Sfoggiare una coda di cavallo in modi diversi

18 Novembre 2019
In questo articolo vi presentiamo alcuni modi per sfoggiare una coda di cavallo. Siete pronte per mostrarvi in tutto il vostro splendore in ogni momento? Allora non perdetevi i nostri consigli.

La coda di cavallo è una delle pettinature più facili da fare e che ci garantisce sempre un aspetto curato. Con il trascorrere del tempo, questa pettinatura è diventata sempre più versatile, al punto da mettere a nostra disposizione centinaia di opzioni differenti. Dipende tutto dai nostri gusti. Questa pettinatura può prevedere trecce oppure essere alta, bassa, laterali, etc. In altre parole, è possibile sfoggiare una coda di cavallo in molti modi.

In generale, optiamo per la cosa quando siamo spettinate o non sappiamo come acconciare i capelli. A volte desideriamo solamente migliorare la nostra pettinatura e provare qualcosa di nuovo e bello.

In questo articolo vi proporremo alcune possibilità e stili che vi aiuteranno a sfoggiare una coda di cavallo al  meglio. Non ha importanza se avete i capelli lunghi o alle spalle: avrete bisogno solo di un pettine o una spazzola e di alcuni elastici per sostenere la coda.

Come sfoggiare la coda di cavallo

Coda di cavallo tripla

Ragazza con coda di cavallo tripla

Separate i capelli in tre sezioni e legateli con degli elastici, una sopra l’altra. Capovolgete la parte finale della coda e collocatela tra la testa e gli elastici. Infine, tirate dalla parte inferiore. Mettete le due estremità superiori della ciocca al di sotto degli elastici.

Coda di cavallo con treccia

Coda di cavallo con treccia

Iniziate con una treccia francese a un lato della testa, dall’attaccatura fino a alle punte, e poi legatela. Raccogliete tutti i capelli, compresa la treccia, in un coda e legatela con un elastico. Avvolgete l’elastico con una piccola ciocca di capelli per nasconderlo. Sostenetela con un fermaglio.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Semplici acconciature con le trecce

Sfoggiare la coda di cavallo con volume

Coda di cavallo alta

Fate una coda di cavallo classica e legatela con un elastico. Poi dividetela a metà e mettete una molletta di piccole dimensioni, sceglietene una del colore dei vostri capelli. Poi nascondetela con la metà superiore dei capelli. Gli stilisti professionisti affermano che più è alta la coda, più alla moda sarà il look.

Acconciatura laterale

Jessica Alba con coda laterale

La coda di cavallo laterale è ottima per tutti i giorni e si accompagna bene a diverse attività, che si tratti di una riunione di lavoro, di andare in palestra per fare sport e perfino per una passeggiata nel parco. Inoltre, valorizza adeguatamente ogni capigliatura, che sia lunga, corta, liscia oppure riccia.

Coda di cavallo con le bolle

Sfoggiare una coda di cavallo originale

Fate una coda di cavallo normale all’altezza che preferite. Poi, utilizzando degli elastici trasparenti, create volume lungo la coda per dare l’effetto di piccole bolle.

Look romantico

Coda di cavallo romantica

Pettinate molto bene i capelli, poi fate una coda alta e legatela con un elastico. Aggrovigliate una piccola ciocca sull’elastico. Se desiderate rendere ancora più speciale questa pettinatura, potete aggiungere una treccia.

Coda con riga al centro

Coda con riga al centro

Fate una riga in mezzo ai capelli; poi fate una coda all’altezza che desiderate. Prima di sostenere i capelli, passate il pettine su entrambi i lati della riga con un po’ di gel: in questo modo darete un tocco ancora migliore. L’idea è che tutto sia ben fissato in modo da impedire che possano uscire singole ciocche.

Vi consigliamo di leggere anche: Le migliori pettinature a seconda del viso

Sfoggiare una coda di cavallo altissima

Mettetevi a testa sotto, prendete i capelli con entrambe le mani dalla parte posteriore, spazzolateli bene per evitare che non si formino nodi e legateli con un elastico che li sostenga adeguatamente.

Coda di cavallo con toupet

La coda con toupet è adatta per qualunque tipo di capelli

Questo stile vi salverà in qualunque situazione e indipendentemente dal taglio e dal tipo di capelli. Basterà solo prendere una grossa ciocca dalla parte superiore della testa e spazzolarla dall’alto verso il basso. In questo modo le darete più volume. Infine, fate una coda di cavallo di dietro oppure di lato.

In inverno potete dare alla vostra pettinatura un tocco più sofisticato passando prima la piastra, in modo da avere un look più curato. Se desiderate un aspetto più giovanile, potete farvi la coda di cavallo in alto, in modo che si veda sopra la sommità della testa. Se invece preferite un tocco romantico e classico, fate una coda bassa, ma senza esagerare.

Ricordate che per avere una buona immagine, dovete abbinare alla pettinatura, il trucco e l’abbigliamento. In questo modo potrete sfoggiare un aspetto spettacolare in questa e in tutte le altre stagioni dell’anno.