5 errori da non commettere quando si pulisce il viso

· 28 gennaio 2018
Se di solito non pulite il viso appena svegli, è possibile che si accumulino dei batteri e del sebo dalla notte precedente e che si uniscano ad altri residui dell'ambiente.

Prendersi cura della pelle è un compito semplice che garantisce un aspetto giovane per molti anni.

È possibile, però, che non prestiate la dovuta attenzione al semplice atto di pulire il viso. Ci avevate mai pensato?

Di seguito elencheremo gli errori che si commettono più comunemente sul viso e che aggiungono anni all’aspetto della pelle. Magari adesso capirete perché sono comparse le prime rughe o macchie senza alcun motivo apparente.

Pronte?

1. Non vi prendete il disturbo di pulire il viso

Cura della pelle

L’errore principale è quello di omettere il processo di pulizia. Potete pensare che non sia un grande problema andare a letto esattamente nella stessa condizione in cui arrivate a casa.

Dopotutto, il giorno dopo vi farete la doccia ed eliminerete i residui, giusto? Ebbene, il problema è che andare a dormire in queste condizioni fa in modo che il trucco, l’inquinamento e lo sporco che si accumulano sul viso chiudano i pori della pelle.

Ciò facilita la comparsa dell’acne e fa sorgere le prime rughe nonché alcune infezioni. Il consiglio è quello di pulire il viso all’incirca ogni 10 ore. Più o meno, dunque, parliamo di mattina e sera.

Non dovete complicarvi la vita, basterà lavarvi bene il viso con acqua e sapone neutro. Se preferite qualcosa di maggiormente idratante, provate con questo spray:

Ingredienti

  • ½ tazza di infuso di camomilla (125 ml)
  • 2 cucchiai di acqua di cetriolo (30 ml)
  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)

Cosa bisogna fare?

  • Combinate tutti gli ingredienti e conservateli in un contenitore con nebulizzatore.
  • Quando pulite il viso, applicate sufficiente quantità di spray e pulite esercitando movimenti circolari con l’aiuto di un batuffolo di cotone.
  • Risciacquate con un po’ di acqua fresca e andate a dormire. Noterete che la vostra pelle sarà più morbida, nutrita e perfetta il giorno seguente.

Visitate questo articolo: Prodotti di bellezza da utilizzare dopo i 40 anni

2. Non applicate mai un esfoliante

Prima abbiamo detto che l’errore più comune è quello di non eliminare il trucco, ma questo è solo il primo passo.

L’esfoliante ha la funzione di eliminare le tossine e lo sporco che si accumulano negli strati profondi della pelle.

L’ideale sarebbe pensare al vostro tipo di pelle. In tal modo, riuscirete a detergere e a trattare i problemi più comuni.

  • Sulle pelli sensibili bisogna applicare esfolianti che siano delicati ed idratino.
  • Se avete la pelle grassa, sarà necessario usare un esfoliante che mantenga sotto controllo il problema senza disidratare.

Per quanto riguarda i tempi, si consiglia di applicare l’esfoliante una volta alla settimana. In tal modo pulirete in profondità senza eliminare gli oli naturali della pelle.

Solo in casi molto estremi potrebbe essere necessario applicare due volte a settimana l’esfoliante.

Infine vi consigliamo di scegliere degli esfolianti naturali per pulire il vostro viso.

3. Lavate il vostro viso solo una volta al giorno

donna si lava il viso

Anche se vi siete lavati il viso e avete eliminato il trucco la notte prima, ogni mattina dovete pulirvi per bene. Tenete presente che, mentre dormite, ci sono dei batteri che si sviluppano nella vostra pelle. 

Inoltre, sono presenti gli acari e i residui di detergente del letto oltre che i fattori inquinanti dell’aria.

Per evitare che tali elementi costituiscano un problema, lavatevi il viso ogni mattina con acqua fresca e sapone o con lo spray detergente di cui vi abbiamo parlato in precedenza.

Inoltre, se la vostra pelle è molto grassa o se siete andati in palestra, dovreste lavarvi il viso per eliminare i residui accumulati. 

Se la vostra pelle è molto secca, applicate un po’ di crema idratante dopo esservi puliti il viso per non rendere più grave il problema.

4. Cambiate prodotti molto velocemente

Se siete frustrati perché sembra che nessuno dei prodotti che usate per pulire il viso vi aiuti ad avere un aspetto migliore, forse state commettendo proprio questo errore.

Sfortunatamente di solito siamo eccessivamente impazienti e vogliamo apparire perfette in pochi minuti. Tuttavia, sia i prodotti commerciali che quelli casalinghi, hanno bisogno di varie applicazioni affinché possiate notare dei miglioramenti.

Il tempo minimo che dovreste aspettare per poter apprezzare dei cambiamenti è di quattro settimane, anche se i veri cambiamenti saranno visibili a partire dalle sei settimane. Inoltre, il fattore costanza è di fondamentale importanza.

Se una settimana applicate un gel detergente che promette di ridurre la dimensione dei pori e lo cambiate dopo pochi giorni, probabilmente non vedrete mai i suoi risultati. Lasciate che la pelle si adatti agli ingredienti e che se ne giovi realmente.

Volete saperne di più? Leggete: 8 rimedi naturali per restringere i pori dilatati

5. Usate troppi prodotti allo stesso tempo

donna si strucca

Qual è la vostra routine di bellezza? Magari pensate che pulire il viso con diversi prodotti migliori l’effetto, ma non funziona affatto così. Dovete scegliere un solo prodotto per ogni necessità.

Quando usate diversi prodotti allo stesso scopo, irritate la pelle, peggiorate i problemi che avete già e ne create degli altri. Se optate per un tonico, non usate saponi o sieri allo stesso tempo. 

Le combinazioni che dovete scegliere sono quelle che includono detergente e idratante.

Ciò vi aiuterà anche a risparmiare soldi, in quanto dovrete solo comprare due o tre prodotti.

Ora che lo sapete, raccontateci quali sono gli errori che avete commesso nella cura del vostro viso.

Guarda anche