Trattamenti naturali per l’infezione alla gola

· 7 marzo 2015

Chi non ha mai avuto un’infezione alla gola? È dolorosa, fastidiosa e rende più difficile le nostre attività quotidiane. Fa male quando si parla, si tossisce, si respira… Ma c’è un modo per alleviarla? Naturalmente! Eccovi alcuni semplici rimedi da mettere in pratica quando soffrite di un’infezione alla gola.

Rimedi per curare il mal di gola

mal-di-gola

A volte è dovuto ai cambi di stagione, all’aria condizionata che ci secca e infiamma la gola, all’arrivo del freddo oppure, da non dimenticare, a momenti in cui ci sentiamo particolarmente stressati e in ansia.

L’infezione alla gola è dovuta a un’unfezione batterica, virale oppure a lesioni. In alcuni casi è più grave e richiede un trattamento a base di antibiotici. Altre volte, invece, bastano alcuni giorni di riposo per farla passare.

Tenete a mente che a volte il nostro sistema immunitario può indebolirsi, e con le difese un po’ basse siamo più vulnerabili alle infezioni e ad altre malattie. Non bisogna mai trascurare l’alimentazione, perché ci aiuta a difenderci. Che cosa ne dite di seguire i nostri suggerimenti?

1. Infuso di timo, miele e limone

Infuso

Non c’è nulla di più semplice ed efficace di questi tre elementi. Il timo, per esempio, è un potente antisettico, in grado di combattere i germi; il miele, invece, riesce a cicatrizzare e a ridurre l’infiammazione.

Unendoli al succo di limone, otterrete un ottimo rimedio da bere nell’arco della giornata. Ma come si prepara?

  • Fate bollire in un litro d’acqua due cucchiai di timo fresco.
  • Aggiungete il succo di limone e la scorza. Lasciate bollire per 10 minuti.
  • Trascorso questo tempo, lasciate riposare per 10 minuti e filtrate l’infuso.
  • Aggiungete due cucchiai di miele e bevetelo nell’arco della giornata. Sarete presto guariti!

2. Gargarismi con acqua salata

Gargarismi

  • Prendete 250 ml di acqua e aggiungete un cucchiaio di sale, mischiando bene.
  • Fate dei gargarismi con questa miscela ogni ora, ma non ingeritelo mai. Fate andare l’acqua in gola e lasciatela per qualche secondo, poi sputatela e ripetete.
  • Invece del sale, è anche possibile utilizzare un cucchiaino di aceto di mele o di bicarbonato di sodio. Riduce l’infiammazione, elimina germi e batteri e tratta in modo molto efficace il mal di gola!

3. Aglio: il miglior antibiotico naturale

aglio

Sapete bene che l’aglio è il più potente antibiotico naturale, per di più l’abbiamo sempre a disposizione. È efficace, sano e non ha effetti collaterali. Allora perché non usarlo quando soffriamo di un’infezione alla gola? Ecco come fare:

  • Schiacciate l’aglio e scioglietelo in mezzo bicchiere di acqua. Poi bevete.
  • È possibile ripetere questo rimedio due volte al giorno.

Sappiamo che ad alcuni dà fastidio il sapore dell’aglio o temono di avere un alito cattivo, ma vale la pena farlo, guarirete molto prima!

4. Impacchi di camomilla

dolore-alla-gola

Applicate degli impacchi bagnati sulla vostra gola per ridurre l’infiammazione e trovare sollievo. Ecco come fare:

  • Preparate della camomilla, mettendone 3 cucchiai in un bicchiere d’acqua (200 ml).
  • Quando l’infuso sarà pronto, abbassate il fuoco e aspettate che sia diventato tiepido.
  • Versate l’infuso in una ciotola, bagnate un asciugamano e poi applicatelo sulla gola. Ripetere il procedimento quando notate che si è raffreddato.
  • L’ideale è restare per almeno 20 minuti con l’impacco a base di camomilla sulla gola.

5. Infuso di curcuma e tè verde

Infuso

Facile ed efficace! Unire il tè verde e la curcuma vi permetterà di ridurre l’infiammazione e migliorare l’infezione alla gola.

  • Preparate come di consueto il tè verde.
  • Una volta raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete mezzo cucchiaino di curcuma tritata.
  • Lasciate riposare per circa 5 minuti e bevetelo, addolcendo con un po’ di miele. Vi farà sentire subito meglio!

6. Riposate nel modo adeguato

Ricordate che il vostro corpo sta facendo i conti con un’infezione. Il modo più appropriato per recuperare le forze e consentire che le vostre difese naturali agiscano, è riposare correttamente. Quindi concedetevi un periodo di meritato riposo: non cascherà il mondo, e guarirete molto prima!

L’ideale è dormire per un totale di 10 ore al giorno, facendo qualche pisolino durante la giornata e dormendo abbastanza durante la notte, per recuperare. Vedrete che, a poco a poco, vi sentirete molto meglio.

Guarda anche