5 sport per le persone che soffrono di dolore alle ginocchia

8 ottobre 2017
Anche se questi sport non hanno un forte impatto sulle ginocchia, saremo noi stessi a verificare quali sono i migliori, a seconda delle sensazioni provate

Nel nostro blog vi abbiamo parlato a più volte dell’importanza di mantenersi attivi e siamo sicuri che ne avrete sentito parlare ovunque. In caso di dolore alle ginocchia, però, non è gradevole fare esercizio fisico.

Potreste scegliere di non fare nessuno sport, ma questo peggiorerà le vostre condizioni fisiche e, possibilmente, il dolore alle ginocchia aumenterà.

La verità è che accusare dolori alle ginocchia può compromettere la vostra vita quotidiana. Il problema può presentarsi inizialmente con un fastidio occasionale, o causato da una grave lesione, ma bisogna sempre prestarvi attenzione.

In questo articolo vi parleremo degli sport che è possibile praticare anche quando si soffre di dolore alle ginocchia.

Sport per chi soffre di dolore alle ginocchia

1. Camminare

Camminare per chi soffre di dolore alle ginocchia

Camminare è una delle attività a basso impatto che danneggiano pochissimo le articolazioni. Ci teniamo a sottolinearlo, perché è lo sport più semplice e pratico per chi soffre di dolore alle ginocchia.

Aiuta a mantenere una buona condizione fisica, ad ottenere vitamina D, se realizzato all’aria aperta, e a ridurre i fastidi.

L’ideale sarebbe iniziare con camminate su strade piane e dal terreno stabile e non eccedere nei tempi.

Sebbene di solito si consigli di camminare almeno 30 minuti al giorno, potete suddividere questo tempo in piccoli tragitti. Questo è un consiglio che non dovete sottovalutare, soprattutto se il dolore è molto forte e le ginocchia iniziano a risentirne dopo alcuni minuti.

Man mano avvertirete che le gambe si abituano all’esercizio e potrete aumentarne la durata e l’intensità.

Leggete anche: Quanto bisogna camminare al giorno per perdere peso?

2. Ciclismo

Il ciclismo è uno sport a basso impatto che vi dà la possibilità di scegliere tra una bicicletta e una cyclette.

Il movimento ripetitivo che si esercita con la bicicletta fa lavorare i tendini che avvolgono il ginocchio e i muscoli che supportano le articolazioni della zona.

  • Se pensate che il ciclismo aumenterà soltanto i fastidi, potete stare tranquilli, perché non sforza le ginocchia se fatto in pianura e senza sforzarsi.
  • Ciò nonostante, è bene iniziare con una pedalata leggera e aumentarne l’intensità a poco a poco.
  • Se volete rafforzare le gambe e migliorare la circolazione, cercate di andare in bicicletta tre o quattro volte a settimana, per 25 /30 minuti.

3. Nuoto ed esercizi acquatici

Nuoto per chi soffre di dolore alle ginocchia

In caso di dolore alle ginocchia, altri sport consigliati sono il nuoto e gli esercizi acquatici.

Oltre a non esercitare nessun tipo di pressione sulle ginocchia, sono le opzioni migliori se avete subito una lesione e non potete praticare altri sport.

Dato che l’acqua sostiene il peso del corpo, il nuoto è ideale per migliorare la resistenza e l’elasticità senza sforzare le articolazioni delle ginocchia. Questo vi permetterà di saltare e girarvi senza provare dolore.

Esercizi di questo tipo sono indicati anche per chi soffre di artrite, osteoporosi e fibromialgia.

Leggete anche: Ecco come il nuoto aiuta a migliorare la salute

4. Bicicletta ellittica

L’idea di camminare come sport non vi affascina perché sentite che manca la competizione? In questo caso dovete considerare la bicicletta ellittica.

Lo sforzo che esercitate quando la utilizzate è lo stesso che fate quando camminate, dunque non danneggerete le ginocchia, potendo anche giocare con la velocità e l’inclinazione per renderlo più interessante.

  • Se state cercando di rafforzare le gambe e migliorare la circolazione, questo esercizio fa al caso vostro.
  • Iniziate con 15/20 minuti, per abituare le gambe al movimento.
  • Man mano che acquisite forza nelle gambe, potrete incrementare il ritmo e la durata dell’allenamento ellittico.

5. Yoga e pilates

Yoga per il dolore alle ginocchia

I due ultimi sport che vi consigliamo per i dolori alle ginocchia sono lo yoga e il pilates. Due opzioni a basso impatto e facili da realizzare; avete solo bisogno di sufficiente spazio.

Sia lo yoga che il pilates vi permetteranno di:

  • Correggere la postura
  • Migliorare la resistenza muscolare
  • Perdere peso
  • Rafforzare il corpo
  • Rilassare la mente

Se li praticate per la prima volta, vi consigliamo di iscrivervi ad un corso con un professionista. Questo perché, sebbene le posizioni siano molto semplici, realizzate in maniera scorretta potrebbero acuire i dolori.

Cosa ricordare quando si praticano questi sport? 

Ora che avete un’idea più chiara riguardo ai migliori sport da praticare per contrastare il dolore alle ginocchia, ricordate:

  • Non strafate! Iniziate a praticare dai 15 ai 20 minuti di esercizi alla settimana e sempre con la supervisione di un esperto.
  • Chiedete al vostro medico se sono adatti alla vostra condizione. Se presentate una lesione invasiva, è probabile che il vostro specialista vi consigli di abbandonarne alcuni.

Indossate delle calzature appropriate. Non è una buona idea uscire con delle scarpe nuove se dovete camminare a lungo, perché potrebbero provocarvi delle vesciche ai piedi.

A sua volta, una scarpa abbastanza utilizzata potrebbe presentare una suola molto deteriorata. Questo potrebbe farvi scivolare, provocandovi più lesioni.

Guarda anche