Tonificare l’addome con 5 esercizi

26 dicembre 2017
Un addome tonico non equivale a passare ore in palestra o a fuggire dai carboidrati. Il segreto consiste nel combinare proteine, grassi sani e attività fisica.

Non sapete come tonificare l’addome? Si tratta senz’altro di una delle zone più complesse del corpo da allenare. La ragione per cui la maggior parte delle persone non ottiene risultati soddisfacenti, però, non ha nulla a che fare con la dieta e l’attività fisica. Fanno chiaramente parte del processo, ma la cosa fondamentale è il proprio atteggiamento mentale.

Consigli per tonificare l’addome

Impostare un obiettivo

Come prima cosa da fare:

  • Decidete, cosa volete e cosa dovete fare per ottenerlo?
  • Assicuratevi e ripetetevi di essere pronti per farlo.
  • Stabilite gli obiettivi che desiderate raggiungere.
  • Guardate al futuro, visualizzate di aver raggiunto l’obiettivo. Credete in voi.
  • Smettete di rimandare! È ora di iniziare…

Cosa mangiare?

Alimenti con carboidrati

Si sente parlare di migliaia di diete su internet, sulle riviste o tra gli amici. Il problema è che la maggior parte di queste diete sono carenti di macronutrienti: proteine, carboidrati e grassi. Il corpo, dunque, comincia a presentare dei deficit.

Alle persone accade di avere una rapida perdita di peso perché impoveriscono le riserve di glicogeno dei muscoli, i quali sono i carboidrati localizzati nella stessa struttura muscolare. Di conseguenza, si peserà certamente di meno, ma i muscoli saranno piatti e flaccidi.

Qui di seguito gli alimenti che dovrebbero essere inclusi nella dieta per tonificare l’addome:

  • Uova: sono un’ottima fonte di proteine, anche se si consiglia di ridurre l’assunzione del tuorlo. Grazie alla luteina rafforzano i muscoli.
  • Banane: il loro alto contenuto di potassio contribuisce agli impulsi nervosi dei muscoli.
  • Avena: ideale da aggiungere alla colazione. Essa fornisce, infatti ,proteine ​​per iniziare la giornata. Così come vitamine e carboidrati.
  • Spinaci: contengono ioni di calcio e nitrato che favoriscono la contrazione e la tonicità nei muscoli.
  • Carne rossa: è ricca di proteine, ferro, zinco e contiene le vitamine del gruppo B, le quali aiutano i muscoli a lavorare in modo corretto.
  • Tè bianco: contiene sostanze chimiche chiamate polifenoli che agiscono come antiossidanti e contribuiscono a definire il muscolo.
  • Anacardi: fintanto che vengono consumati in piccole porzioni, migliorano il funzionamento del corpo in generale. Contengono magnesio, zinco, fosforo, calcio e potassio.

Da non perdere: 5 errori che impediscono di eliminare il grasso addominale

Esercizi per tonificare l’addome

1. Sollevamenti completi

  • In primo luogo, stendetevi sul pavimento o su una panca.
  • Poi piegate le ginocchia e mettete le mani dietro alla testa.
  • È importante mantenere i gomiti verso l’esterno.
  • Mantenete la testa deve essere in posizione neutra, lasciando uno spazio tra il mento e il petto.
  • Ora sollevate il busto senza fare forza sul mento, sentirete una contrazione addominale mentre sollevate le spalle dal pavimento.
  • Tornate alla posizione iniziale e ripetete.
  • Infine, fate 4 serie da 10 ripetizioni.

2. Plank

Esercizio panca

  • Per iniziare, sdraiatevi a pancia in giù.
  • Successivamente appoggiate gli avambracci sul pavimento.
  • Fate lo stesso con le punte dei piedi.
  • Sollevate il corpo formando una linea retta.
  • Ora mantenete la posizione per 30 secondi.
  • Ripetete per 3 volte.

3. Torsioni dei fianchi

  • La prima cosa che dovete fare è mettervi a terra.
  • Poi sedetevi in modo che le vostre gambe siano piegate.
  • Ora allungate le braccia dietro la schiena e posizionate i palmi delle mani sul pavimento.
  • Successivamente muovete le gambe da un lato all’altro, così come fa un tergicristallo. Le ginocchia devono toccare il pavimento ogni volta che vanno da un lato.
  • Fate 4 serie da 20 ripetizioni.

4. Sollevamento glutei

Esercizio per sollevare i fianchi

  • Prima di tutto, mettetevi sul pavimento o su una panca.
  • Poi alzate le gambe (senza fletterle) in modo da formare un angolo di 90 gradi.
  • Sollevate e abbassate i glutei senza staccare la testa e le spalle dal pavimento.
  • Realizzate 4 serie da 10 ripetizioni.

Vuoi saperne di più? 5 esercizi per snellire il girovita e i fianchi

5. Estensioni con sollevamento dei fianchi

  • Cercate una parete stabile.
  • Mettete le mani sul pavimento e gradualmente fate salire i piedi sulla parete.
  • Poi piegate un ginocchio al petto e tornate, come se deste un calcio alla parete.
  • Fate lo stesso con l’altra gamba.
  • Fate 4 serie da 10 ripetizioni per ogni gamba.

ebbene, quando volete iniziare a tonificare l’addome?

Guarda anche