Spugna in melamina o spugna magica: tutti gli usi

Macchie sulle pareti e grasso incrostato sui fornelli sono solo alcune delle cose che puoi pulire con una spugna in melamina. Scopri tutti gli usi di questa spugna magica!
Spugna in melamina o spugna magica: tutti gli usi

Ultimo aggiornamento: 08 dicembre, 2022

Innovativa: è questo l’aggettivo che caratterizza la spugna in melamina, un’invenzione con la quale puoi pulire tutte quelle cose che non pensavi di poter pulire con una spugna. Non a caso viene chiamata anche spugna magica! Grazie alla sua composizione, questa spugna è in grado di rimuovere macchie sui muri, grasso attaccato alla stufa, ruggine o sporco sugli specchi.

Sempre più persone, dopo averla utilizzata, sono convinte della sua efficacia. La melamina è un detergente efficace, alimentato dalla schiuma. Questa ammorbidisce lo sporco nell’area interessata e infine lo elimina. Vuoi saperne di più? Ti diciamo tutto in questo articolo.

Come utilizzare la spugna in melamina?

La modalità di utilizzo della spugna in melamina può variare a seconda del produttore. Pertanto, la prima raccomandazione è di leggere le istruzioni. Tuttavia, in generale, il suo utilizzo è solitamente consigliato senza la necessità di altri detergenti. Le fasi di utilizzo sono le seguenti:

  • Estrarre la spugna dalla confezione. Se hai acquistato una spugna in melamina maxi, puoi tagliarla a una dimensione più facile da maneggiare. Fai un taglio netto solo in una direzione.
  • Inumidire la spugna con l’acqua del rubinetto. Rimuovere l’acqua in eccesso strizzandola con le mani. Non torcere.
  • Strofinare l’area desiderata con le spugna. Fare dei movimenti come se fosse una gomma da matita. Puoi andare in varie direzioni e utilizzare tutte le aree del prodotto, sia piane che laterali.
  • Pulire l’area con un panno umido con acqua tiepida. Nel caso di tuppers o altri utensili da cucina, si consiglia di lavarli con acqua e sapone.

Ti consigliamo di buttare la spugna quando diventa troppo sottile o è stata utilizzata su vetro o superfici contaminate.

Come utilizzare la spugna in melamina?
Grazie alla sua azione abrasiva, la spugna in melamina facilita la pulizia delle scarpe.

Leggi anche: Spugna per lavare i piatti: come disinfettarla

10 cose che puoi pulire con la spugna in melamina

La melamina è un composto organico moderatamente solubile in acqua; quindi, questa spugna ha bisogno solo di un po’ di liquido per fare il suo lavoro. Scopri nel dettaglio quali superfici può pulire.

1. Macchie e graffi sulle pareti

Bambini troppo vivaci a casa? Niente paura. Puoi pulire le pareti con l’aiuto della spugna in melanina. Questo prodotto ha dimostrato la sua capacità di cancellare i segni di penna a sfera, colori, pennarelli, pastelli e altre sostanze sia su pareti lisce che ruvide.

La sua efficacia combatte anche le macchie di muffa e funghi che si potrebbero trovare su alcune pareti, come ad esempio quelle del garage o degli scantinati. Devi solo stare attento a quanto sfreghi la spugna sulle pitture fini; ricorda che è una spugna abrasiva.

2. Grasso incrostato

Non pulisci il forno molto spesso e il risultato è una superficie appiccicosa che richiede molto tempo per la pulizia. La spugna in melamina può semplificare il tuo lavoro, in particolare il noioso compito di pulire bruciatori e griglie in ghisa.

È semplice passarla attraverso tutte le zone della cucina, senza dimenticare i lati, l’interno del forno e, ovviamente, la porta. Otterrai un forno luccicante, quasi come il giorno della sua apertura.

3. Davanzali e cornici sporchi

Polvere e sporco sono all’ordine del giorno sui davanzali o sui davanzali. La situazione peggiora quando queste superfici non vengono pulite regolarmente; Questo è quando le macchie di escrementi di uccelli, polline e polvere iniziano a solidificarsi.

