Ulcere gastriche: 6 alimenti che dovreste assumere

· 27 luglio 2018
Questi alimenti alcalinizzanti e antinfiammatori possono aiutarvi a migliorare la vostra salute nel caso in cui abbiate delle ulcere gastriche. Il loro consumo è un eccellente complemento per trattare questo problema.

Le ulcere gastriche sono delle lesioni che si sviluppano nelle mucose che rivestono lo stomaco quando vi è una produzione eccessiva di succhi acidi. La loro causa più comune è la crescita del batterio Helicobacter pylori, nonostante si possano verificare anche per il consumo eccessivo di alcuni farmaci. Per combattere questo problema, vi presentiamo una serie di alimenti da assumere se soffrite di ulcere gastriche.

Il loro sintomo principale è una sensazione di dolore o bruciore nella regione addominale; tuttavia, questa può essere accompagnata da reflusso gastrico, dalla sensazione di gonfiore e intolleranza ai cibi irritanti.

Nella maggior parte dei casi si sviluppa in modo lieve e il trattamento richiede solo qualche modifica a livello alimentare. Tuttavia, a volte si presentano delle complicazioni e, causando queste vomito e sangue, è necessario l’intervento puntuale di un medico.

Vi è un’ampia varietà di alimenti che possono aiutare a regolare il pH dello stomaco per accelerare il sollievo da questo problema. A seguire vogliamo condividere con voi nel dettaglio i migliori 6 affinché non ci pensiate due volte a provarli quando sperimentate i loro sintomi.

Alimenti benefici per le ulcere gastriche

Le abitudini alimentari sono determinanti nel trattamento delle ulcere gastriche. Se alcuni alimenti peggiorano i sintomi e la lesione, altri contengono nutrienti e proprietà che possono aiutare a riparare i tessuti per ottenere un sollievo rapido.

Uomo con maglietta bianca colorata di rosso alla pancia a simboleggiare ulcera

Ovviamente, questi sono un complemento rispetto al trattamento prescritto dal medico; nonostante molti riescano a controllare i sintomi, non si devono considerare un sostituto dei farmaci prescritti.

Leggere anche: Frullati proteici con ingredienti insoliti

1. Carota

La carota è uno degli ortaggi più consigliati per i pazienti con le ulcere gastriche. Le si attribuiscono proprietà alcalinizzanti e cicatrizzanti che, nell’insieme, aiutano a riparare il rivestimento compromesso per l’eccesso di acidi.

Che sia sotto forma di succo, purè o insalata, questo meraviglioso alimento può controllare fastidi come il bruciore o il reflusso gastrico.

2. Mela

Per la sua alta concentrazione di nutrienti essenziali, la mela è uno dei frutti medicinali più popolari. Contiene fibra dietetica e gli acidi organici, che agiscono come regolatori dell’apparato digerente.

È consigliata per dare un sollievo dalle ulcere gastriche ma anche per la gastrite, la stitichezza e la diarrea.

3. Aloe vera

Il gel che contiene la pianta d’aloe vera ha particolare rilievo per la sua azione cicatrizzante e antimicrobica. Ingerirlo in caso di ulcere gastriche può aiutare a controllare la produzione eccessiva di succhi acidi e l’irritazione della mucosa gastrica.

I suoi agenti hanno la capacità di inibire la crescita eccessiva del batterio H. Pylori, principale responsabile di questa malattia. Inoltre, apporta aloemodina e aloina, componenti che riparano i tessuti danneggiati.

4. Banana

La banana è un frutto ricco in amidi e composti alcalinizzanti che, una volta assimilati dall’organismo, aiutano a regolare il pH dello stomaco. La sua ingestione frena il deterioramento della mucosa gastrica e riduce la presenza di piaghe.

Banane intere e tagliate

È delicata con lo stomaco e i suoi nutrienti aiutano a cicatrizzare i tessuti danneggiati. A sua volta, frena i disturbi generati dal reflusso gastrico e dalla gastrite.

5. Patata

Considerata come il miglior alimento antiacido, la patata fa parte di un eccellente gruppo di alimenti per le ulcere gastriche. I suoi benefici vengono attribuiti al suo significativo apporto di amidi, fibre e antiossidanti che contribuiscono a ottimizzare il processo di digestione.

I suoi sali alcalini riducono il processo di infiammazione e favoriscono la cicatrizzazione dei tessuti irritati dagli acidi. Inoltre, diminuisce il bruciore addominale e frena il gonfiore e il reflusso.

6. Semi di lino

I semi di lino messi in ammollo nell’acqua liberano una sostanza gelatinosa che risulta efficace per alleviare le ulcere gastriche. Il loro consumo permette di calmare l’infiammazione e il bruciore che provoca questo problema.

Questi, fra le altre cose, sono una fonte importante di acidi grassi omega 3 e fibra dietetica, nutrienti consigliati per promuovere la riparazione dei tessuti dello stomaco in caso di piaghe.

Alimenti che dovete evitare se soffrite di ulcere gastriche

Vi sono molti alimenti acidi che possono peggiorare la situazione dei pazienti affetti da ulcere gastriche. È importante imparare a riconoscerli e identificarli, dato che non è consigliabile consumarli durante il processo di recupero.

Cibo spazzatura

Potrebbe interessarvi leggere: Scoprite i sintomi di una possibile ulcera peptica

I principali sono:

  • Caffè e bevande con caffeina
  • Dolci e prodotti con zucchero raffinato
  • Bibite gassate
  • Cibi piccanti
  • Bevante alcoliche
  • Fritture e cibi pronti
  • Pane e pasticceria industriale

Ricordate che dovete rivolgervi subito a un medico se notate un qualsiasi segnale di complicazione delle ulcere gastriche. Nonostante non siano sempre gravi, è importante monitorare il loro stato con l’aiuto di un medico. Con questi alimenti per le ulcere gastriche riuscirete, in certa misura, a placarne i sintomi.

Guarda anche