7 irresistibili ricette di dolci ai frutti rossi per le feste di fine anno

I frutti rossi offrono tante possibilità in cucina: torte, budini, gelati, con cioccolato o panna…. Vi presentiamo 7 dessert irresistibili, semplici da realizzare e adatti anche ai palati più esigenti.
7 irresistibili ricette di dolci ai frutti rossi per le feste di fine anno

Ultimo aggiornamento: 28 dicembre, 2021

Con l’arrivo di Natale, Capodanno, dei pranzi in famiglia, tutti desiderano imbandire la tavola con cibi prelibati. Nonostante panettone e pandoro facciano da padroni, i dessert e dolci ai frutti rossi riscuotono sempre un buon successo.

Li consigliamo non solo perché sono buoni, ma anche perché sono leggeri, nutrienti e salutari. Inoltre aggiungono un tocco di colore alla tavola e si abbinano alla perfezione a molti ingredienti. 

Frutti rossi: un ingrediente ideale per la tavola delle feste

Lamponi in un cucchiaio di legno.

I frutti rossi o frutti di bosco raggruppano un gran numero di bacche colorate e deliziose.

I colori rosso, viola e blu di fragole, lamponi, mirtilli, ribes o more sono dovuti alla presenza di pigmenti antiossidanti. I frutti rossi contengono altri nutrienti che possono essere correlati a effetti positivi sulla salute.

In cucina aggiungono molto più che colore ai piatti. Il loro sapore dolce e leggermente acido contrasta molto bene con un’ampia varietà di ingredienti e può essere utilizzato sia in piatti dolci che salati.

Se vi piacciono e volete introdurli nella vostra dieta, possono essere provati negli antipasti, nelle insalate, nelle guarnizioni o nelle salse. Tuttavia, per questi giorni di festa vi proponiamo di servirli con i dolci, come alcuni di questi che vi presentiamo di seguito.

I dolci ai frutti rossi che allietano le feste di fine anno

Il pranzo in famiglia di Natale, Capodanno, Epifania o una merenda con gli amici, ogni occasione è buona per provare uno di questi dolci ai frutti rossi.

1. Torta cioccolato e fragole

Il connubio perfetto tra due ingredienti star nella carta dei dessert. Un impasto sottile con un ripieno cremoso che delizia grandi e piccini.

Ingredienti

  • Fragole.
  • Una base di pasta frolla. 
  • 180 grammi di cioccolato con il 70% di cacao.
  • 180 grammi di panna da montare (cercatela con 30-35% di grassi).

Preparazione

  • Riscaldate il forno a 180 ºC con il calore su ripiano inferiore e superiore.
  • Stendete e adagiate la pasta frolla in uno stampo rettangolare basso. Bucherellatela con una forchetta e mettetela in forno finché non prende un po’ di colore. Fate raffreddare e sformate.
  • Per preparare il ripieno mettete sul fuoco un pentolino con la panna. Portate a bollore e abbassate la fiamma. Fate cuocere per circa 2 minuti e mescolate con alcune bacchette per evitare che si attacchi.
  • Tritate il cioccolato in una ciotola e versarvi sopra la panna tolta dal fuoco. Mescolate per farlo sciogliere e lasciate riposare finché non sarà tiepido. 
  • Versate questo preparato sopra la pasta frolla già cotta. Fate raffreddare, coprite con pellicola e mettete in frigo per due ore.
  • Lavate e asciugate bene le fragole, tagliatele a metà e decorate il ripieno della torta. 

2. Bicchieri di mascarpone con speculoos

Biscotti natalizi tipo Speculoos.

Se c’è un aroma natalizio, è quello dei biscotti speziati come gli speculoos. Tipici del Belgio, sono croccanti e perfetti per decorare e dare un tocco crunchy e aromatico a qualsiasi dessert.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 tuorlo d’uovo.
  • 10 biscotti speculum.
  • 75 grammi di zucchero a velo. 
  • 5 millilitri di succo di limone.
  • 100 grammi di mascarpone.
  • 2,5 grammi di gelatina in fogli.
  • 100 millilitri di panna liquida da montare.
  • 100 grammi di lamponi o qualsiasi altro frutto rosso.

Preparazione

  • Per iniziare preparate una composta di lamponi. Mettere 1 grammo di gelatina in fogli a reidratare con acqua fredda per 10 minuti.
  • In una casseruola mettete la frutta, 45 grammi di zucchero e il limone. Portate ad ebollizione. Togliete dal fuoco e aggiungete i fogli di gelatina ben scolati. Mescolate in modo che tutto sia integrato.
  • Versate la composta di frutti rossi in 4 bicchieri individuali e fate riposare in frigo per almeno un’ora.
  • Schiacciate i biscotti in un robot da cucina e distribuiteli sopra lo strato di lamponi.
  • Idratate il resto della gelatina con acqua fredda per 10 minuti. Versate il formaggio in una ciotola, aggiungete il tuorlo d’uovo e sbattetete con la forchetta.
  • Montate la panna fredda in un altro contenitore e aggiungete gradualmente il resto dello zucchero a velo. Unite poi la panna con il mascarpone.
  • Scolate la gelatina e fatela sciogliere al microonde per qualche secondo. Aggiungete al formaggio e mescolate bene.
  • Versate sopra lo strato di biscotti e conservate in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

3. Tartellette al limone e more

Qualsiasi bacca si combina bene con il limone, quindi nella preparazione di questi mini dolci ai frutti rossi potete variare a piacere.

