Trattamento all’aglio e olio d’oliva contro le varici

· 28 Gennaio 2017
Oltre ad applicare questo impacco tutti i giorni, per migliorare l'aspetto di varici e capillari rotti è importante curare l'alimentazione e fare attività fisica.

Le varici e le “venuzze” sono i segni più visibili di una disfunzione circolatoria localizzata nella parte inferiore del corpo. Compaiono quando le vene e i capillari si dilatano, a causa di una condizione infiammatoria o per il ristagno anomalo di sangue causato dalla debolezza delle pareti e delle valvole.

Con il loro colore rossastro o violaceo, vengono in genere considerate un problema estetico, soprattutto dalle donne (ma anche, in misura minore, dagli uomini). Si fanno certamente notare perché tendono a occupare le zone più visibili delle gambe, come i polpacci o l’interno coscia. 

Sebbene solitamente facciano la loro comparsa a partire dai 50 anni oppure in gravidanza, in alcuni casi possono colpire anche i giovani. Per fortuna sono molti i trattamenti e i prodotti che aiutano a ridurne l’estensione e a migliorare, allo stesso tempo, la salute circolatoria.

Tra questi troviamo un rimedio del tutto naturale che, grazie ai suoi principi attivi, migliora l’aspetto delle gambe senza effetti indesiderati. Si tratta di un idratante naturale a base di olio d’oliva e aglio che contiene importanti sostanze nutritive utili per alleviare l’infiammazione e i problemi circolatori. Volete saperne di più?

Trattamento all’olio d’oliva e aglio contro le varici e i capillari rotti

le varici tendono a occupare le zone più visibili delle gambe

Combinando l’olio d’oliva all’aglio otteniamo una lozione dalla consistenza oleosa che, se mescolata con del succo di limone, riduce significativamente la presenza di vene varicose e venuzze.

Questa miscela esercita un potente effetto anti-infiammatorio, rassodante e tonificante; facilita il restringimento delle vene dilatate e quindi un più sano afflusso di sangue.

Applicata sulle gambe con un massaggio circolare, riattiva la circolazione e il sistema linfatico. Stimola, inoltre, l’eliminazione delle tossine che ostacolano la corretta ossigenazione delle cellule.

Non si tratta ovviamente di un impacco miracoloso, ma semplicemente di un efficace complemento a una buona alimentazione e ad abitudini di vita sane.

Uno dei suoi pregi è l’effetto calmante sulle gambe, soprattutto quando la tensione e il dolore si fanno maggiormente sentire. Vi consigliamo, comunque, di cominciare a utilizzarlo ai primi segni di varici: prima si agisce e più facile sarà combatterle.

È altrettanto importante sottolineare che i risultati non si ottengono subito alla prima applicazione; è necessario, come sempre, essere costanti.

Volete saperne di più? Leggete 9 alimenti per pulire arterie e vene

Come si prepara questo trattamento naturale contro le varici e i capillari rotti?

aglio e olio di oliva rappresentano un ottimo trattamento per le varici

Per preparare questo trattamento all’olio d’oliva e aglio, vi consigliamo di utilizzare ingredienti di alta qualità; i prodotti scadenti purtroppo non possiedono le stesse proprietà. Scegliendo un buon olio extra vergine di oliva e aglio fresco vi assicurerete un trattamento più efficace.

Ingredienti

  • 12 spicchi d’aglio
  • ½ bicchiere di olio extra vergine di oliva (100 gr)
  • Il succo di un limone
  • Un barattolo di vetro

Preparazione

  • Sbucciate gli spicchi d’aglio, tagliateli a metà e tritateli con l’aiuto di un mortaio fino a ottenere una pasta.
  • Mettete l’aglio schiacciato in un barattolo di vetro e aggiungete l’olio d’oliva e il succo di limone.
  • Tappate il barattolo ermeticamente e lasciatelo in un luogo fresco e buio per tutta la notte.
  • Il mattino seguente filtrate la miscela con un setaccio per separare la parte solida dall’olio.

Leggete anche: Scorza di limone per calmare il dolore alle articolazioni

Modalità d’uso

  • Versate sulle mani una generosa quantità di olio e massaggiate le zone interessate realizzando una serie di delicati movimenti circolari.
  • Eseguite un massaggio continuo e terminate con la pressione delle dita dei piedi, allo scopo di riattivare la circolazione.
  • Lasciate che l’olio agisca e venga assorbito per un’ora; trascorso questo tempo, risciacquate con acqua fredda.
  • Ripetete l’applicazione almeno tre volte alla settimana, preferibilmente la sera.

Ricordate che per ottenere risultati più rapidi e duraturi, è necessario affiancare questo rimedio naturale all’esercizio fisico quotidiano e a una dieta equilibrata.

Queste abitudini non solo migliorano la circolazione sanguigna, ma combattono il sovrappeso e l’infiammazione, due fattori che hanno un effetto negativo sulla salute delle gambe. Non esitate a provarlo: scoprirete che non è necessario spendere una fortuna per risolvere questo fastidioso problema.