Tarassaco: 7 benefici che forse non conoscete

18 Gennaio 2018
Sebbene sia noto per le sue proprietà diuretiche, il tarassaco fornisce anche un alto contributo di sostanze nutritive che ci aiutano a combattere l'anemia e a migliorare la salute dei nostri occhi

Il tarassaco, noto anche con molti altri nomi, tra cui dente di leone, è una pianta appartenente alla famiglia delle asteraceae.

È considerato una erbaccia, anche se è apprezzato nella medicina alternativa per i suoi numerosi benefici nutrizionali e medicinali.

Cresce facilmente nei giardini, nei sentieri e nei pascoli, anche se molti lo coltivano appositamente per sfruttarlo nella preparazione di rimedi naturali.

Anche se molti ne ignorano i benefici, il tarassaco è un ingrediente a cui vengono attribuiti effetti antinfiammatori, diuretici e antiossidanti.

Il suo consumo, in particolare in infusione, previene lo sviluppo di alcune malattie e ottimizza il funzionamento di vari sistemi del corpo.

A seguire vogliamo condividere in dettaglio i 7 benefici principali del tarassaco.

Da non perdere!

Benefici del tarassaco

1. Combatte la ritenzione idrica

Il tarassaco e la ritenzione idrica

Grazie alle sue proprietà diuretiche e antinfiammatorie, il tarassaco viene usato come integratore per stimolare l’eliminazione dei liquidi trattenuti dall’organismo.

I suoi agenti naturali migliorano la funzione renale e contribuiscono a rimuovere i liquidi in eccesso attraverso un’adeguata produzione di urina.

A tal fine può essere consumato in infusione, 2 o 3 volte al giorno.

Volete saperne di più? Leggete anche: Rimedio naturale a base di prezzemolo e limone contro la ritenzione idrica

2. Migliora il funzionamento del fegato

La radice di tarassaco è un noto protettore epatico, non solo perché ne ottimizza il funzionamento, ma anche perché previene problemi infiammatori e regola il flusso della bile.

I suoi antiossidanti rimuovono le tossine trattenute nei tessuti epatici e ci evitano disturbi come il fegato grasso.

È consigliabile assumere il tarassaco almeno 3 volte alla settimana, preparato in infusione.

3. Combatte l’intestino pigro

Intestino pigro

Questa pianta ha un effetto lassativo che aiuta a migliorare il movimento intestinale per ottenere una eliminazione ottimale dei residui che si accumulano al suo interno.

Contiene elevate quantità di fibre e antiossidanti che supportano le funzioni del tratto gastrointestinale evitando la digestione lenta.

Viene consigliato anche in caso di indigestione e flatulenze, in quanto neutralizza il pH acido senza alterare l’attività dei batteri sani.

Bevete una tazza di infuso di tarassaco 2 ore prima di coricarvi.

4. Combatte l’anemia

Grazie al suo significativo contributo di ferro, magnesio e calcio, questa pianta è un buon integratore per accelerare il recupero da episodi di anemia e affaticamento.

Il suo assorbimento nel corpo favorisce la formazione dei globuli rossi e bianchi, contribuendo a rafforzare il sistema immunitario.

Preparate un litro di infusione e suddividetela per consumarla 3 o 4 volte al giorno.

Consultate questo articolo: 30 alimenti ricchi di ferro per evitare la stanchezza e il mal di testa

5. Protegge la salute oculare

Il tarassaco fa bene alla vista

Con il suo contenuto di nutrienti essenziali, il tarassaco è una delle piante che proteggono la salute degli occhi.

Contiene luteina e zeaxantina, due componenti che riducono al minimo il rischio di degenerazione maculare e altre condizioni associate all’età.

Consumate una tazza di tè al giorno, almeno 3 volte a settimana.

6. Combatte i problemi cutanei

Il consumo e l’applicazione esterna di tarassaco è una soluzione naturale per i problemi principali che influenzano la salute cutanea.

Le sue proprietà antiossidanti puliscono il sangue, eliminando le tossine che influiscono sulla gravità di acne e di eczemi.

Possiede proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti che promuovono la guarigione delle ferite superficiali e delle allergie.

