Tosse cronica? Aloe vera, miele e olio d’oliva

18 Ottobre 2018
Oltre a sfruttare i benefici di questo rimedio naturale, per combattere la tosse cronica è fondamentale evitare il fumo e i bruschi sbalzi di temperatura.

La tosse cronica ha origine da una infiammazione cronica della mucosa nasale, conosciuta come rinite, o da una infiammazione dei seni paranasali, ovvero la sinusite. Le cause possono essere diverse, ma le più comuni sono allergie e infezioni.

In questo articolo vogliamo condividere un rimedio naturale per il trattamento della tosse cronica. Per elaborarlo, utilizzeremo tre ingredienti medicinali molto efficaci: il gel di aloe vera, il miele e l’olio d’oliva.

Convivere con la tosse cronica

L’infiammazione e l’irritazione cronica non colpisce solo la mucosa nasale e i seni paranasali, ma anche la faringe e la laringe; di conseguenza, il disturbo scatena uno stimolo a livello nervoso.

Il risultato è la tosse, che può presentarsi in maniera episodica, se l’infiammazione non viene trascurata, o trasformarsi in un’infiammazione cronica, se trascurata.

La tosse cronica non è un disturbo grave. Tuttavia, può portare con sé delle complicazioni respiratorie, oltre a peggiorare notevolmente la qualità di vita di chi ne soffre. Questo tipo di tosse può ostacolare la normale vita quotidiana, l’attività lavorativa e può anche rendere difficile riposare la notte.

Chi soffre di tosse cronica, di conseguenza, sperimenta anche stanchezza, mancanza di energie, nervosismo o irritabilità.

Rimedi naturali

Succo di aloe

Aloe vera

L’aloe vera è una meravigliosa pianta che conviene avere sempre a portata di mano; contiene diverse proprietà e può essere impiegata per diversi usi medicinali.

Non solo è molto utile a livello topico per la cicatrizzazione delle ferite, per le ustioni e per le infiammazioni, ma è anche un superalimento dalle proprietà curative.

Il gel estratto da questa pianta è molto efficace nel trattamento di infezioni come la tosse, la bronchite o la febbre. Ingerendolo, favoriremo l’eliminazione del catarro e ammorbidiremo le vie respiratorie. È dunque utile per lenire l’infiammazione o l’irritazione.

  • L’ideale è utilizzare il gel di aloe vera estratto direttamente dalla pianta.
  • Se scegliamo di acquistarlo già pronto, è consigliabile leggere bene l’etichetta per assicurarci che il gel non contenga zucchero o additivi.

Leggete anche: Proprietà dell’aloe che la rendono insostituibile

Miele di acacia

Il miele di acacia è l’ideale per addolcire qualunque sciroppo, succo o preparato casalingo. Aggiungendolo al rimedio per la tosse secca, non solo eviteremo gli effetti dannosi dello zucchero, ma la arricchiremo anche di proprietà medicinali.

Il miele è infatti un antinfiammatorio naturale, particolarmente indicato nella prevenzione e nel trattamento dei sintomi influenzali e per calmare qualunque tipo di tosse. In primo luogo, perché combatte virus e batteri e poi perché aiuta a sciogliere il catarro grazie al suo potere espettorante.

Per elaborare questo rimedio, consigliamo di scegliere miele scuro e dal sapore vagamente amarostico, in quanto si tratta del più indicato per lenire le vie respiratorie:

  • Eucalipto
  • Timo
  • Pino
  • Quercia
  • Erica

Olio d’oliva

Olio d'oliva

Sepevate che un ingrediente di base e così comune nella cucina di tutto il mondo può calmare la tosse cronica? L’olio d’oliva è una delle migliori opzioni per cuocere e condire i nostri piatti, ma è anche un ottimo alleato della nostra salute.

Questo olio vegetale calma l’irritazione alla gola e la lubrifica. Alcune persone consumano un cucchiaio di olio prima di andare a dormire in modo da prevenire gli attacchi di tosse notturni. Inoltre, l’olio d’oliva rafforza le nostre difese.

Leggete anche: 8 alimenti per eliminare le tossine e rafforzare il sistema immunitario

Rimedio per combattere la tosse secca

Ingredienti

  • 1 tazza di gel di aloe vera (250 ml)
  • 3 cucchiai di miele d’acacia (75 g)
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine (45 ml)

Come prepararlo?

  • Se il miele è di buona qualità e se non è stato sottoposto a temperature elevate, potrebbe trovarsi allo stato solido. In questo caso, la prima cosa da fare è scioglierlo a bagnomaria.
  • Fatto ciò, mescolate il miele con il gel di aloe vera e con l’olio d’oliva. Emulsionate bene, perché la consistenza dei due ingredienti non è uguale. Potete anche frullare il tutto.
  • Conservate nel congelatore, in un contenitore a chiusura ermetica.

Come assumerlo?

Per trattare la tosse secca o qualunque sintomo influenzale, potete bere questo succo seguendo i seguenti passaggi:

  • 1 cucchiaio (15 ml) a digiuno, mezz’ora prima di colazione.
  • un cucchiaio (15 ml) mezz’ora prima di pranzo.
  • 1 cucchiaio (15 ml) prima di andare a dormire, lontano dai pasti.

Quando la situazione sarà migliorata, potete comunque assumere un cucchiaio di questo succo a digiuno o prima di andare a dormire, come terapia di mantenimento, preventiva o per contrastare i colpi di tosse notturni.

  • Rahmani AH, Aldebasi YH, Srikar S, Khan AA, Aly SM. Aloe vera: Potential candidate in health management via modulation of biological activities. Pharmacogn Rev. 2015;9(18):120–126. doi:10.4103/0973-7847.162118
  • Bogdanov, S. (2016). Honey as Nutrient and Functional Food. In Book of Honey.
  • Bogdanov, S., Jurendic, T., Sieber, R., & Gallmann, P. (2008). Honey for nutrition and health: A review. Journal of the American College of Nutrition. https://doi.org/10.1080/07315724.2008.10719745
  • Cicerale, S., Lucas, L. J., & Keast, R. S. J. (2012). Antimicrobial, antioxidant and anti-inflammatory phenolic activities in extra virgin olive oil. Current Opinion in Biotechnology. https://doi.org/10.1016/j.copbio.2011.09.006
  • Cazzoletti, L., Zanolin, M. E., Spelta, F., Bono, R., Chamitava, L., Cerveri, I., … Ferrari, M. (2019). Dietary fats, olive oil and respiratory diseases in Italian adults: A population-based study. Clinical and Experimental Allergy49(6), 799–807. https://doi.org/10.1111/cea.13352