Seme di avocado per combattere la cellulite

· 3 novembre 2016
Il seme dell'avocado ha gli stessi nutrienti della polpa, questo lo rende un'arma letale contro la cellulite.

Alla fine dell’estate o magari dopo le vacanze natalizie ci ritroviamo con qualche chilo di troppo perché abbiamo ignorato la dieta che seguiamo il resto dell’anno. Ma non è proprio questo lo scopo delle vacanze?

A volte, però, ci rendiamo conto che, oltre ad essere aumentati di peso, abbiamo anche la cellulite. Allora sorge spontanea la domanda: “cosa faccio per eliminarla?”.

Abbiamo a nostra disposizione una grande varietà di prodotti anticellulite. La maggior parte di questi è cara e di sicuro conoscete qualcuno che vi dirà che non dà i risultati promessi.

D’altra parte, non è ideale sottoporre l’organismo all’assorbimento di sostanze chimiche artificiali o adulterate: molti prodotti di marca come creme o gel sono stati ritirati dal mercato per la presenza di elementi tossici che inizialmente non erano considerati tali.

Per questo motivo, la cosa migliore è usare il seme di avocado per combattere la cellulite, oltre a seguire una dieta equilibrata e una corretta idratazione.

Perché usare il seme di avocado per combattere la cellulite?

cellulite

La cellulite, conosciuta anche come pelle a buccia d’arancia, è causata da un accumulo di liquidi e da una cattiva circolazione.

Tuttavia, le comuni lozioni non aiutano ad evitare la ritenzione idrica e a migliorare la circolazione, ma producono un’infiammazione dell’epidermide che simula una pelle più liscia.

Il seme di avocado, invece, stimola la lipolisi e la corretta circolazione.

La lipolisi è il processo digestivo che decompone i grassi. D’altra parte, una corretta microcircolazione consente il trasporto dei nutrienti e allo stesso tempo l’eliminazione delle cellule nocive. Il seme dell’avocado, dunque, agiscono direttamente alla radice del problema.

Grazie a questo ingrediente, potrete ottenere un fantastico prodotto esfoliante, con la garanzia di un rimedio naturale al 100%. Gli effetti collaterali, quindi, saranno nulli, e si tratterà di una soluzione molto economica.

Non dimenticate di leggere anche: Spazzolatura a secco per ridurre la cellulite e migliorare la circolazione

Come preparare l’esfoliante a base di seme di avocado

avocado-seme

Vi sorprenderà quanto è semplice preparare questo rimedio naturale.

Ingredienti

  • 4 semi di avocado
  • 4 cucchiai di olio di oliva, mandorle o semi di girasole (64 gr)

Preparazione passo per passo

  • Tritate in piccoli pezzetti i semi dell’avocado oppure grattugiateli.
  • Versate i semi tritati in un recipiente di vetro asciutto. Questo aspetto è molto importante, altrimenti il risultato sarà compromesso.
  • Aggiungete l’olio e mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Quando il composto avrà raggiunto la consistenza desiderata, conservatelo in un luogo asciutto e buio per 3 giorni.
  • Trascorsi i 3 giorni, riponete il recipiente in frigorifero, altrimenti comincerà a comparire la muffa.

Come applicare questo rimedio

  • Come per la maggior parte dei prodotti anticellulite, anche questo rimedio va usato dopo aver fatto la doccia.
  • Il motivo è che con l’acqua calda i pori si dilatano, quindi l’esfoliante penetra più facilmente.
  • La cosa migliore è applicare il composto con un massaggio circolare in senso orario.
  • In seguito, sfregatelo per 10 minuti.

Altri usi dell’avocado

L’uso dei semi di avocado contro la cellulite è solo uno dei molteplici impieghi di questo frutto. Potete anche usare la polpa per altri rimedi:

Mascara per la pelle del viso

L’avocado è un frutto ricco di acidi grassi, vitamine e minerali che donano un aspetto luminoso alla pelle. Se volete intensificarne l’effetto, aggiungete miele, lievito di birra oppure yogurt.

Gel antinfiammatorio per la cervicale

Gli acidi e la vitamina E dell’avocado non solo riducono il dolore, ma ne alleviano anche le cause. L’aspetto migliore è che in nessun caso hanno effetti negativi sul corpo, come accade invece con il paracetamolo o l’ibuprofene.

Ricordate che anche i protettori per lo stomaco hanno effetti collaterali sull’organismo.

Volete saperne di più? Allora leggete anche: 7 alternative naturali all’ibuprofene

L’ingrediente migliore per ridurre il colesterolo

tagliare-avocado

Quando aggiungete l’avocado alle vostre ricette, sappiate che vi state prendendo cura della vostra salute. Grazie all’apporto nutritivo di questo frutto, potrete combattere l’azione delle sostanze che determinano un innalzamento del colesterolo nel sangue.

Usate l’avocado per potenziare gli effetti del vostro trattamento oppure come forma di prevenzione.

Sapevate che questo alimento ha così tante qualità? Proverete la nostra ricetta a base di semi di avocado per combattere la cellulite?

Vi assicuriamo che vi aiuterà a ridurre l’aspetto a buccia d’arancia della pelle ad un prezzo incredibile.

Anche la polpa di questo frutto, inoltre, vi apporterà meravigliosi benefici.

Guarda anche