5 alimenti da evitare a colazione

· 12 marzo 2017
Il problema è che siamo abituati a mangiare questi alimenti a colazione; anche se non fanno bene, ci risultano indispensabili sin dalle prime ore della giornata

In più occasioni vi abbiamo parlato dell’importanza della colazione per l’organismo. Oggi, invece, vogliamo rivelarvi quali sono gli alimenti da evitare nelle prime ore della giornata.

Dato che la colazione è il primo pasto della giornata e ha lo scopo di apportare vitamine, minerali e fitonutrienti, dovete fare attenzione a quello che mangiate.

In caso contrario, rischiate di assumere alimenti che causano l’effetto opposto a quello desiderato: obesità, malnutrizione e una maggior sensazione di appetito.

È comune che molte persone mangino alimenti privi di nutrienti o troppo pesanti da digerire, il che provoca stanchezza e malumore.

Quando dormiamo, il nostro corpo tecnicamente è a digiuno, si rigenera e si disintossica, ma questo processo termina nel momento in cui facciamo colazione.

Prendete nota degli alimenti da evitare la mattina a colazione.

1. Succhi di frutta commerciali

Cominciamo da uno degli alimenti più assunti durante la colazione, il succo di frutta. Lo consideriamo normale perché lo beviamo fin da piccoli.

La fiducia che riponiamo in questo prodotto in gran parte è legata all’etichetta che promette di offrire un alimento “ricco di vitamine”.

Quello che non tutti sanno è che i succhi presenti in commercio contengono anche grandi quantità di zuccheri, aromi artificiali e coloranti. Una combinazione per niente salutare per il corpo.

D’altra parte, i succhi pastorizzati non vengono ben assimilati dall’organismo, perché possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Se desiderate una bevanda a base di frutta, è meglio preparare voi stessi il vostro succo naturale.

Sembra sufficiente, ma anche i succhi naturali contengono molto zucchero sotto forma di fruttosio.

Per una bevanda più sostanziosa, optate per i frullati.

Volete saperne di più? Leggete anche: 10 modi per combattere la stanchezza e avere più energia

2. Yogurt commerciali

Lo yogurt è un alimento comune a colazione, erroneamente pensiamo che sia sano e nutriente, visto che deriva dal latte.

Lo yogurt commerciale è un altro ingrediente da evitare a colazione, infatti:

  • Determina un’eccessiva produzione di muco e quindi di catarro.
  • Lo yogurt commerciale di solito contiene molti zuccheri e componenti artificiali.

Optate piuttosto per lo yogurt naturale. Potete prepararlo a casa o comprarlo al supermercato, assicurandovi di leggere bene l’etichetta.

Tra gli ingredienti non devono esserci zuccheri né sostanze chimiche.

Se desiderate un prodotto più saporito, mescolate un porzione di yogurt naturale con una di frutta.

3. Carni processate

Tutte le carni come il bacon, il prosciutto e la salsiccia sono pericolose per la salute, non ha importanza se l’etichetta promette un prodotto dietetico.

La maggior parte di questi alimenti è ricca di sodio e di grassi saturi.

Inoltre, il sistema digerente fa fatica a digerirli, quindi di solito si avverte una sensazione di stanchezza e pesantezza dopo averli mangiati, cosa poco gradevole dato che si ha bisogno di energie per tutta la giornata.

Invece delle carni processate, optate per uova, tacchino o qualsiasi di carne magra accompagnata da una buona porzione di verdura.

4. Cereali in scatola

I cereali sono un classico, come i succhi di frutta. La pubblicità ci fa credere che grazie a questi cereali faremo il pieno di energie per tutta la giornata.

Il problema è che causano pesantezza e stanchezza, quindi conviene evitare di mangiarli le prime ore del mattino.

Questi prodotti sono ricchi di zuccheri, coloranti ed aromi artificiali. Come i succhi, non sono indicati per le prime ore della giornata.

Se unite ai cereali il latte di origine animale, create una combinazione fatale per l’organismo per iniziare la giornata.

È meglio sostituire i classici cereali in scatola da colazione con cereali naturali e biologici. Potete preparare voi stessi avena, barrette di cereali o pane integrale.

Se volete aggiungere il latte, fate in modo che sia di origine vegetale, come il latte di soia, di mandorla o di cocco.

Vi consigliamo di leggere anche: Latte di mandorle, papaya e banana per le articolazioni fragili

5. Pancake con sciroppo d’acero

I pancake sono il piatto preferito di molte persone, infatti sono deliziosi, soprattutto se accompagnati con sciroppo d’acero o un po’ di burro.

Tuttavia, nonostante siano deliziosi e sazianti, mangiarli a colazione non è l’ideale.

L’impasto dei pancake, infatti, è fatto di farina raffinata e contiene molti zuccheri, dunque qualche ora dopo averli mangiati, vi sentirete molto stanchi.

  • Se l’idea di eliminarli del tutto dalla vostra dieta non vi piace, sostituite la farina commerciale con la farina di avena per prepararli.
  • Per quanto riguarda il sapore dolce, aggiungete dei pezzetti di frutta nell’impasto.

Non stiamo dicendo che non dovrete mai più mangiare questi alimenti, ma cercate di seguire una vita e una dieta equilibrata.

Potete assumere questi prodotti al massimo una volta alla settimana. Gli altri giorni seguite una dieta sana ed evitateli.

Sappiamo che uno stile di vita sano può essere difficile da adottare, ma di sicuro è più gratificante.

Guarda anche