7 falsi miti sul mangiare sano che i dietisti odiano

· 21 Marzo 2019
Si sentono dire molte cose sull'alimentazione ma, spesso, si tratta di falsi miti che non hanno nulla a che vedere con il mangiare sano. Oggi ne sfateremo 7

Esiste una gran confusione riguardo all’alimentazione. Ogni giorno riceviamo notizie contraddittorie sugli alimenti e spesso si è incapaci di distinguere ciò che è vero da informazioni completamente false. In alcuni casi, parliamo addirittura di miti sul mangiare sano che, in questo articolo, cercheremo di sfatare.

Una sana alimentazione deve essere varia ed equilibrata. Inoltre, non esistono cibi miracolosi né, al contrario, alimenti che sono dannosi a prescindere.

Semmai, per poter mangiare sano, è fondamentale cercare sempre il giusto equilibrio tra i differenti elementi nutritivi, evitando gli eccessi.

7 miti da sfatare sul mangiare sano

1. Le uova contengono molto colesterolo

Come sicuramente sapete, le uova sono una fonte di colesterolo. Uno dei miti sul mangiare sano riguarda proprio il loro consumo che dovrebbe essere evitato per ridurre il rischio di malattie cardiache, secondo alcuni.

Tuttavia, l’impressionante elenco di vitamine e minerali contenuti nelle uova è stato collegato a una gran quantità di benefici per la salute.

Oltre a favorire la perdita di peso, consumare uova fa bene agli occhi e favorisce lo sviluppo di muscoli forti.

Consiglio

  • Le uova possono essere incluse come parte di una dieta equilibrata. La chiave è sempre la moderazione. La maggior parte delle persone sane può mangiare un uovo al giorno, senza problemi.

Leggete anche: Perché bisogna mangiare le uova più volte alla settimana?

2. Evitare il glutine per mangiare sano

Donna rifiuta pane

Il glutine è una proteina presente nei chicchi di frumento, orzo e segale. Le diete che vengono elaborate senza glutine sono generalmente pensate per quelle persone che soffrono di celiachia o che sono sensibili a questo importante complesso proteico.

Se non presentate questi problemi di salute ed evitate di mangiare glutine per una scelta personale, è possibile che, a lungo andare, soffriate per una carenza di vitamine, fibre e minerali necessari per il normale benessere dell’organismo.

Uno dei miti sul mangiare sano, assolutamente da sfatare, è che una dieta priva di glutine serve per perdere peso.

Consiglio

  • Se non soffrite di celiachia, una dieta equilibrata dovrebbe contenere cibi con glutine preparati con cereali integrali.
  • Quello che dovreste evitare sono le farine e il pane industriali, che sono lavorati utilizzando dei livelli di zucchero assolutamente esagerati.

3. Gli alimenti dietetici servono a dimagrire

Alimenti etichettati come “dietetici” spesso hanno un basso contenuto di grassi, carboidrati e vengono elaborati artificialmente, in modo da favorire la perdita di peso.

Tuttavia, non è detto che contengano un numero ridotto di calorie. Pertanto, se state cercando un modo per dimagrire, mangiare questi tipi di prodotti potrebbe essere controproducente.

Consiglio

  • Controllare sempre le etichette dei prodotti “diet” o “light”. Prestate particolare attenzione a quante calorie sono contenute in ogni porzione e confrontate tale valore con lo stesso prodotto nella sua versione “normale”.

4. Per mangiare sano, bisogna eliminare la carne rossa

Carne cruda su tagliere

La carne rossa è spesso collegata ad un aumento del rischio di soffrire di malattie cardiache. Tuttavia, è uno dei miti sul mangiare sano che bisogna sfatare. Infatti, tutte le carni causano questo problema.

  • Conviene evitare le carni troppo elaborate e particolarmente grasse.
  • Ricordate che le carni rosse cono un’eccellente fonte di proteine, vitamina B12, collagene, ferro e zinco.

Consiglio

  • Invece di escludere totalmente la carne rossa, scegliete sempre i tagli più magri e con un minor quantitativo di grasso.
  • Accompagnate il consumo di carne con altre varietà di fonti proteiche, come pollame, uova, legumi, pesce e frutti di mare.

Scoprite: Smettere di mangiare carne: cambiamenti nel corpo

5. La granola va mangiata a colazione

Nonostante tutti pensino che sia il piatto perfetto per fare colazione, la granola dovrebbe essere considerato un dolce da dessert. Sebbene contenga una miscela di cereali integrali, di solito include anche miele e frutta.

Una dieta ricca di zuccheri è legata ad un maggior rischio di soffrire di gravi malattie, dal diabete e malattie cardiache, fino al cancro.

Consiglio

  • È possibile sostituire la granola con fiocchi di farina d’avena cotti. Vi consigliamo di aggiungere noci e altri frutti secchi per ottenere una consistenza più croccante.
  • Potete preparare la granola usando una minor quantità di zucchero e aggiungendo della frutta, per limitare l’apporto calorico.

6. Per perdere peso basta diminuire le porzioni

Dieta per mangiare sano

Mangiare sano e perdere peso non significa rinunciare ad un’alimentazione sana e gustosa. Un altro dei miti che bisogna sfatare è che le porzioni sono l’unica cosa che occorre tenere in considerazione, quando si vuole dimagrire.

Invece di concentrarvi sulle porzioni e le calorie, dovreste scegliere con attenzione il cibo in base ai differenti valori nutritivi.

Cercate si seguire una dieta che non provochi fame, senso di colpa o frustrazione. Ciò vi permetterà di mantenere questa alimentazione mirata più a lungo, ottenendo risultati significativi a lungo termine. Chiedere l’aiuto e il supporto di un dietologo, un dietista o nutrizionista può essere sicuramente una buona idea.

Consiglio

  • Seguire una dieta non significa avere costantemente fame. Se volete perdere peso, limitate il consumo di zuccheri e grassi.

7. I cibi ricchi di grassi fanno ingrassare

È vero: gli alimenti ricchi di grassi sani hanno più calorie. Ma anche questi sono essenziali per saziare lo stomaco e controllare la dipendenza dal cibo spazzatura.

Il grasso contiene più calorie per grammo, rispetto ai carboidrati e alle proteine. Ma ci sono dei grassi, detti essenziali, che non possono essere esclusi dalla dieta.

I cosiddetti “grassi sani” vi aiuteranno a mangiare di meno e a ridurre le voglie, migliorando il vostro metabolismo.

Consiglio

  • Optare per oli vegetali, semi e noci di buona qualità.
  • Evitare cibi fritti o contenenti grassi trans.

Dimenticate i miti sul mangiare sano

Come avete visto, ci sono molti miti sul mangiare sano che vale la pena sfatare. Seguite una dieta varia ed equilibrata, senza eccessi e scegliendo sempre alimenti freschi, non trasformati e cucinati nel modo più naturale e semplice possibile.

Carboidrati, proteine e grassi sono importanti allo stesso modo e il vostro organismo non può prescindere da essi. Basta solo combinarli in modo adeguato, controllando sempre l’apporto vitaminico ed energetico.

Una visita dal medico dietologo sicuramente vi aiuterà a dissipare qualsiasi tipo di dubbio.