6 esercizi per un girovita perfetto

25 luglio 2016
Chi non è abituato a fare attività fisica dovrà procedere gradualmente e senza forzare troppo, per evitare di farsi male. Si potrà, successivamente, aumentare l'intensità.

Più che per avere una figura snella e tonica, molte donne vorrebbero perdere qualche centimetro dal girovita per avere le curve del corpo più pronunciate.

Per raggiungere questo obiettivo gli approcci possono essere diversi, ma l’esercizio resta una delle chiavi principali per un buon risultato.

In genere, i chili in eccesso in questa zona del corpo sono il frutto di una vita sedentaria e di cattive abitudini alimentari. Possono, però, influire anche fattori genetici o il malfunzionamento della ghiandola tiroidea.

Lasciando da parte le possibili cause, alcune sequenze di esercizi vi permettono di agire in modo localizzato, aiutandovi maggiormente a rimodellare i fianchi.

Oggi vi mostriamo sei esercizi da fare a casa, tanto semplici che non avrete più scuse. Al lavoro!

Plank laterale

Plank laterale per girovita

Si tratta di un esercizio di forza che vi permetterà di snellire il girovita e l’addome.

Come si fa?

  • Sdraiatevi su un fianco con le gambe tese, una sopra l’altra, appoggiandovi sull’avambraccio.
  • Sollevatevi da terra con il bacino, formando una linea retta con tutto il corpo; cercate di mantenere la posizione per circa 20 secondi.
  • Ritornate lentamente alla posizione di partenza. Eseguite lo stesso movimento sull’altro lato.
  • Ricordate di mantenere i muscoli dell’addome contratti, la schiena dritta e le spalle perpendicolari alla linea del corpo.

Non dimenticate di leggere: Sei alimenti che riducono il grasso addominale

2. Gambe sollevate

Sono diversi gli esercizi a gambe sollevate che aiutano ad esercitare i gruppi muscolari del tronco.

Ve ne proponiamo uno che consiste nell’eseguire piccoli movimenti laterali e che vi farà ottenere un vitino da vespa.

Come si fa?

  • Sdraiatevi sulla schiena, braccia lungo i fianchi, con i palmi delle mani appoggiati sul pavimento. Sollevate entrambe le gambe piegando leggermente le ginocchia.
  • Tenendo le gambe unite, spostatele sul lato destro, riportatele al centro, infine spostatele sul lato sinistro.
  • Ripetete questo movimento per 45 secondi, quindi riposate.

3. Addominali laterali

Addominali laterali per girovita snello

Il vantaggio degli addominali è che possono essere eseguiti in molti modi e tutti servono a modellare addome e fianchi.

Questo esercizio si realizza con un leggero spostamento laterale che consente di concentrare il lavoro sui muscoli del girovita.

Come si fa?

  • Sdraiatevi sulla schiena, braccia dietro la nuca, ginocchia flesse. Alzatevi con il busto fino ad arrivare a toccare con il braccio sinistro il ginocchio destro.
  • Ritornate alla posizione di partenza e ripetete il movimento dall’altra parte.
  • Eseguite movimenti alternati per 45 o 60 secondi.

4. Allungamenti delle braccia

Questo è uno degli esercizi più semplici; si possono realizzare in qualsiasi momento della giornata.

Come si fa?

  • In piedi, gambe leggermente divaricate, braccia alzate.
  • Allungate il braccio destro più che potete, come a voler toccare il soffitto.
  • Eseguite il movimento con cautela e a piccole riprese, per evitare di accavallare o stirare troppo i muscoli.
  • Fate 10 ripetizioni per ogni lato.

Leggete anche: Come prevenire e trattare i dolori alle spalle

5. Plank con rotazione dei fianchi

Plank per girovita

Il plank è un tipo di esercizio molto diffuso, che permette di esercitare diversi gruppi muscolari.

Sono esercizi di resistenza che modellano il giro vita, l’addome e i glutei. Aiutano, inoltre, a ridurre la tensione nella parte bassa della schiena.

Questa variazione prevede un semplice movimento dell’anca che ne aumenta l’intensità, stimolando la perdita di peso in modo più localizzato.

Come si fa?

  • Distesi sulla pancia, appoggiatevi sugli avambracci e le dita dei piedi.
  • Controllate che la schiena sia dritta, quindi cominciate a ruotare i fianchi da un lato all’altro.
  • Cercate di resistere 30 -45 secondi.

6. Rotazione del busto

La rotazione del busto su entrambi i lati è una delle attività classiche per modellare e tonificare il girovita.

Come si fa?

  • In piedi, gambe divaricate, ginocchia leggermente piegate, mani sui fianchi.
  • Ruotate il tronco più che potete, prima a destra e poi a sinistra.
  • Mantenete la schiena dritta durante l’esecuzione dell’esercizio e assicuratevi di ruotare solo il tronco, mantenendo immobile il bacino.
  • Eseguite 20 ripetizioni per ogni lato.

Per concludere, ricordate che una vita sottile dai muscoli tonici è il risultato di attività fisica e attenzione alla dieta costanti.

Nessuno di questi esercizi vi darà risultati se non li affiancate ad una dieta ad apporto calorico controllato e altre abitudini sane.

Guarda anche