5 segnali che indicano un problema agli occhi

22 novembre 2016
A volte i problemi agli occhi possono essere momentanei e passeggeri. Tuttavia, è importante prendersene cura e prestargli la giusta attenzione per non metterli in pericolo. 

Gli occhi sono organi importantissimi per la vita quotidiana di ogni persona. Anche se non sono vitali, dato che anche chi è cieco riesce a condurre una vita normale, la loro importanza è fondamentale.

Mettiamo enfasi su ciò perché vediamo sempre più persone cieche che si sono abituate, con il tempo, a non impiegare il senso della vista, caso totalmente opposto a chi gode di una vista normale o comunque a chi è ancora in grado di vedere.

In termini generali, chi ha una vista impeccabile aspira a mantenerla a lungo nelle migliori condizioni possibili.

Ciò risulta essere molto complicato a causa dell’enorme mole di problemi esistenti al giorno d’oggi, sommati a quelli provocati dalle nuove tecnologie. Queste stressano gli occhi e provocano, con il passare del tempo, la comparsa di problemi.

Gli occhi ci permettono di individuare anche altri tipi di malattie presenti nell’organismo.

Per questo motivo, è necessario prendersene cura al meglio. In base a quanto detto in precedenza, ripassiamo alcuni segnali che indicano un problema agli occhi.

1. Vista offuscata

Molte persone hanno problemi di vista offuscata, cosa che rende difficile osservare in modo ottimale.

Secondo gli oftalmologi, il sintomo più comune è una sorta di fastidio, come se della sporcizia si fosse depositata sull’occhio.

Ciò suggerisce la presenza di cataratte, disturbo che compare regolarmente su pazienti di terza età. Tuttavia, anche persone di età inferiore possono soffrire di questa malattia.

2. Occhi gialli

migliora-la-vista

Gli occhi di colore giallo, nonostante esistano, non sono molto comuni. Nella maggior parte delle persone predomina infatti il color caffè.

Tuttavia, rispetto ai segnali che possono indicare la presenza o meno di un problema, ricordiamo un colorito giallognolo che si presenta su tutto l’occhio, anche nella sclerotica, normalmente di colore bianco.

Questo colore indica la presenza di un problema associato ad una malattia di carattere epatico; in genere si tratta dell’eccesso di bilirubina nell’organismo, che viene prodotta dal fegato.

Non dimenticate di leggere: 9 indizi che indicano un accumulo di tossine nel fegato

3. Scotomi scintillanti

Quando si realizza un movimento brusco, ad esempio ci si alza dal letto molto velocemente, il cambiamento repentino nella circolazione ci fa avere un capogiro e possiamo notare scotomi scintillanti, ovvero macchie scure o colorate che possono essere fisse o scintillanti.

Tuttavia, esistono anche altri fattori che possono influire sulla comparsa di questi scotomi scintillanti, come ad esempio problemi della vista quali miopia o glaucoma.

I sintomi di queste malattie si manifestano principalmente sotto forma di scotomi scintillanti imprevedibili, cosa che indica una separazione della retina dal resto dell’occhio.

4. Palpebre cadenti

palpebre cadenti

Le rughe e la perdita di principi nutritivi della pelle, soprattutto nella zona del viso, sono molto comuni nelle persone di terza età. Ciò avviene gradualmente con il trascorrere degli anni, l’eccesso di impurità e altri fattori simili.

La perdita di principi nutritivi nella pelle provoca le palpebre cadenti, ma tale problema può presentarsi anche a causa di disturbi agli occhi.

Un esempio può essere quello della malattia chiamata ptosi, che consiste sostanzialmente nella caduta irregolare delle palpebre indipendentemente dall’età della persona.

Esistono altri fattori che influiscono su questo problema, ad esempio irregolarità nel sistema immunitario o tumori nella regione cerebrale.

Volete saperne di più? Leggete: Otto trucchi per nascondere le palpebre cadenti

5. Vista irregolare

Magari questo sintomo dipende dalla fatica accumulata a causa dell’uso eccessivo o dell’esposizione prolungata ad apparecchi tecnologici luminosi come computer o smartphone.

Tuttavia, i problemi di vista possono suggerire anche altri disturbi molto più preoccupanti di quanto si possa pensare.

In generale la vista è normale, ma all’improvviso può offuscarsi causando una perdita di vista parziale. Ciò indica un’infiammazione agli occhi.

In occasioni più gravi si può arrivare a perdere la vista per qualche minuto, cosa che indica problemi cerebrovascolari.

Guarda anche