Cosa fare al riguardo? Per renderli impeccabili, puoi fare una miscela di acqua saponata e inumidire la spugna nella soluzione. Non resta che passare un panno in microfibra umido per rimuovere l’eventuale schiuma residua.

4. Specchi e vetri appannati o con ruggine

La spugna melaminica è ideale per la pulizia di vecchi specchi. Questi spesso ospitano macchie difficili, come la ruggine. Potresti aver già fatto tutto, aceto, sapone, cloro, ecc… Ma sicuramente non hai provato questo strumento.

Nota: dopo averla utilizzata sul vetro sarà necessario buttarla poiché tende a rimuovere un sottile strato di vetro.

5. Battiscopa sporchi

I battiscopa vengono spesso lasciati da parte durante le pulizie rapide, raccogliendo grasso, polvere e detriti di cibo. Di conseguenza, diventano giallastre, soprattutto con il passare del tempo. I battiscopa, essendo nella parte inferiore del muro, di solito non sono attraenti da pulire in quanto comportano il chinarsi.

Tuttavia, arriva un momento in cui non puoi ignorarlo perché sono molto percussioni. Il modo migliore per recuperarli senza fare molta fatica è pulirli con la spugna in melamina. I risultati si vedranno immediatamente!

6. Gomma bianca delle sneakers

Vuoi recuperare il candore della gomma delle tue scarpe? Facile, passa l’intera zona interessata con la spugna alla melanina e il gioco è fatto ; il giallastro e lo sporco andranno via. Dopo aver intagliato con la spugna, si consiglia di asciugare con carta da cucina.

Se vuoi sprecare anche il tessuto bianco delle sneakers, prepara una miscela di bicarbonato, sale e aceto bianco. Quindi strofinalo con la spugna. Sarai sorpreso dal traguardo!

7. Fughe di piastrelle, ceramiche e altro

Le fughe delle piastrelle tendono ad accumulare muffe, macchie nere e grasso, a seconda dell’area della casa in cui si trovano. Ci sono molti accorgimenti e prodotti per rimediare. Tuttavia, queste spugne renderanno il compito più semplice in pochi minuti.

8. Pentole e padelle fuligginose o bruciate

In alcune cucine pentole e padelle raccolgono grasso e fuliggine. Questi, a loro volta, bruciano dopo averlo messo sul fuoco. Il risultato? Batterie molto brutte.

Se invece sono in acciaio inox, puoi ripristinarne la lucentezza con la spugna melaminica. Infatti funziona anche su contenitori di plastica macchiati e ingialliti.

9. Resti di colla o adesivi

Inumidire la spugna e strofinarla sulla zona interessata; in pochi minuti la colla si ammorbidirà. È ideale per rimuovere le etichette dai vasetti di vetro che si desidera riutilizzare. In questo modo eviterai che sporco e germi rimangano sulla sua superficie.

10. Oro e argento

Vuoi pulire i tuoi gioielli? Questa spugna può aiutarti a lucidarli. Assicurati solo di asciugarli molto bene quando hai finito di lavarli. Sciacquare con abbondante acqua e asciugare con un panno pulito.

Altri usi della spugna in melamina

Oltre a quanto sopra, ci sono altri oggetti che possono essere puliti con questo tipo di spugna. Inoltre, la spugna magica rispetta l’ambiente, poiché non è composta da sostanze chimiche tossiche.

  • Sedili, borse e sedie in pelle. Prima di rifoderarle o sostituirle, prova a pulirli con questo elemento.
  • Rubinetti, tubi, lavelli, docce o wc pieni di calcare o sporchi.
  • Tazze da tè macchiate. Ricordarsi di lavarli correttamente dopo aver rimosso le macchie.
  • Biciclette vecchie e arrugginite. Può dare loro lucentezza.
  • Mobili da giardino e terrazze. Essendo all’aperto tendono a percuotere. Per fortuna basta strofinare regolarmente questa spugna per migliorarne l’aspetto.
  • Macchie di smalto. Sarai in grado di eliminarle in pochi minuti sulla maggior parte delle superfici.

