Smalti semipermanenti, la nuova tendenza

· 21 luglio 2018
Se ancora non sapete cosa sono gli smalti semipermanenti, prestate attenzione perché vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere per una manicure perfetta dall'estetista o in casa.

Se amate avere le unghie sempre smaltate e ben curate, sicuramente avrete già sentito parlare degli smalti semipermanenti: una nuova tendenza in quanto a manicure e cura delle unghie.

Col passare del tempo troviamo sempre meno spazio nella nostra agenda da dedicare alla cura delle unghie. In effetti, sono necessari tempo e una certa manualità per avere unghie sempre belle ed eleganti. Grazie agli smalti semipermanenti, è possibile unghie perfette a lungo.  

Non avere tanto tempo a disposizione non sarà più un problema. Vi presentiamo alcune tendenze nel mondo nelle unghie.

Cosa sono gli smalti semipermanenti?

Si tratta di una nuova tecnica che mantiene le unghie perfette per 20 giorni. Questo perché lo smalto dura di più e non si rovina né si scheggia.

La principale differenza rispetto alla manicure tradizionale è che lo smalto è fatto con un gel che si adatta alla crescita delle unghie, quindi è bello anche dopo tanto tempo.

Si possono applicare gli smalti semipermanenti in casa o in un salone di bellezza.

Smalti semipermanenti

I primi passaggi per applicare questo smalto sono gli stessi di una manicure tradizionale.

  • Disinfettate le unghie
  • Limate le unghie
  • Rimuovete le cuticole e la pelle morta che si può staccare
  • Mettete uno strato di smalto indurente
  • Aspettate che si asciughi e applicate lo smalto
  • Aggiungete uno strato brillante sullo smalto del colore scelto e lasciatelo asciugare con l’aiuto di un’apposita luce.

Ricordate: gli smalti semipermanenti sono più forti rispetto a quelli normali, per questo motivo per toglierli avrete bisogno di un prodotto speciale.

Come mettere da sole lo smalto semipermanente?

Chiaramente avrete bisogno di tutta l’attrezzatura: lo smalto, gli utensili per la manicure e una lampada a luce LED.

Uno dei vantaggi che presenta questo tipo di manicure è la durata prolungata. Non perde brillantezza e le unghie sembreranno come appena fatte per oltre due settimane.

Segnatevi tutti i passaggi e i consigli che vi daremo per ottenere una manicure che sembri davvero professionale.

Passaggi da seguire

  • Applicare lo strato base
  • Applicare due strati di colore
  • Applicare lo strato finale

Dopo ogni applicazione, le unghie devono essere asciugate con la lampada. Inoltre, bisogna aspettare circa 30 secondi prima di procedere con l’applicazione successiva.

Una volta che avrete applicato tutti gli strati e che si siano ben asciugati, dovete mettere un po’ di alcol isopropilico per sigillare bene lo smalto. Tutto il processo può durare circa mezz’ora.

Manicure perfetta

Quanto durano gli smalti semipermanenti?

Non c’è una regola fissa. Ogni persona ha lavoro e abitudini diversi che possono rovinare o meno le mani.

Il periodo medio è di due settimane, ma dipende da diversi aspetti che bisogna tenere in considerazione:

  • La velocità della crescita delle proprie unghie
  • Il tipo di lavoro
  • La qualità e la natura delle unghie. Ci sono persone che le hanno più dure e altre più flessibili

Consigliamo di leggere anche: 12 consigli per fare la manicure in modo più semplice

Consigli finali

Prima di lasciarvi, vogliamo condividere con voi alcuni consigli per scegliere con maggiore consapevolezza se ricorrere o meno agli smalti semipermanenti.

  • Se vi mangiate le unghie non vi consigliamo di scegliere questo tipo di manicure.
  • Possono formarsi funghi, per via dell’umidità che si forma nelle unghie.
  • Se avete unghie deboli, non abusate di questo tipo di smalto.
  • La prima volta che vorrete applicare lo smalto semipermanente chiedete aiuto a un professionista che vi darà buoni consigli in base al vostro tipo di unghie e vi darà i dovuti chiarimenti.
  • È importante rimuovere completamente tutto lo smalto.
  • Può costare sui 30 euro.

Le unghie sono un elemento in più di bellezza e stile. Se vi è venuta curiosità, non perdete tempo e chiedete un appuntamento presso il salone di bellezza di fiducia o provate voi stesse in casa.

Guarda anche