Vivete la vita e dimenticatevi dell’età

5 ottobre 2016
La nostra mente può avere un'età diversa rispetto a quella cronologica che segna la nostra nascita. Indipendentemente da questa, godetevi la vita, senza badare ai numeri.   

E voi, quanti anni avete? Non parliamo di numeri, ma dell’età che sente il vostro cuore e di cui gode il vostro cervello. 

È quella l’unica età davvero importante, perché oltre agli anni reali, c’è la vita e il suono di quella felicità che si accende quando stiamo bene, quando siamo in pace con la persona che vediamo quando ci guardiamo allo specchio.

Ebbene, una cosa che tutti sappiamo è che la nostra società dà valore soprattutto alla giovinezza. Ci vende l’idea che essere giovani è sinonimo di bellezza e non solo, anche di benessere.  

È molto difficile vedere sfilare nelle passerelle uomini o donne maturi, visi con qualche ruga che sorridono o pelli un po’ più flaccide, ma ugualmente meravigliose.

Forse la gioventù è la cosa più importante per le grandi firme, ma un fatto di cui tener conto è che essere giovani non sempre è sinonimo di felicità.   

La migliore età è quella che abbiamo adesso, perché è proprio in questo istante che si aprono le migliori opportunità per essere chi vogliamo essere. Che si abbiano 20 o 60 anni.

L’età non è importante se si ha ancora voglia di ridere

Qual è stato il vostro primo pensiero questa mattina? Che ci crediate o meno, si inizia ad invecchiare il giorno in cui si aprono gli occhi e ci si sveglia senza nessuno stimolo e senza un progetto in mente da realizzare.

Leggete anche: L’amore che si elemosina non è amore

Una mente piena di sogni, progetti, ambizioni, voglie e curiosità è tipica di una persona che sa godersi al massimo la vita, senza dare importanza all’età segnata sulla sua carta d’identità o sulla sua patente.

Ciò nonostante, ci sono momenti in cui ci concentriamo solo su ciò che avviene fuori, in quella candela in più sulla nostra torta di compleanno, in quel numero segnato dalla bilancia o in quella taglia che ci piacerebbe raggiungere per poter indossare ancora i vestiti di quando eravamo giovani.

Tutti questi esempi sono reali tizzoni di sofferenza che bisogna saper razionalizzare. Per questo motivo, vogliamo mostrarvi, ad esempio, in che modo invecchiano alcune persone.

Un processo che colpisce prima la mente che la pelle, e che tutti dovremmo evitare.

ragazza-vita-imprigionata

Invecchiamo quando si spengono le ambizioni

  • Invecchiamo quando diciamo “no” ad una bella giornata al mare perché ci vergogniamo che gli altri notino i cambiamenti che il nostro corpo ha subito.
  • Invecchiamo quando diamo peso a chi ci dice Non puoi più farlo, il tuo treno è già passato.   
  • Invecchiamo quando ci afferriamo alla routine e temiamo i cambiamenti pensando che siano negativi.
  • Invecchiamo quando guardiamo con invidia la felicità altrui invece di cercare la nostra, di crearla.
  • Invecchiamo quando smettiamo di fissare mete all’orizzonte e preferiamo seguire ciò che gli altri ci impongono.
  • Invecchiamo quando chiudiamo le porte e ci trasformiamo in semplici spettatori della nostra vita, che passa dietro le nostre finestre.
  • Invecchiamo quando ci arrendiamo, quando smettiamo di credere e quando il nostro carattere diventa sfiducioso e negativo.
  • Invecchiamo quando smettiamo di interessarci alle cose, di farci domande, di provare per vedere che succede.
donna-pensa-alla-vita-ad-occhi-chiusi

Motivi per dimenticarsi dell’età

Siamo sicuri che anche voi avete smesso di pensare alla vostra età, per concentrarvi su ciò che importa davvero: vivere la vita.

Scoprite anche: 9 caratteristiche delle persone altamente sensibili (PAS)

Perché non importa quanti anni abbiamo, ciò che importa è accumulare istanti che siano importanti. Per questo motivo, vi invitiamo a riflettere su queste frasi, idee da interiorizzare per essere un po’ più felici:

  • Un giorno pieno di preoccupazioni, rabbia e discussioni è un giorno perso.
  • Ogni giorno nuovo è una nuova opportunità di cui approfittare, che si abbiano 20, 30 o 70 anni.
  • Maturare significa imparare cosa è davvero importante. Tutto il resto, tutto ciò che ci fa star male e ci allontana dal nostro equilibrio interiore, va lasciato da parte.
  • La vita è troppo breve per essere vissuta seguendo le istruzioni altrui.
  • Le opinioni altrui non ci definiscono, il nostro unico proposito a partire da oggi è quello di essere noi stessi e recarci in quella stazione piena di treni che un giorno ci siamo fatti scappare.
  • Le buone amicizie sono quelle che ci permettono di continuare ad essere giovani ed entusiasmarci della vita: scegliete bene le persone con cui trascorrere il vostro tempo.
  • Quando potete, cercate sempre di far felici gli altri, perché ogni emozione positiva darà vita al vostro cuore e giovinezza al vostro sorriso.
  • Appassionatevi alla vita. Guardatela ogni giorno con curiosità e imparate qualcosa di nuovo. Lasciatevi sorprendere da tutto ciò che vi circonda.

Leggete anche: Il tempo cura ogni cosa?

Non abbiate dubbi e mettete in pratica questi semplici consigli per godervi ogni giornata, qualsiasi sia l’età che avete ora. 

Guarda anche