  • In infusione, bevetelo 2 o 3 volte al giorno per il trattamento di malattie della pelle.
  • Per uso esterno, applicatelo utilizzando bende o aggiunto in unguenti.

7. Allevia l’infiammazione

Tarassaco per combattere l'infiammazione

Questa pianta contiene acidi grassi essenziali, betacarotene e minerali che, ripristinano l’equilibrio dei processi infiammatori dell’organismo.

L’assorbimento di queste sostanze dona sollievo dai disturbi comuni come il mal di testa e facilita anche il trattamento di condizioni croniche come l’artrite e l’artrosi.

  • Ricorrete a esso se soffrite di crampi notturni o dolori articolari.
  • Bevete 2 o 3 tazze di tè di tarassaco al giorno per prevenire e curare.
  • Facoltativamente, preparate l’infuso e applicatelo tramite bende calde sulla zona dolorante.
  • Lasciate in posa per 10 minuti e ripetete l’utilizzo ogni giorno.

Si noti che, nonostante i benefici citati, questa pianta è controindicata in gravidanza o durante l’allattamento. Questo perché le sue tinture contengono alti livelli di alcol, motivo per il quale potrebbero essere dannose.

Non deve essere somministrato nemmeno a soggetti con calcoli biliari o problemi alla colecisti.

  • González-Castejón, M., Visioli, F., & Rodriguez-Casado, A. (2012). Diverse biological activities of dandelion. Nutrition Reviews70(9), 534–547. https://doi.org/10.1111/j.1753-4887.2012.00509.x
  • Wirngo FE, Lambert MN, Jeppesen PB. The Physiological Effects of Dandelion (Taraxacum Officinale) in Type 2 Diabetes. Rev Diabet Stud. 2016;13(2-3):113–131. doi:10.1900/RDS.2016.13.113
  • Qureshi, S., Adil, S., El-Hack, M. E. A., Alagawany, M., & Farag, M. R. (2017, July 4). Beneficial uses of dandelion herb (Taraxacum officinale) in poultry nutrition. World’s Poultry Science Journal. Cambridge University Press. https://doi.org/10.1017/S0043933917000459
  • Clare, B. A., Conroy, R. S., & Spelman, K. (2009). The diuretic effect in human subjects of an extract of Taraxacum officinale folium over a single day. Journal of Alternative and Complementary Medicine15(8), 929–934. https://doi.org/10.1089/acm.2008.0152
  • Cai, L., Wan, D., Yi, F., & Luan, L. (2017). Purification, Preliminary characterization and Hepatoprotective effects of polysaccharides from dandelion Root. Molecules22(9). https://doi.org/10.3390/molecules22091409
  • Jin, Y. R., Jin, J., Piao, X. X., & Jin, N. G. (2011). The effect of Taraxacum officinale on gastric emptying and smooth muscle motility in Rodents. Neurogastroenterology and Motility23(8). https://doi.org/10.1111/j.1365-2982.2011.01704.x
  • Modaresi M, Resalatpour N. The Effect of Taraxacum officinale Hydroalcoholic Extract on Blood Cells in Mice. Adv Hematol. 2012;2012:653412. doi:10.1155/2012/653412
  • Buscemi S, Corleo D, Di Pace F, Petroni ML, Satriano A, Marchesini G. The Effect of Lutein on Eye and Extra-Eye Health. Nutrients. 2018;10(9):1321. Published 2018 Sep 18. doi:10.3390/nu10091321
  • Yang Y, Li S. Dandelion Extracts Protect Human Skin Fibroblasts from UVB Damage and Cellular Senescence. Oxid Med Cell Longev. 2015;2015:619560. doi:10.1155/2015/619560
  • Park, C. M., Cho, C. W., & Song, Y. S. (2014). TOP 1 and 2, polysaccharides from Taraxacum officinale, inhibit NFκB-mediated inflammation and accelerate Nrf2-induced antioxidative potential through the modulation of PI3K-Akt signaling pathway in RAW 264.7 cells. Food and Chemical Toxicology66, 56–64. https://doi.org/10.1016/j.fct.2014.01.019