15 alimenti che aiutano a pulire il fegato

22 agosto 2014
Il succo di pompelmo favorisce la produzione di enzimi disintossicanti nel fegato e aiuta quindi a eliminare le sostanze dannose.

Tutti gli alimenti industriali che mangiamo ogni giorno, lo stress a cui siamo sottoposti al lavoro, a casa e in strada per via del traffico, oltre all’inquinamento ambientale, sono fattori che provocano un sovraccarico del fegato impedendone il corretto e normale funzionamento.

Per questo motivo è molto importante portare a termine una buona pulizia del fegato almeno due volte all’anno e mangiare alimenti che aiutano a mantenere le funzioni di questo fondamentale organo in perfette condizioni, dato che così si possono eliminare le tossine dal corpo. Oggi vogliamo suggerirvi alcuni alimenti che possono pulire il fegato in maniera abbastanza efficace.

L’aglio

Tra le componenti dell’aglio ci sono l’allicina e il selenio in grandi quantità, composti molto efficaci per pulire il fegato. Per farlo bastano poche quantità che fanno sì che gli enzimi che si trovano nel fegato si attivino e permettano la pulizia naturale delle tossine del corpo.

Il pompelmo

pompelmo

Il pompelmo è un frutto dal grande contenuto di vitamina C e antiossidanti che hanno la proprietà di aumentare la capacità naturale del fegato di eliminare le tossine.

Se si beve un bicchiere di succo fresco di pompelmo tutti i giorni, si può favorire l’aumento degli enzimi disintossicanti che si trovano nel fegato e che sono i responsabili dell’eliminazione delle sostanze nocive dall’organismo, tra cui sono incluse anche delle sostanze complicate come sostanze cancerogene o altre che possono danneggiare gravemente tutti gli apparati se non vengono espulse dal corpo.

La barbabietola e la carota

Sono due favolosi alimenti che contengono ingenti quantità di flavonoidi e betacarotene, che hanno la capacità di aumentare le funzioni del fegato favorendo un loro migliore svolgimento. Devono essere incluse nella dieta quotidiana per poter avere un fegato molto più sano e, pertanto, più efficiente.

Il tè verde

Te-verde-2

Il tè verde è un’ottima bevanda che può favorire molto la salute del fegato. Le catechine che contiene si occupano di migliorare le sue funzioni donando una buona salute in generale.

Le verdure a foglia verde

In generale tutte le verdure a foglia verde sono eccellenti per pulire il fegato e, inoltre, aiutano a eliminare le tossine che si trovano nel sangue assorbendole, poiché queste verdure hanno un alto contenuto di clorofilla. Possono essere mangiate crude in insalate e succhi oppure cotte nelle zuppe.

L’avocado

avocado

Il consumo frequente di avocado aiuta a mantenere il fegato sano dato che possiede una buona quantità di nutrienti e ha la capacità di aiutare il corpo a produrre una sostanza chiamata glutatione, indispensabile per pulire il fegato dalle tossine che danneggiano l’organismo.

La mela

La pectina e altri componenti della mela aiutano efficacemente a eliminare le tossine che si possono trovare nel tratto digerente; ciò facilita il lavoro di pulizia del fegato.

I cereali integrali

riso integrale

I cereali integrali, come il riso integrale e il frumento integrale, sono molto importanti per la salute in generale, ma soprattutto per aiutare a decongestionare il fegato e a metabolizzare i grassi che si trovano nell’organismo.

Il broccolo e il cavolfiore

Queste verdure aumentano la produzione di enzimi naturali nel fegato che hanno la capacità di eliminare alcune sostanze cancerogene che si possono trovare nell’organismo. I glucosinolati che si trovano in queste verdure riducono in gran misura le probabilità di arrivare a sviluppare un qualche tipo di cancro. Per farlo, bisogna includere tali verdure nella dieta di tutti i giorni.

Il limone e il lime

limone

Questi agrumi contengono abbondanti quantità di vitamina C e il loro succo è eccellente per aiutare a stimolare le funzioni del fegato. Bisogna bere il succo di uno di questi due agrumi appena preparato e preferibilmente la mattina, in modo da poter trarre beneficio da tutte le loro proprietà.

Il cavolo cappuccio

Il consumo frequente di cavolo aiuta a stimolare le funzioni normali del fegato, fondamentale per eliminare le tossine che danneggiano l’organismo in generale.

Ricordate…

Questo è il miglior modo di vivere in salute, facendo attenzione alla nostra dieta e permettendo all’organismo di liberarsi in modo naturale di tutte quelle sostanze che lo danneggiano, non interferendo sul normale funzionamento di altre parti del corpo. Bisogna tenere a mente che il fegato è uno degli organi più importanti del corpo, ed è quindi necessario prestargli tutta l’attenzione richiesta per far sì che funzioni sempre in modo normale senza sovraccaricarlo inutilmente.

Guarda anche