Spremuta d’arancia per dimagrire e mantenersi in salute

· 26 novembre 2015
La vitamina C della spremuta d'arancia, oltre ad evitarci il raffreddore, ci aiuta a bruciare i grassi e a trasformarli in energia, invece di immagazzinarli nel corpo.

Conosciamo molte delle proprietà dell’arancia, un agrume ricco di vitamina C che ci evita, ad esempio, di ammalarci d’inverno. Questo frutto delizioso ha anche la capacità di aiutarci a perdere perso e a sentirci meglio. Come se non bastasse, è l’ideale per l’estate!  Scopritene di più continuando a leggere.

Perché consumare arance?

Le arance possiedono numerosissimi benefici e non sarebbe sufficiente quest’articolo per elencarli tutti. Con il loro sapore caratteristico, tra l’acido e il dolce, il loro aroma profumato e un colore che richiama l’attenzione, le arance sono apprezzate da molti.

Potremmo addirittura dire che è una delle migliori del “regno della frutta” e questo si deve a numerosi motivi. Non solo è buonissima, ma apporta anche una grande quantità di benefici al nostro organismo.

Volete conoscere i principali vantaggi che si ottengono mangiando arance? Ve li presentiamo di seguito:

Pulisce le gengive e la lingua

La spremuta d’arancia aiuta ad evitare la xerostomia (secchezza delle fauci), a disinfiammare le gengive (è l’ideale se soffrite di gengivite), a curare le afte e a mantenere una buona salute orale. Potete anche strofinare la parte interna della buccia d’arancia sulle gengive e sui denti e, successivamente spazzolarli, oppure applicare la parte bianca degli spicchi d’arancia direttamente sulle afte, per guarire le lesioni.

Arance

Elimina le infezioni alla gola

La spremuta d’arancia decongestiona i residui tossici e i batteri che si accumulano nelle tonsille e nella gola in generale. Non colatela, in modo che la polpa depuri la gola quando viene ingerita.

Aumenta le difese

Sicuramente questa è la proprietà più rinomata delle arance. “Mangia le arance, così non ti ammali”, vostra madre ve lo diceva sempre, e aveva ragione. Questo si deve al contenuto di vitamina C di questa frutta. Come ben saprete, una spremuta o un’arancia al giorno tengono lontane febbre, tosse, congestioni nasali, ecc.

Depura l’intestino

Poco a poco andiamo al tema principale dell’articolo, ovvero perdere peso consumando arance. Ebbene, uno dei motivi per i quali questo agrume ci aiuta a dimagrire è proprio perché elimina le tossine che si accumulano nell’intestino e depura lo stesso, evitando, ad esempio, la stitichezza. State però attenti alle quantità, perché se esagerate, potreste ottenere l’effetto contrario e soffrire di diarrea. L’obiettivo è quello di favorire la rimozione dei residui che si attaccano alle pareti dell’intestino.

arance per dimagrire

Perdere peso con l’aiuto delle arance

Non dovete passare un mese a mangiare solo arance, ma bere due litri di spremuta di arancia al giorno (un litro a digiuno e un altro di pomeriggio). Lasciate sempre passare mezz’ora prima di fare colazione e aspettate almeno due ore dopo aver pranzato per consumare il secondo litro.

Un’altra cosa molto importante: la spremuta dev’essere fresca, per cui non preparatela la mattina per il pomeriggio, né la sera per il giorno seguente. Con un buon spremiagrumi impiegherete 5 minuti per preparare un litro di spremuta. A seconda della grandezza delle arance, un litro sono approssimativamente 16/18 arance. Spesso ci sono molte offerte per comprare diversi chili di arance (in questo modo eviterete anche di andare a comprarle ogni giorno). Non si deve bere bucco d’arancia già confezionato, anche se vi assicurano che è al 100% naturale, perché non è mai così.

E che altro bisogna mangiare?

Non si tratta solo di bere succo d’arancia, ma anche di seguire una dieta sana ed equilibrata, di praticare sport e di mantenere delle abitudini di vita salutari. Per quanto riguarda l’alimentazione:

  • Mangiate molta frutta e verdura cruda
  • Non dimenticatevi dei legumi!
  • Consumate frutta secca
  • Optate per farina e zuccheri non raffinati
  • Evitate i dolciumi in generale
  • Non bevete bevande gassate, né tè o caffè
  • Se proprio non potete farne a meno, optate per il tè piuttosto che per il caffè.

Per quanto riguarda l’attività fisica, cercate di fare almeno 30 minuti di sport al giorno, due o tre volte alla settimana. Potete andare a camminare, andare in bicicletta, camminare a passo sostenuto, portare il cane a passeggio, giocare con i vostri figli, ballare, scendere e salire le scale o nuotare. Non è necessario iscriversi in palestra.

Per ultimo, riguardo alle buone abitudini di vita, non dimenticatevi di:

  • Dormire 8 ore al giorno (di seguito)
  • Non fumare
  • Eliminare lo stress
  • Fare meditazione, yoga, taichí o quello che preferite
  • Ridurre le pressioni e gli obblighi

Oltre a dimagrire, grazie alla dieta dell’arancia potrete:

  • Pulire il sangue
  • Migliorare il lavoro del fegato
  • Avere una pelle più bella
  • Eliminare le sostanze di rifiuto dallo stomaco
  • Curare le ulcere allo stomaco
  • Prevenire o curare infezioni
  • Cicatrizzare le ferite
  • Trattare la pancreatite
  • Migliorare il flusso della bile e del succo pancreatico
  • Combattere la stitichezza
  • Migliorare le emorroidi
  • Disinfettare e depurare il colon
  • Rimuovere il muco
  • Rinforzare il sistema immunitario
  • Migliorare lo stato di salute dei reni
  • Migliorare le capacità delle ghiandole
  • Trattare cisti e tumori
  • Ridurre le infiammazioni alla vescica
vitamina C

Guarda anche