Yogurt delle alpi: ricetta casalinga

5 Novembre 2019
Per coloro che considerano una priorità mantenersi in forma non sarà più un problema gustarsi i piccoli piaceri. Scoprite come preparare il vostro yogurt delle alpi.

Molte persone temono di lasciarsi tentare dai piccoli piaceri per paura di mettere su peso. Con le ricette che stiamo per condividere, non dovrete più sentirvi in colpa. Scoprite come preparare lo yogurt delle alpi in casa, in modo facile e veloce.

Vi offriamo tre varianti della ricetta che descriveremo passo dopo passo, in modo dettagliato. Continuate a leggere!

Yogurt delle alpi

La storia di questo alimento si pensa risalga ai turchi, visto che a quel tempo le popolazioni nomadi trasportavano il latte in sacchi di pelle. A causa del caldo, i batteri acidi si moltiplicavano e il latte si trasformava in un impasto semi-solido e coagulato.

Lo yogurt delle alpi è uno yogurt scremato, con lo 0% di grassi fonte di calcio, magnesio, potassio, vitamina D e arricchito di probiotici. Tra i suoi molteplici benefici, aiuta a ridurre l’intolleranza al lattosio, al colesterolo e rafforza il sistema immunitario.

Yogurt bianco

Si tratta di un alimento fermentato a partire dai derivati del latte e di coltivazione semi-solida, prodotto dall’omogenizzazione e dalla pastorizzazione. Famoso per la sua cremosità, versatilità e perché contribuisce al benessere dell’apparato digerente.

Se state cercando di mantenervi in forma o di liberarvi dei chili di troppo, questo yogurt è una scelta sicura. Non solo vi prenderete cura della vostra forma, ma vi nutrirete anche in modo sano, assimilando nutrienti che molto spesso sono assenti in altri alimenti.

Come preparare lo yogurt delle alpi?

Ricetta N° 1

Dovete sapere che lo yogurt contiene fermenti vivi, ovvero probiotici che rafforzano l’organismo e lo proteggono da batteri dannosi. E per quanto strano possa sembrare, si tratta di uno degli alimenti più completi. Qual è la migliore versione di questo alimento?

Ingredienti

  • 1 confezione di latte scremato (950 ml).
  • 2 cucchiai di latte intero (30 g)
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia (5 ml)
  • 1/2 tazza di mela, a scelta (100 g)

Preparazione

  • Prima di tutto dovete versare il latte in uno stampino da forno.
  • Quindi, mettetelo in forno o nel microonde, in modo da riscaldarlo a circa 45 °C per 5 minuti.
  • Trascorso questo tempo, estraete lo stampo dal forno e versate il latte in un contenitore di ceramica.
  • Aggiungete i pezzi di mela al latte e mescolate bene (passaggio opzionale).
  • Fatto questo, aggiungete il cucchiaino di essenza di vaniglia e mescolate di nuovo.
  • Chiudete il contenitore di ceramica e avvolgetelo in uno straccio, quindi procedete conservandolo in forno per 24 ore.
  • Trascorse le 24 ore, conservate il recipiente in frigo per 5 ore, in modo che lo yogurt si solidifichi. Servite lo yogurt.
  • Potete aggiungere della frutta secca o i semi che più vi piacciono.

Leggete anche: Latte vegetale: ecco i migliori cinque

Cucchiaio di yogurt delle alpi

Ricetta N° 2

Come già detto, lo yogurt contiene dei batteri chiamati probiotici, ideali per il tratto gastrointestinale. Questi batteri attaccano, bloccano e neutralizzano le tossine, depurando l’organismo. In poche parole, si tratta di un alimento altamente nutriente, e in assoluto da consumare.

Dovete fare attenzione quando acquistate yogurt delle alpi al supermercato, perché nella maggior parte dei casi si tratta di prodotti processati con elevate quantità di edulcoranti, che peggiorano la qualità del prodotto. Cercate sempre yogurt naturale e senza zucchero.

Ingredienti

  • 1 tazza di yogurt naturale (225 ml).
  • 4 tazze di latte scremato (1 l)
  • 1 cucchiaio di latte intero in polvere (15 g)

Preparazione

  • Cuocete il latte in pentola a fuoco lento e aggiungete il cucchiaio di latte in polvere, in modo che si addensi.
  • Quindi togliete dal fuoco e versate la tazza di yogurt nella pentola. Mescolate bene per ottenere una consistenza cremosa.
  • Conservate il composto in un recipiente (meglio se di vetro o di ceramica) e mettetelo in forno, spento, per 24 ore.
  • Una volta trascorso il tempo indicato, mettete il recipiente in frigo e lasciate raffreddare per 3 o 4 ore.

Ricetta N° 3

La maggior parte dei produttori di latte probiotico vende i propri prodotti a un prezzo maggiorato di quasi cinque volte. Per questo motivo, l’ideale è preparare da sé lo yogurt delle alpi. Vedrete che sarà più economico e divertente.

Ingredienti

Preparazione

  • Versate il latte in una pentola e riscaldate fino a 80 °C.
  • Utilizzate un termometro. Se non ne avete uno, usate il dito; se sopportate le temperature del latte per 5 secondi, allora vuol dire che la temperatura è ottimale.
  • Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  • Quindi, versate l’acqua bollente in un contenitore di vetro in modo da riscaldare la superficie.
  • Togliete l’acqua dal recipiente e versate il latte con lo yogurt. Mescolate bene per far attivare gli agenti probiotici si attivino.
  • Fatto questo, mettete il composto da parte, in una busta scura che chiuderete e metterete in forno senza accenderlo. Lasciate riposare per 12 ore.
  • Trascorso il tempo indicato, estraete dal forno e mettete il recipiente di vetro in frigo per due ore. Il vostro yogurt è pronto per essere servito.

Potrebbe interessarvi: Come preparare una cheesecake yogurt e mirtilli

Volete preparare queste varianti in casa? Oltre a essere deliziose e versatili, sono adatte per prendersi cura della propria salute digestiva e immunitaria.

Scegliete la ricetta che più vi attira e seguite le istruzioni per ottenere il risultato desiderato. Non dimenticate che potete consumarlo sia a colazione sia a merenda e a cena. Davvero una delizia!

  • Lourens-Hattingh, A., & Viljoen, B. C. (2001). Yogurt as probiotic carrier food. International Dairy Journal. https://doi.org/10.1016/S0958-6946(01)00036-X
  • Adolfsson, O., Meydani, S. N., & Russell, R. M. (2004). Yogurt and gut function. American Journal of Clinical Nutrition. https://doi.org/10.1093/ajcn/80.2.245
  • Ejtahed, H. S., Mohtadi-Nia, J., Homayouni-Rad, A., Niafar, M., Asghari-Jafarabadi, M., Mofid, V., & Akbarian-Moghari, A. (2011). Effect of probiotic yogurt containing Lactobacillus acidophilus and Bifidobacterium lactis on lipid profile in individuals with type 2 diabetes mellitus. Journal of Dairy Science. https://doi.org/10.3168/jds.2010-4128