Stimolare i reni: ecco le verdure migliori

· 10 Novembre 2014
Sapevate che la cipolla, oltre ad evitare che i grassi si accumulino nel nosto organismo, favorisce la circolazione sanguigna? Inoltre stimola la pulizia e il buon funzionamento dei reni.

È sempre consigliabile conoscere gli alimenti più adatti a stimolare i reni, Infatti, per prenderci cura di questi organi importantissimi, è bene inserire nella nostra dieta alimenti che ne favoriscono l’attività e la depurazione.

Verdure per stimolare i reni e rinforzarli

Sappiamo tutti che per godere di buona salute è necessario seguire una dieta varia ed equilibrata. Evitare grassi, alimenti industriali e ingredienti dannosi come il sale o lo zucchero raffinato è fondamentale per evitare di creare danni anche gravi al funzionamento dei reni.

Oltre ad una dieta adeguata, i medici e i nutrizionisti hanno indicato che esistono determinati alimenti che possono favorire più di altri la salute dei nostri reni. Alimenti che li depurano, che facilitano la funzione di filtro, che li ottimizzano e li proteggono.

In una parola: verdure meravigliose in grado di stimolare i reni. Prendete appunti!

1. I saporitissimi asparagi

asparagi per stimolare i reni

Di sicuro avrete notato più di una volta uno degli effetti che si verificano dopo aver mangiato gli asparagi: la vostra urina ha un odore più forte. Questo è dovuto a uno dei loro componenti, chiamato asparagina, che aumenta il flusso dell’urina, depurando così i reni.

Gli asparagi sono, quindi, un’arma speciale per depurare i reni e mantenerli in salute. Essi, inoltre, contengono grandi quantità di vitamine e minerali.

E non solo: non contengono nessun grasso, sono pura proteina vegetale. Sono dei potenti antiossidanti ricchi di vitamina C e di fibra. Un vero tesoro che non potete lasciarvi scappare.

Leggete anche: Benefici degli asparagi per la salute

2. I deliziosi peperoni rossi

Vi piacciono i peperoni rossi? Sono eccellenti per depurare i nostri reni, in quanto sono una delle verdure più povere di potassio. E non solo, nel loro cuore rosso acceso troverete, oltre al licopene, un grande ossidante, le vitamine A, C, B6, l’acido folico e la fibra.

L’ideale per prendervi cura dei reni è mischiare il peperone rosso con del tonno oppure mangiarli crudi a pezzettini piccoli in insalata o alla brace. Come saprete, sono davvero deliziosi!

3. La meravigliosa verza

verza per stimolare i reni

La verza è una crucifera, come i broccoli. Si tratta di verdure molto salutari ricche di fitochimici che lottano contro i danni dei radicali liberi.

Non contengono potassio e non solo si prendono cura dei vostri reni, ma anche del vostro fegato. La verza, infatti, è una fonte naturale di vitamine K e C, con un alto contenuto di fibra e una buona fonte di vitamina B6 e acido folico.

4. Cavolfiore

cavolfiore per stimolare i reni

Un’altra saporita crucifera. Ecco un altro degli alimenti più salutari per i reni che non dovete dimenticare: il cavolfiore. Ideale da consumare, per esempio, al posto di un purè di patate.

Si può mangiare crudo in insalata o cotto con un po’ di olio e aceto, ed è sempre perfetto. È molto adeguato dato il suo alto indice di fibra e le dosi importanti di vitamina C.

Vi metterete sul piatto un ottimo mix di acido folico e fibra, ottimo non solo per stimolare i reni, ma anche per aiutare il fegato a neutralizzare le sostanze tossiche. Incredibile, vero? Consumatelo ogni volta che potete.

Leggete anche: Cavolfiore: 8 buoni motivi per mangiarlo

5. L’aglio: la miglior medicina naturale

 

Inutile dirvelo: l’aglio è la punta di diamante della medicina naturale, di cui non ci dovremmo dimenticare mai. È ottimo per ridurre l’infiammazione, per evitare le infezioni, per depurare l’organismo, per abbassare il colesterolo e come antibiotico naturale.

Ha anche proprietà antiossidanti e anticoagulanti. E non preoccupatevi per il modo in cui lo cucinate, visto che la cottura non ha ripercussioni sulle sue proprietà antiossidanti, molto adatte per i vostri reni.

Come sapete, l’aglio si può utilizzare nella preparazione di moltissimi piatti saporiti, come risi, carne, salse, ecc. Impossibile farne a meno!

6. La cipolla: un rimedio millenario

cipolla per stimolare i reni

Ricca di flavonoidi come la quercetina, che ci aiutano ad evitare che nel nostro organismo si accumulino agenti tossici o chimici naturali, come il grasso.

Grazie alla cipolla, riusciamo a far sì che i vasi sanguigni siano puliti, senza ostruzioni: è perfetta, quindi, per migliorare la circolazione sanguigna. Protegge ed è utile per stimolare i reni, oltre ad avere grandi proprietà antinfiammatorie.

E ricordate: le meravigliose cipolle si combinano con qualsiasi piatto e sono perfette anche in una deliziosa insalata. Sono povere di potassio e molto adeguate per la dieta renale, oltre a mantenere il livello ottimale nel nostro organismo del metabolismo dei grassi, delle proteine e dei carboidrati.

Ecco fatto: che ne dite, quindi, di iniziare da oggi a mangiare queste verdure? Ricordate, naturalmente, di consumarle sempre fresche. Godetevele e prendetevi cura della vostra salute!