Scoprire cosa appassiona con 7 consigli

Scoprire cosa appassiona è un passo fondamentale per sentirsi soddisfatti nel corso della propria vita. Non sempre, tuttavia, questo aspetto è chiaro.
Scoprire cosa appassiona con 7 consigli

Ultimo aggiornamento: 22 agosto, 2021

La passione può essere definita come l’emozione, il sentimento e l’impulso che derivano dall’amore per qualcuno o per qualcosa. Una forza che dà impulso alle nostre abilità in favore di un rendimento eccezionale. Poiché si tratta di uno stimolo ardente verso grandi prestazioni, tutti vogliono ottenerla. Ecco perché è fondamentale conoscere alcuni consigli per scoprire cosa appassiona.

I tempi per trovare la propria passione variano da persona in persona, e addirittura in molti casi non si concretizzano mai. Ciò ha come conseguenza il fatto che la mediocrità si impadronisce dei giorni spesi nelle nostre attività.

La bella notizia è che esistono diversi modi per aumentare le probabilità di scoprire cosa appassiona. Continuate a leggere per scoprirli.

Perché è importante scoprire cosa appassiona per avere successo nella vita?

La domanda che potremmo porci prima di trovare la nostra passione oppure a distanza di tempo da quando il cammino verso la consapevolezza diventa inafferrabile è: quale effettiva importanza ha per il successo che desideriamo avere nella vita?

Per farla breve, bisogna capire che il successo non è una meta, bensì un cammino che dura tutta una vita. La passione è il motore che permette di percorrerlo.

L’aspetto predominante dell’avere accesso a quello che appassiona risiede nel fatto che si godrà di una costante energia che motiva a lottare per un obiettivo, ottenendo così il dono della perseveranza.

In questo modo l’impegno quotidiano non diventerà una tortura perché si deve affrontare qualcosa che non piace, visto che dentro ci sentiremo soddisfatti dei nostri piccoli progressi. Ciò, a sua volta, si traduce in salute fisica e mentale grazie all’abbassamento dei livelli di stress.

Scoprire cosa appassiona con questi consigli

L’obiettivo è scoprire le proprie passioni, motivo per cui nelle righe che seguono presentiamo alcuni consigli utili ad accelerare i tempi dedicati alla ricerca. Da questo momento in poi, non avrete più scuse: tuffatevi nei vostri sogni.

Giovane riflette sulle proprie passioni.
La strada per scoprire le nostre passioni è lunga. Richiede sforzo e seguire alcuni consigli.

1. Cercare nella propria infanzia

La purezza e la verità del nostro Io risiede nelle prime fasi della nostra vita. Ecco dunque che fare ritorno a quello che ci piaceva da bambini è sempre uno straordinario strumento per risalire ai nostri sogni.

Volevamo diventare dottori? Volevamo avventurarci nel mondo dell’archeologia? Gli insetti attiravano la nostra attenzione? Le risposte a queste domande sono indizi che iniziano a segnare le prime tappe del percorso. 

Sebbene non si possa negare che i bambini nutrano tanti sogni nei primi anni di vita, è facile individuare quelli che si trovavano in un gradino più alto tra i loro interessi.

2. Eliminare gli elementi di distrazione

Il cervello fa un lavoro straordinario per occuparsi di tutto, ma il rumore in eccesso e le distrazioni che provengono dall’esterno ci impediscono di concentrarci.

Per scoprire cosa appassiona, la cosa migliore da fare è cambiare le abitudini associate alla pigrizia, come l’abuso dei social network o di piattaforme in cui visualizzare video.

Stabilite un arco di tempo compreso tra 30 minuti e un’ora da dedicare alla riflessione, con tutti i dispositivi spenti, senza rumori e con la tranquillità necessaria per ritrovare l’armonia con quella natura che la routine offusca.

3. Provare per scoprite cosa appassiona

Realizzare le stesse attività giorno dopo giorno limita le probabilità che la ricerca della propria passione sia fruttuosa. Un buon modo per uscire da questo ciclo nocivo è iscriversi a diversi corsi nello stesso mese. In questo modo si crea uno schema di tentativi ed errori che aiuta a raggiungere buoni risultati in poco tempo.

