Vellutata di cavolo riccio e spinaci ricca di vitamine

11 Giugno 2019
Tra gli ingredienti più sorprendenti e in voga, troviamo il cavolo riccio. Questa varietà di cavolo, detta anche kale, ci offre molteplici benefici per la salute e può essere incluso nella dieta in vari modi.

Il cavolo riccio (o kale) è un alimento molto popolare, quindi facile da coltivare, molto versatile in cucina e assolutamente ricco di benefici per la salute. Insomma, è un superalimento. Le sue foglie possono essere aggiunte in fresche insalate, sulla pizza e in stufati, o persino frullate per preparare una zuppa o una vellutata di cavolo riccio e spinaci.

A seguire vi offriamo alcune informazioni per conoscere meglio questa meravigliosa e sorprendente verdura, e vedremo diverse idee per preparare una vellutata di cavolo riccio e spinaci.

Proprietà e benefici del kale

Questa verdura, che cresce persino in condizioni particolarmente avverse come in caso di gelate, è molto facile da coltivare. Sebbene vada di moda, è ancora poco conosciuta. I benefici che dona alla salute sono però davvero straordinari.

Il suo contenuto di vitamina K, ad esempio, rappresenta il 648% del fabbisogno giornaliero, in solo una tazza. Questa stessa quantità apporta il 206% della quantità giornaliera di vitamina A raccomandata e il 134% di vitamina C.

Kale o cavolo riccio
Il cavolo riccio supera il fabbisogno quotidiano di molte vitamine di cui l’organismo ha bisogno.

È stato dimostrato anche il suo intenso potere antiossidante. Possiede infatti un fitonutriente che contribuisce a riparare le cellule del DNA e a limitare la crescita di cellule cancerogene.

Il kale, inoltre, contiene più calcio del latte e più ferro della carne bovina. Grazie alle sue straordinarie proprietà antinfiammatorie, consumare regolarmente questa verdura contribuisce a prevenire e persino a far regredire l’artrite, alcune patologie cardiache e alcune malattie autoimmuni, come il lupus e l’artrite reumatoide.

Come usare il cavolo riccio in cucina

Oltre a tutti i nutrienti e alla proprietà terapeutiche del kale, questo ingrediente ha un sapore delicato e delizioso, che lo rende molto versatile in cucina. Il suo apporto calorico è molto basso, per cui il consumo è adatto alle diete dimagranti.

Con le foglie più chiare e piccole possiamo preparare delle insalate. Le foglie più verdi, invece, possono servire per preparare piatti caldi come stufati, zuppe e vellutate. L’abbinamento con gli spinaci è molto popolare in cucina. In effetti, la vellutata di cavolo riccio e spinaci in tutte le sue varianti è senza dubbio un piatto molto nutriente e salutare.

Potrebbe interessarvi: Quali vegetali sono una preziosa fonte di calcio?

Ricette per la vellutata di cavolo riccio

Vellutata leggera di kale e spinaci

Zuppa di riso e spinaci
In abbinamento con gli spinaci, questo piatto apporterà una grande quantità di nutrienti essenziali e vitamine necessarie al nostro organismo.

Ingredienti:

  • 250 g di spinaci freschi
  • 250 g di kale
  • 1 porro
  • 2 patate grandi
  • 1 mazzo di basilico
  • 1 litro di brodo vegetale (preferibilmente preparato in casa)
  • Olio d’oliva, sale e pepe a piacimento
  • Crostini di pane

Preparazione:

  1. Lavate gli spinaci e rimuovete i gambi più spessi.
  2. Lavate le foglie di cavolo riccio e rimuovete i gambi più spessi.
  3. Pelate le patate e tagliatele a cubi piuttosto grandi.
  4. Tagliate il porro a fette spesse.
  5. In una casseruola riscaldata con olio d’oliva, fate soffriggere il porro per due o tre minuti. Aggiungete le patate e continuate a soffriggere per altri due minuti.
  6. Aggiungete gli spinaci, il kale e il brodo di verdure. Condite a piacimento.
  7. Lasciate cuocere fino a quando le patate non si saranno ammorbidite, quindi togliete dal fuoco.
  8. Aggiungete il basilico e frullate il tutto, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.
  9. Servite con i crostini di pane (cubetti di pane tostati al forno con dell’olio d’oliva).

Potrebbe interessarvi: I broccoli: 4 ricette per una cena leggera

Vellutata di cavolo riccio, spinaci e formaggio

Vellutata di kale e spinaci
Questa vellutata è un ottimo esempio di piatto bilanciato, con grandi rappresentanti di tutti i gruppi di macronutrienti.

Ingredienti:

  • 250 g di kale
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 3/4 di litro di brodo di verdure
  • Mezza tazza di latte
  • 100 grammi di formaggio fresco
  • Olio d’0liva, sale e pepe a piacimento

Preparazione:

  1. Lavate le foglie di kale e rimuovete i gambi più spessi. Tritate più finemente possibile.
  2. Lavate anche le foglie di spinaci e rimuovete i gambi più spessi. Tritate più finemente che potete.
  3. In una casseruola, mettete a bollire il brodo vegetale, aggiungete dell’olio d’oliva, l’aglio tritato, sale e pepe.
  4. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete il cavolo riccio e gli spinaci. Lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  5. Aggiungete la mezza tazza di latte (o un po’ di più, se ritenete). Quando inizierà a bollire, aggiungete il formaggio a pezzi e lasciate cuocere per altri cinque minuti, fino a quando il formaggio non si sarà sciolto.

Oltre a godere dei nutrienti di un ingrediente come il kale, poco per volta ne scopriremo il sapore. Un’eccellente opzione per i patti dei nostri menù quotidiani.

  • Centro de Experiencias de Paiporta. (n.d.). Plantación "Kale" ciclo primavera. Retrieved from https://www.cajamar.es/pdf/bd/agroalimentario/innovacion/investigacion/documentos-y-programas/boletin-huerto-183-1496660936.pdf
  • Carretto, V. ;, Cuerdo, P. ;, Dirienzo, G. ;, Di, V., & Victoria, M. (2002). Aceite de oliva: beneficios en la salud. Invenio, 5(8), 141–149. Retrieved from http://www.redalyc.org/articulo.oa?id=87750812