Succo di limone e semi di chia contro il colesterolo

Una bevanda al limone contenente semi di chia può fungere da coadiuvante contro il colesterolo alto. Desiderate saperne di più? Ne parliamo in questo articolo: non perdetevelo!
Succo di limone e semi di chia contro il colesterolo

Ultimo aggiornamento: 22 aprile, 2021

Il succo di limone con i semi di chia gode di una notevole diffusione come rimedio complementare contro il colesterolo. Tuttavia, innanzi tutto, è importante chiarire che non si tratta di un trattamento di prima linea contro questo problema né rappresenta una “cura”. Semplicemente, grazie alle sue proprietà, può essere utile come coadiuvante per evitare complicazioni.

Sia il limone che i semi di chia sono alimenti che possono entrare a fare parte regolarmente della dieta. In generale, contengono nutrienti importanti come vitamine, sali minerali, fibre, antiossidanti e proteine. Inoltre, sono poveri di calorie e contribuiscono a saziare l’appetito.

Quali sono i rischi che derivano dal colesterolo alto? Perché dovreste provare questo rimedio? In questo articolo desideriamo condividere con voi i suoi principali benefici. Scopriteli anche voi e introducete questo preparato nella vostra dieta regolare.

I rischi del colesterolo alto

All’inizio, i livelli alti di colesterolo passano inosservati, perché non causano alcun sintomo di rilievo. Tuttavia, con il loro aumento, si manifestano alcune complicazioni che mettono in pericolo la qualità della vita. Secondo la Mayo Clinic:

  • Possono essere la causa diretta di dolore al petto.
  • Soffrire di ipercolesterolemia comporta il doppio di probabilità di subire un infarto al miocardio rispetto alle persone che presentano livelli nella norma.
  • Contribuiscono al progressivo assottigliamento delle arterie, finendo per provocare arteriosclerosi.

I controllo opportuno di questa condizione è di importanza fondamentale, perché il suo sviluppo può portare a esiti fatali. Quindi, è bene sottoporsi a controlli medici regolari e seguire le raccomandazioni del medico. In funzione del caso specifico, il medico può prescrivere l’uso di farmaci e l’adozione di cambiamenti nelle abitudini, soprattutto in merito alla dieta.

Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, possiamo aggiungere come integratore una bevanda al limone e semi di chia, che, se assunta regolarmente, offre alcuni benefici. Nelle righe che seguono vi spieghiamo quali sono le sue proprietà e come prepararla.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Acqua con succo di limone: perché fa bene?

Benefici del succo di limone e semi di chia contro il colesterolo

Semi di chia.
La varietà di nutrienti contenuti nei semi di chia possono contribuire a migliorare la qualità della dieta. Ecco perché è bene introdurli nella regolare alimentazione.

Proprietà del limone

Il limone, proprio come altri agrumi, si segnala per il suo alto contenuto di flavonoidi e vitamina C. Inoltre, secondo uno studio pubblicato in Chemistry Central Journal, è ricco di altri macronutrienti, come zuccheri, fibra alimentare, potassio, acido folico, calcio, tiamina, niacina, vitamina B6, fosforo, magnesio, rame, riboflavina e acido pantotenico.

Vi consigliamo di leggere: Guida per abbassare il colesterolo

Proprietà dei semi di chia

Alcuni studi dimostrano che i semi di chia possono contribuire a ridurre i trigliceridi, anche se non dimostrano la stessa efficacia nei confronti del colesterolo. Tuttavia, le loro proprietà comprendono alcuni elementi che, come evidenzia uno studio pubblicato nella rivista Nutrients, aiutano a combattere il colesterolo.

  • I semi di chia presentano un alto contenuto di acidi grassi Omega 3.
  • Sono molto ricchi di antiossidanti, proteine, vitamine B1, B2, B3 e sali minerali, come fosforo, calcio, potassio, magnesio, ferro, zinco e rame.
  • Forniscono un 27% di fibra per ogni 100 grammi.
  • Contengono fitosteroli e acido alfa-linolenico. Costituiscono una facile risorsa per favorire la salute generale.

Come assumere il succo di limone e i semi di chia per trattare il colesterolo

Caraffa di succo di limone e semi di chia contro il colesterolo.

 

Ingredienti

  • 1 limone
  • Miele (25 g)
  • Acqua (300 ml)
  • Semi di chia (5 g)

Preparazione

  • Lasciate in ammollo i semi di chia in mezzo bicchiere d’acqua (100 ml) per circa un’ora, in modo che diventino più morbidi.
  • Spremete il limone.
  • Una volta pronto, lo mescoleremo con un bicchiere di acqua a temperatura ambiente.
  • Mescolare il bicchiere d’acqua con il limone con i semi di chia.

Se vi sembra difficile mescolarli insieme, usate un frullatore. In tal modo, potrete includere anche il cucchiaio di miele, in modo che questa bevanda abbia un sapore ancora più buono. Vi piacerà moltissimo.

Modalità di consumo

  • Bevete l’acqua con succo di limone e semi di chia ogni mattina a digiuno per diversi giorni e poi interrompete l’assunzione per una settimana.
  • È importante che non utilizziate troppo limone, se questo vi causa dei problemi, e che il consumo della bevanda avvenga nel contesto di uno stile di vita salutare.
  • Non sostituite mai nessun pasto principale con questa bevanda né consumatela per “compensare” un eccesso, perché non avrebbe alcun effetto.

Il succo di limone con i semi di chia non può di per sé rappresentare un rimedio contro il colesterolo alto; costituisce, però, un coadiuvante. Se soffriamo già di ipercolesterolemia, è importante sottoporsi regolarmente a controlli medici. Oppure, possiamo assumere questo rimedio come misura preventiva.

Potrebbe interessarti ...
Consigli per alzare i livelli di colesterolo buono
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Consigli per alzare i livelli di colesterolo buono

Oltre a seguire un'alimentazione equilibrata, è fondamentale abbandonare le cattive abitudini per alzare i livelli di colesterolo buono.



  • Reduction of Cholesterol and Triglycerides in Volunteers using Lemon and Apple. Department of Science Asia-Pacific International University. Tailandia.(2013). Vol. 3 No. 18
    http://www.ijhssnet.com/journals/Vol_3_No_18_October_2013/7.pdf
  • Effect of Garlic and Lemon Juice Mixture on Lipid Profile and Some Cardiovascular Risk Factors in People 30-60 Years Old with Moderate Hyperlipidaemia: A Randomized Clinical Trial. Negar Aslani, Mohammad Hasan Entezari, Gholamreza Askari, Zahra Maghsoudi, and Mohammad Reza Maracy. (2016)
    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4977979/
  • Isolation of antioxidative phenolic glucosides from lemon juice and their suppressive effect on the expression of blood adhesion molecules. Miyake Y, Mochizuki M, Okada M, Hiramitsu M, Morimitsu Y, Osawa T. Biosci Biotechnol Biochem. 2007;71:1911–9.
  • Dietary chia seed (Salvia hispanica L.) rich in alpha-linolenic acid improves adiposity and normalises hypertriacylglycerolaemia and insulin resistance in dyslipaemic rats.School of Biochemistry, University of Litoral, Santa Fe, Argentina.(2008). https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18492301
  • Lv X, Zhao S, Ning Z, et al. Citrus fruits as a treasure trove of active natural metabolites that potentially provide benefits for human health. Chem Cent J. 2015;9:68. Published 2015 Dec 24. doi:10.1186/s13065-015-0145-9