4. Mantenere la calma durante la ricerca

Non esiste una formula magica per scoprire cosa appassiona né c’è un tempo prestabilito per raggiungere la meta. Dunque, calma e pazienza sono caratteristiche sulle quali bisognerà lavorare per raggiungere i risultati sperati.

Di conseguenza non si dovranno stabilire scadenze né pensare all’immediatezza, visto che è impossibile misurare una passione. In altre parole, bisogna dare tempo a sufficienza alle nuove attività così da non mollare senza prima aver scoperto cosa hanno da offrirci.

5. Dimenticare i limiti di età per scoprire cosa appassiona

Avere 20, 30, 40, 50 anni o qualsiasi altra età non deve condizionare la ricerca di quello che appassiona. Fare il primo passo può essere difficile a causa di alcune barriere obsolete della nostra società.

Di certo dovete darvi l’occasione di provarci e di manifestare i vostri gusti personali mettendo da parte gli ostacoli che spesso ci imponiamo. Non è mai troppo tardi!

6. Rimanere concentrati

Basta con la credenza secondo la quale fare ciò che appassiona significa non sentirsi mai stressati, a disagio e infastiditi: gli inconvenienti sono propri di qualunque attività.

Tuttavia, non bisogna dimenticare che si tratta di momenti passeggeri. Una volta capito questo, mantenere viva la motivazione sarà più facile.

Può anche darsi che abbiate già trovato la vostra passione, ma che le situazioni sfavorevoli scatenino in voi qualche dubbio in merito alle vostre ispirazioni. In fondo, gestirli con obiettività ed evitando di prendere decisioni a caldo è la soluzione migliore.

7. Evitare il dispendio di energie

Sia la ricerca sia la conquista di una passione possono non essere gestite nel migliore dei modi. L’impulso all’apprendimento fa sì che l’impegno preso provochi un dispendio insostenibile e nocivo di energie. Per mettere ordine alle idee, la pianificazione e l’individuazione di obiettivi realistici devono avere la priorità.

Donna riflette per scoprire cosa appassiona.
Trovare la calma in mezzo alla tempesta è il segreto per allontanarsi dalla routine e scoprire cosa ci appassiona.

Potrebbe interessarvi; 7 segnali che indicano se abbiamo una personalità forte

Riflessioni conclusive: scoprire cosa appassiona

Insieme ai consigli già menzionati, un valore aggiunto è dato dal porsi le seguenti domande e analizzare a fondo le risposte:

  • Quale lavoro fareste anche gratis?
  • Quale attività pensate possa rendervi più creativi?
  • Che personaggi ammirate?
  • Se poteste tornare indietro, scegliereste ancora la vostra professione attuale?
  • Cosa vi piacerebbe fare dopo aver svolto il vostro dovere quotidiano?
  • Vi piace la vostra vita di tutti i giorni?

Il compito di scoprire cosa appassiona è personale e mutevole a seconda di determinate aspettative. Sebbene per alcune persone sia difficile trovare la formula per il successo, la costanza è il vero segreto per riuscirci.

Potrebbe interessarti ...

Passione per la vita: cosa fare quando si spegne?
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Passione per la vita: cosa fare quando si spegne?

Dobbiamo accettarlo: la vita non è tutta rose e fiori, né una passeggiata piena di felicità e allegria. A volte capita di perdere la passione per l...



  • Robinson K. Encuentra tu elemento: El camino para descubrir tu pasión y transformar tu vida. Penguin Random House Grupo Editorial España. 2013.
  • Freire A. Pasión por emprender: de la idea a la cruda realidad. Editorial Norma. 2005.
  • Calle R. En busca del ser. Grupo Anaya Comercial. Sendas Series. 2003.
  • Moore T. Un trabajo con alma: La alegría de descubrir cuál es tu misión en el mundo (crecimiento personal). Editorial Urano. 2008.
  • Monbourquette J. Cómo descubrir tu misión personal. Editorial San Pablo. 2009.