8 segni precoci di un cancro dell’ovaio da non ignorare

· 18 marzo 2015
È importante informarsi e conoscere alcuni dei sintomi che potrebbero mettere in allerta su un possibile cancro dell’ovaio.

Il cancro dell’ovaio è stato denominato “l’assassino silenzioso” perché, come in altri tipi di cancro, i sintomi possono comparire quando la malattia è già a uno stadio piuttosto avanzato e difficile da trattare.

Il cancro dell’ovaio è il secondo più comune di tipo ginecologico, ma è quello che ha un tasso di mortalità più alto, dato che in quasi tutti i casi viene scoperto troppo tardi.

Secondo gli studi degli ultimi anni, solo un 50% delle donne a cui viene diagnosticato un cancro dell’ovaio riesce a sopravvivere fino a 5 anni dopo la diagnosi iniziale.

Ciò è dovuto al fatto che in molti casi viene individuato ad uno stadio molto avanzato. Tuttavia, gli esperti assicurano che una diagnosi precoce di questa malattia aumenta l’aspettativa di vita fino al 95%.

Dati sul cancro dell’ovaio

Il cancro ovarico può comparire nelle donne di una certa età, ma il rischio cresce a partire dai 50 anni in su. Le donne di 65 anni corrono un maggiore rischio di svilupparlo.

È importante informarsi e conoscere alcuni dei sintomi che potrebbero mettere in allerta su un possibile cancro dell’ovaio.

Leggete anche: Il consumo di frutta e verdura previene il cancro?

Innanzitutto, bisogna ricordare che sono segnali di avvertimento che devono essere valutati da uno specialista. Potrebbero anche essere collegati ad altri problemi di salute.

Segnali di avvertimento di un cancro ovarico

Cancro alle ovaie

I seguenti sintomi sono stati associati al cancro dell’ovaio, sebbene possano anche essere segni di altri problemi di salute.

Prenderli in considerazione e identificarli può essere il segreto per diagnosticare in tempo questa malattia e ricevere un trattamento opportuno.

  • Gonfiore addominale: sebbene sia un sintomo molto comune, sentire lo stomaco infiammato e notare che l’addome si espande potrebbe indicare un cancro ovarico. Se notate questo problema con frequenza, la miglior cosa da fare è consultare un medico.
  • Sintomi digestivi: oltre al gonfiore addominale, sintomi come l’indigestione, la stitichezza, i crampi e i fastidi addominali o qualsiasi cambiamento nelle feci sono tutti segnali di allarme.
  • Dolore pelvico: il dolore pelvico può essere un segnale molto importante per questa malattia. Se il dolore è frequente e sembra non esserci una spiegazione, l’ideale è consultare un medico.

Ulteriori sintomi

  • Mal di schiena: se provate dolore nella parte bassa della schiena e non riuscite a spiegarvi il perché, questo potrebbe essere un altro sintomo di questa malattia.
  • Urinare di frequente e in modo incontrollato: se da un momento all’altro sentite il bisogno di urinare di frequente senza quasi potevi controllare, forse c’è qualcosa che non va. Si può provare anche bruciore quando si urina. Questi sintomi possono indicare una debolezza dei muscoli della parete pelvica; possono essere chiari sintomi di una infezione urinaria. Tuttavia, è importante consultare un medico, visto che è stato dimostrato che possono anche essere sintomi comuni del cancro ovarico.

Leggete anche: 5 sintomi dell’ovaio policistico

  • Perdita o aumento di peso inspiegabile: sia aumentare che perdere peso in maniera inspiegabile non è normale. In generale si può anche provare una perdita dell’appetito o una sensazione di sazietà prolungata.
  • Fatica: le persone possono sentirsi affaticate per molti problemi di salute, stress incluso. Tuttavia, questo sintomo è abbastanza comune anche quando si ha un cancro ovarico. Sentirsi spesso stanchi, deboli e senza forze è un segnale che qualcosa non va.
  • Dolore durante il rapporto sessuale: se invece di provare piacere durante i rapporti notate che provate dolore di frequente, consultate il medico poiché anche questo è un sintomo comune di cancro dell’ovaio.

Altri sintomi da considerare

  • Sanguinamento vaginale in donne che hanno già raggiunto la menopausa
  • Nausea o vomito
  • Anemia
  • Mal di stomaco frequente

Diagnosi di un cancro all’ovaio

Cellule cancerogene cancro dell'ovaio

Il cancro all’ovaio è molto difficile da individuare, poiché di solito i sintomi non compaiono nelle prime fasi del suo sviluppo.

Tuttavia, se si presentano alcuni dei sintomi menzionati in precedenza e se si consulta un medico, si può diagnosticare precocemente tramite ecografia, tomografia assiale computerizzata (TAC), risonanza magnetica e analisi del sangue chiamate CA-125.

Guarda anche