oggi vi diamo alcuni consigli per sciogliere una contrattura. Una contrattura è la contrazione involontaria di uno o più muscoli in qualsiasi parte del corpo. In generale avviene sula zona cervicale (il collo), le spalle e la zona lombare.

La contrattura provoca l’immobilità della zona interessata, fastidio e dolore. Tuttavia, sciogliere una contrattura è facile a condizione che si sappia come fare.

Pertanto, se stavate cercando il modo per sciogliere una contrattura in fretta, non perdetevi questo articolo in cui troverete più di una risposta. Non perdetevelo!

Cos’è esattamente una contrattura?

Contrattura muscolare

Il muscolo, in stato normale, si contrae e si distende, ma in alcuni casi non riesce a rilassarsi e rimane contratto. La contrattura è una contrazione muscolare involontaria, che provoca un rigonfiamento, noto anche come nodo muscolare. L’area rimane dura e gonfia.

La contrazione riduce i movimenti e può essere molto dolorosa. Inoltre, può interessare i muscoli adiacenti, creando più contratture, in una sorta di circolo vizioso.

Per interrompere questa situazione e alleviare il dolore, è necessario sciogliere la contrattura.

Potrebbe interessarvi anche: Trucco per alleviare il dolore muscolare in 1 minuto

Quali sono le cause di una contrattura?

Le contratture possono manifestarsi per diversi fattori, quali:

  • Fare uno sforzo eccessivo quando il muscolo è affaticato o se non è riscaldato.
  • La sedentarietà.
  • Subire colpi o traumi.
  • Il freddo.
  • Seguire una cattiva alimentazione povera di magnesio.
  • Non bere acqua a sufficienza.
  • Stress o ansia.

Come sciogliere una contrattura?

Contrattura muscolare nel collo

Sebbene esistano farmaci specifici per il trattamento delle contratture, come i miorilassanti dietro prescrizione medica, possiamo apportare sollievo utilizzando alcuni semplici metodi da realizzare a casa.

Naturalmente, queste misure non possono sostituire i farmaci o le raccomandazioni suggerite dal professionista. Sebbene possano risultare efficaci, devono essere utilizzate solo come complemento del trattamento.

Consultate anche: Come trattare il dolore alle spalle

1. Sciogliere una contrattura: non sforzare mai il muscolo

La prima cosa da fare in caso di contrattura è evitare di forzare il muscolo o la zona interessata e stare a riposo il più possibile. In questo modo eviterete di causare ulteriori danni.

Questa misura dovrebbe essere mantenuta fino a quando il muscolo non sarà completamente guarito. Pertanto, è necessario evitare lavori che presuppongano sforzi, attività ad alto impatto fisico o qualsiasi tipo di sforzo muscolare eccessivo.

2. Docce di acqua calda

Docce d'acquisizione calda

Le docce di acqua calda sono estremamente efficaci nello sciogliere una contrattura muscolare, aiutando a ridurre il dolore e rilassare il muscoli.

Per alleviare rapidamente la contrattura, vi consigliamo di mantenere la zona interessata sotto il getto di acqua calda per 5 o 10 minuti due volte al giorno.

3. Sciogliere una contrattura con l’uso di rosmarino e argilla

Il rosmarino ha proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche, mentre l’argilla, d’altra parte, è eccellente per alleviare i dolori muscolari. A seguire troverete un modo per eseguire questo trattamento a casa.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di rosmarino (50 grammi)
  • 200 grammi di argilla bianca
  • Un bicchiere di acqua (200ml)

Preparazione

  • In una pentola versare l’acqua e il rosmarino.
  • Mettere sul fuoco e lasciare bollire per 10 minuti.
  • Fare riposare per 20 minuti.
  • Travasare il liquido unito al rosmarino in un contenitore di plastica.
  • Aggiungere l’argilla e mescolare accuratamente fino a eliminare tutti i grumi.
  • Lasciare riposare per almeno 2 ore.

Modalità d’applicazione

  • Applicare la mistura direttamente sulla zona interessata.
  • Lasciare riposare per 20 minuti.
  • Sciacquare con acqua calda.
  • Ripetere 2 volte al giorno.

Per maggiori benefici, vi consigliamo di applicare un olio naturale dopo aver asportato la mistura. Non utilizzate oggetti metallici per preparare la miscela, in quanto alterano le proprietà dell’argilla.

4. Sciogliere una contrattura: esercizi di stretching

Esercizi di stretching

È fondamentale praticare gli esercizi di stretching, in quanto sono importanti se si soffre di contratture perché consentono al muscolo di tornare alla normalità.

Tuttavia, ricordate che non dovreste sforzare troppo il muscolo, altrimenti finirete per creare più danni, quindi cercate di non spingere troppo.

Come evitare una contrattura?

Per evitare le contratture vi consigliamo di:

  • Non sforzare troppo il muscolo, se è affaticato o a riposo.
  • Fare sport regolarmente.
  • Mantenere una buona postura.
  • Allungare il corpo ogni volta che ne avvertite il bisogno evitando gli stiramenti bruschi.
  • Proteggersi dal freddo.
  • Seguire una dieta bilanciata.
  • Bere acqua a sufficienza.
  • Regolazione emotiva.

Seguendo questi consigli, potrete sciogliere la contrattura in poco tempo. Tuttavia, se non notate alcun cambiamento vi suggeriamo di consultare un fisioterapista qualificato per il trattamento della stessa.