Tomatillo: 7 favolosi benefici che apporta alla salute

13 Dicembre 2020
Il tomatillo verde è un ingrediente tradizionale della cucina messicana che, nonostante le sue piccole dimensioni, apporta grandi quantità di principi nutritivi benefici per la salute.

Il tomatillo (Physalis philadelphica) è una che pianta appartiene alla famiglia delle solanacee, di cui fanno parte anche altre specie commestibili, come la melanzana, la patata, il pomodoro e il peperoncino.

Questa pianta è originaria del Messico dove è conosciuto come pomodoro verde. Produce fiori e frutti che durano solo fino all’arrivo delle gelate.

Durante la stagione calda i frutti crescono avvolti in foglie molto sottili (simili ai fogli di carta) e assumono una forma rotonda, arrivando a misurare all’incirca 1 o 2 pollici (tra i 2,5 e i 5 cm). Quando maturano hanno una superficie liscia, appiccicoso e con una tonalità verde e giallognola.

Nelle prossime righe vi parleremo di tutto ciò che dovreste sapere su questo frutto e su come integrarlo alla vostra dieta per arricchire il vostro menù.

Perché mangiare il tomatillo?

Cesta di tomillo

Il tomatillo è fonte di nutrienti che si raccomanda di integrare alla propria dieta, visto che:

  • Contiene antiossidanti.
  • Rappresenta una fonte di fibra alimentare.
  • Apporta vitamina C e niacina, oltre ad altri nutrienti essenziali per l’organismo, come fosforo, calcio, ferro, potassio e manganese.

Proprio per la sua composizione, sono stati attribuiti diversi benefici al consumo di tomatillo. A seguire, stiamo per parlarvi di alcuni dei principali.

Contribuisce al miglioramento della vista

Grazie al suo apporto di antiossidanti, vitamine e betacarotene, si pensa che il tomatillo potrebbe contribuire a preservare la salute della vista. Tuttavia, non esistono prove scientifiche a conferma di questa associazione. Eppure, questo non significa che sia da escludere del tutto, bensì solo che mancano evidenze a supporto del modo in cui si sviluppa questa associazione.

Migliora la digestione

Come la maggior parte delle verdure, il tomatillo apporta alti livelli di fibra dietetica. Essa favorisce la funzione dell’apparato digestivo e permette all’organismo di assimilare molto meglio i grassi.

In tal modo migliora il transito intestinale e aiuta a prevenire la stitichezza, i gas e la distensione addominale.

Tutto questo senza contare che la fibra regola la liberazione di carboidrati nel flusso sanguigno, pertanto fa diminuire i livelli di zucchero nel sangue.  Questo è particolarmente utile per quelle persone che soffrono di diabete e hanno bisogno di mantenere sotto controllo il glucosio.

Leggete anche: 6 semplici esercizi per ridurre l’infiammazione e migliorare la digestione

Rafforza il sistema immunitario

Come già detto, il tomatillo contiene alte quantità di vitamina C che aiuta a stimolare il sistema immunitario. Esso accelera la produzione di globuli rossi, la principale difesa che utilizza l’organismo per proteggersi dagli agenti patogeni esterni.

Inoltre, incrementa anche la segregazione del collagene, che ha il compito di mantenere in buono stato la pelle, le cellule e i tessuti che formano gli organi e i vasi sanguigni. Pertanto genera anche una miglior funzione metabolica.

Incrementa l’energia

Tomatillo verde con buccia

Grazie al suo apporto di niacina, il tomatillo ci aiuta a scomporre gli alimenti e le molecole complesse fino a trasformarle in riserve di energia.

Durante il processo enzimatico, la niacina ha un impulso più forte rispetto al solito, pertanto il corpo ha più energia.

Aiuta a perdere peso

Come se non bastasse, oltre ad apportare fibra e tomatina, mangiare tomatillo potrebbe essere d’aiuto nel quadro di una dieta dimagrante.

Oltre ai vari nutrienti che contiene e a una notevole quantità di fibre, questo alimento è una buona opzione perché apporta poche calori e contiene pochi grassi.

Il tomatillo per la salute cardiaca

Tra i componenti del tomatillo vi è il potassio, che dà un grande aiuto ai muscoli e al sistema cardiovascolare.

Il potassio è un vasodilatatore che si incarica di:

  • Ridurre la tensione
  • Stimolare la circolazione
  • Rilassare i vasi sanguigni
  • Migliorare l’ossigenazione nell’organismo

Può interessarvi anche: 7 consigli per avere un cuore sano

Ingredienti per una dieta sana e variegata

Un piatto sano

Il tomatillo può aiutare ad avere una dieta variegata. Tuttavia, da solo non può essere particolarmente vantaggioso.

Tenete a mente che il segreto per restare in salute e per stare bene è avere un’alimentazione variegata e bilanciata, ricca di alimenti sani. Bisogna evitare di consumare solo un determinato tipo di alimenti, bevande o preparati.

Mangiare bene significa mangiare in modo variegato e saper prendere decisioni intelligenti giorno per giorno. Un buon esempio di questo atteggiamento è il cosiddetto piatto di Harvard.

  • Caceres, A., Alvarez, A. V., Ovando, A. E., & Samayoa, B. E. (1991). Plants used in guatemala for the treatment of respiratory diseases. 1. Screening of 68 plants against gram-positive bacteria. Journal of Ethnopharmacology. https://doi.org/10.1016/0378-8741(91)90005-X
  • Zhang, C. R., Khan, W., Bakht, J., & Nair, M. G. (2016). New antiinflammatory sucrose esters in the natural sticky coating of tomatillo (Physalis philadelphica), an important culinary fruit. Food Chemistry. https://doi.org/10.1016/j.foodchem.2015.10.007
  • Maldonado, E., Pérez-Castorena, A. L., Garcés, C., & Martínez, M. (2011). Philadelphicalactones C and D and other cytotoxic compounds from Physalis philadelphica. Steroids. https://doi.org/10.1016/j.steroids.2011.03.018