Trattare la borsite con rimedi naturali

· 7 ottobre 2018
Una delle cause scatenanti della borsite è un sovraccarico delle articolazioni. Adottate buone abitudini per rafforzare le articolazioni ed evitate di sovraccaricarle. Inoltre, ricorrete ai rimedi naturali per trattare la borsite

Attività quotidiane come camminare a lungo, sollevare oggetti pesanti o attività fisica ad alta intensità rappresentano una minaccia per le nostre articolazioni. Compiere regolarmente questi movimenti potrebbe, infatti, dare origine con il tempo a una dolorosa borsite. Per trattare la borsite, vi consigliamo di preparare 6 rimedi naturali da applicare sula zona interessata.

Non è raro sviluppare questo disturbo a seguito di sollecitazioni eccessive delle articolazioni, o a seguito di intenso sforzo fisico non regolare. Ma sappiamo di cosa si tratta esattamente? È l’infiammazione delle sacche piene di liquido che circondano le articolazioni, chiamate, appunto, borse. Queste ci permettono di muovere i tendini e i legamenti in modo da poter eseguire il movimento articolare. Vediamo, quindi, come trattare la borsite.

Come possiamo capire se soffriamo di borsite? Semplice, bisogna prestare attenzione ai campanelli d’allarme:

  • Gonfiore dell’articolazione
  • Dolore quando si esegue un movimento
  • Miglioramento graduale del dolore in posizione di riposo

Cosa fare se si sospetta di soffrire di questo problema? Per prima cosa, bisogna rivolgersi a un medico, figura indispensabile per trattare la borsite.

Leggete anche: Trattamento per rafforzare ossa e articolazioni

Il medico vi chiederà qual è la vostra professione, quali attività svolgete nell’arco della giornata e individuerà i fattori esterni che possono aver causato tale condizione. In seguito, immobilizzerà l’articolazione interessata eseguendo specifiche manovre.

Per una corretta diagnosi, prescriverà anche analisi del sangue e radiografie, in modo da escludere altre patologie.

Dopo le dovute analisi, il medico ha diagnosticato la borsite: cosa fare? Per prima cosa, non entrare nel panico. Per fortuna, si tratta di una patologia da cui si può guarire con terapie specifiche e semplici.

Se poi non si vogliono assumere farmaci, esistono alcuni rimedi naturali. Ne esistono molti, ma in questo articolo vi proponiamo i migliori 6 per trattare la borsite.

Rimedi naturali per trattare la borsite

1. Riposo e impacchi freddi

Impacchi a freddo

Il riposo è alla base del processo di guarigione. Tenere l’articolazione più a riposo possibile, appoggiandola su una superficie piana, aiuta ad alleviare il dolore.

In seguito, applicate del ghiaccio o degli impacchi freddi a intervalli di 20 minuti, in modo da ridurre l’infiammazione.

Ricordate di essere costanti nel trattamento, che deve durare almeno 4 o 5 giorni.

Leggete anche: I migliori alimenti per rigenerare la cartilagine

2. Rimedio all’aceto di mele

Questo ingrediente veniva utilizzato in campo gastronomico già all’epoca dell’Impero romano. Si tratta di un rimedio del tutto naturale e dalle proprietà antinfiammatorie, abbastanza efficace nel trattamento della borsite.

Questo aceto favorisce l’alcalinizzazione del sangue grazie ad alcuni minerali da cui è composto: fosforo, calcio e potassio.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele (15 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Mescolate i due ingredienti e applicate il composto ottenuto sulla zona interessate. Coprite con un panno per 15 minuti.
  • Noterete un sollievo immediato e la riduzione del gonfiore articolare.

3. Rimedio allo zenzero

Questa radice permette di elaborare un rimedio molto efficace per trattare la borsite. Contiene, infatti, diverse proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e analgesiche.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di zenzero grattugiato (45 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Lasciate in infusione lo zenzero in un bicchiere di acqua calda che poi applicherete sull’articolazione.
  • Ripetete il trattamento 2 o 3 volte al giorno.

4. Oli essenziali

Massaggiare regolarmente l’articolazione con oli di noce moscata, cocco o menta stimola la circolazione. Aiuta anche ad alleviare dolore e infiammazione.

Il massaggio a base di oli essenziali era un’antica terapia impiegata nel campo della medicina orientale per il trattamento di patologie reumatiche, ma tutt’oggi risulta particolarmente efficace.

5. Mangiare sano

Donna che mangia insalata

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nell’assorbimento dei nutrienti necessari alla rigenerazione ossea e nel rilassamento muscolare. Sono molti i minerali che bisogna assumere:

  • Il magnesio è uno degli elementi essenziali per fissare calcio e fosforo. Cibi come il cacao in polvere, le mandorle, i semi di zucca, cocomero e girasole sono ricchi di questo minerale.
  • Integrando alla dieta di tutti i giorni una dose di vitamina A e di vitamina B, otterremo un effetto antinfiammatorio per le articolazioni colpite da borsite. La carota, il pomodoro e i frutti acidi sono ricchi di questi nutrienti.

6. Cambiamenti nello stile di vita

Dopo essere guariti, bisogna evitare di riprendere il solito stile di vita. Oltre al riposo e all’impiego di una terapia analgesica, si consiglia di apportare alcuni cambiamento al proprio stile di vita quotidiano.

In questo modo si eviterà di aggravare il dolore e si recupererà la mobilità dell’articolazione.

Praticare nuoto, ad esempio, rafforzare la massa muscolare e favorisce il rilassamento dei tendini. Non dimenticate, inoltre, di indossare scarpe basse e comode che non danneggino l’andatura e limitate le lunghe camminate.

Ricordate, infine, di sottoporvi periodicamente a controlli medici completi, in modo da avere a disposizione gli strumenti e le terapie adatte per raggiungere il benessere fisico e mentale.

Provate a ricorrere alla medicina naturale e a seguire questi rimedi per trattare la borsite.

Guarda anche