5 superfici da NON pulire con la spugna in melamina

Nonostante i suoi numerosi usi nella pulizia della casa, la spugna in melamina non deve essere utilizzata su determinate superfici. Come mai? La loro abrasività può rovinarli. Prendi nota.

1. Schermi di computer, tablet e televisione

Attento! Gli schermi elettronici sono delicati e possono graffiarsi se puliti con questo tipo di spugne. In questi casi, l’opzione migliore è un panno in microfibra.

2. Padelle antiaderenti

Il sottile rivestimento di pentole e padelle antiaderenti può deteriorarsi se strofinato su di esso. Pertanto, smetteranno di svolgere la loro funzione principale e il cibo inizierà ad attaccarsi.

3. Piano cottura in ceramica

Il piano cottura in ceramica è un’altra superficie delicata. Sia la spugna di melamina che altri abrasivi possono rovinare il tuo vetro.

4. Mobili e superfici in legno

I mobili in legno devono essere puliti con prodotti progettati per quel materiale. La spugna magica non è il caso, poiché graffierà o altererà la tua finitura. Invece, prova le ricette fai-da-te.

5. Carrozzeria dell’auto

Sì, lo sappiamo che ci sono alcuni consigli su Internet per pulire la carrozzeria dell’auto con una spugna in melamina. Ma invece di eliminare i segni esistenti su questa superficie, potresti peggiorare le cose. Prendere una decisione sicura; ricorda che ci sono danni che diventano irreversibili.

5 superfici che non dovresti pulire con la spugna melaminica
Le spugne in melamina non devono essere applicate su superfici delicate. Inoltre non dovrebbero essere strofinati sui denti.

Leggi anche: Pulire casa con l’acido citrico: come si usa?

Può essere dannosa per la salute?

Finché i suoi usi sono limitati alla pulizia della casa, questa spugna è considerata sicura. Tuttavia, va detto che ci sono situazioni in cui rappresentano un rischio. Ad esempio, una sfida virale su TikTok ne propone l’uso per sbiancare i denti.

Lo svantaggio è che l’uso ripetuto altera lo smalto dei denti e aumenta il rischio di macchie e malattie. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Plos One , quando la dentina viene esposta, c’è una maggiore possibilità di sviluppare la carie dentale.

Leggere sempre le avvertenze

In nessun caso si saltano i divieti del produttore, soprattutto quelli che avvertono di superfici su cui non deve essere utilizzato o quelli che prevedono il contatto con gli alimenti. Detto questo, puoi iniziare a sfruttare i tanti usi della spugna in melamina in casa.

Ogni volta che lo applichi su superfici fragili, fallo senza esercitare troppa pressione. I risultati di solito possono essere visti semplicemente strofinando l’oggetto con movimenti delicati. Non preoccuparti se la spugna inizia a sbriciolarsi, è normale. Farà brillare tutto!

Potrebbe interessarti ...
Spugna di luffa: vantaggi e come usarla
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Spugna di luffa: vantaggi e come usarla

La spugna di luffa esfolia, rilassa e ammorbidisce la pelle. Inoltre, è rispettosa dell'ambiente e facile da usare.



  • Niu H, Qiang Z, Ren J. Durable, magnetic-responsive melamine sponge composite for high efficiency,in situoil-water separation. Nanotechnology. 2021 Apr 14;32(27). doi: 10.1088/1361-6528/abef2e. PMID: 33725679.
  • Toothman, J. (Jul 22, 2021). “Melamine Foam”. HowStuffWorks. Available in https://home.howstuffworks.com/magic-eraser.htm#pt1
  • Vieira AR, Gibson CW, Deeley K, Xue H, Li Y. Weaker dental enamel explains dental decay. PLoS One. 2015 Apr 17;10(4):e0124236. doi: 10.1371/journal.pone.0124236. PMID: 25885796; PMCID: PMC4401694.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.