Ingredienti

  • 2 limoni.
  • 5 uova
  • 90 grammi di zucchero.
  • Tartellette da farcire.
  • 125 grammi di burro.
  • 250 grammi di more o altri frutti rossi.
  • ½ bicchiere d’acqua (circa 125 ml).

Preparazione

  • Spremete il succo di limone e grattugiate la buccia. 
  • Sbattete il tuorlo d’uovo con 30 grammi di zucchero. Aggiungete la scorza e il succo di limone. 
  • Cuocete a bagnomaria fino a quando il composto non acquisisca una consistenza più densa. 
  • Togliete dal fuoco, aggiungete il burro cremoso e montate. Coprite con pellicola e conservate in frigorifero. 
  • Mettete sul fuoco una casseruola con l’acqua e il resto dello zucchero per preparare uno sciroppo. Al termine aggiungete la frutta lavata. Lasciate tutto insieme per qualche minuto. 
  • Farcite le tartellette con la crema al limone e guarnite con la frutta. 

4. Ancora dolci ai frutti rossi: gelato allo yogurt

Gelato ai frutti rossi.

Un classico tra i gelati e anche tra i dolci ai frutti rossi. Prepararlo non è difficile o richiede molto sforzo, è solo essenziale calcolare il tempo necessario per poterlo raffreddare bene.

Ingredienti

  • 50 grammi di zucchero invertito.
  • 500 grammi di yogurt zuccherato naturale.
  • 275 grammi di frutti di bosco surgelati a scelta (more, mirtilli o lamponi).
  • 100 grammi di latte di cocco (precedentemente refrigerato).

Può essere preparato con una brocca a bocca larga, un Bimby o un bicchierone.

Preparazione del gelato dolce ai frutti rossi

  • Versate tutti gli ingredienti nel recipiente prescelto e frullate fino ad ottenere una crema fine. Se si vogliono eliminare i semi dei frutti rossi, vanno prima schiacciati a parte e passati al setaccio. 
  • Portate la miscela in un contenitore con chiusura ermetica, meglio in acciaio inossidabile.
  • Mettete nel congelatore. Dopo un’ora estraete, frullate di nuovo e congelate. Questo permette al gelato di aerare ed evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.
  • Ripetete questo passaggio almeno altre 2 o 3 volte.
  • Servite nei bicchieri e decorate con noci caramellate, sciroppo di caramello, wafer o panna montata. Per formare delle palline perfette togliete 5 minuti prima dal congelatore.

5. Formaggio fresco con marmellata di mirtilli

Questo dolce è molto veloce e facile da assemblare poiché la composta di frutta può essere preparata in anticipo.

Ingredienti

  • ½ limone.
  • 500 grammi di zucchero.
  • 1 chilogrammo di mirtilli rossi.
  • Gherigli di noci per decorare.
  • Formaggio fresco di latte vaccino o caprino.

Preparazione

  • Lavate i mirtilli e metteteli in una casseruola insieme al succo di limone. Cuocete per circa due minuti o fino a quando la frutta inizia a rilasciare il succo.
  • Aggiungete lo zucchero poco alla volta e sempre mescolando e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi.
  • Mettete in un recipiente e copritelo quando si sarà raffreddato. Conservate in frigorifero. 
  • La marmellata può essere preparata in anticipo. Per assemblare il dolce tagliate una fetta di formaggio fresco. Mettete su un piatto e versate una buona quantità di crema di mirtilli. Decorate con alcune noci. 

6. Dolci ai frutti rossi light: gelatina di fragole, lamponi e mirtilli

Questo è il finale perfetto per il cenone di Capodanno o per qualsiasi pasto abbondante in quanto è un piatto davvero leggero e morbido.

Ingredienti

  • 1 tazza di fragole
  • ½ tazza di zucchero.
  • 3 fogli di gelatina.
  • 1 bicchiere di lamponi.
  • ½ litro di succo di mirtillo.
  • Altri lamponi per guarnire (o altri frutti di bosco).

Preparazione

  • Ammollate i fogli di gelatina seguendo le istruzioni del produttore.
  • Schiacciate la frutta e poi aggiungete il succo e lo zucchero.
  • Versate questo composto in una casseruola e mettete a cuocere a fuoco basso. Una volta caldo, aggiungete i fogli di gelatina scolata e mescolate continuamente in modo che si integri bene.
  • Riempite gli stampini e mettete in frigo fino a quando la consistenza non sarà solida.
  • Possono essere serviti con sopra dei lamponi freschi. Si possono anche mettere nello stampo e ricoprire con la gelatina. In questo modo si integrano all’interno e il risultato è più accattivante.

7. Budino al tè matcha con ribes

Budino al tè matcha

Quest’ultima proposta è forse la più innovativa e originale grazie all’utilizzo di un ingrediente molto in voga nella preparazione dei dolci: il tè matcha. Una sorpresa quasi certa e molto piacevole allo sguardo.

Ingredienti

  • 80 grammi di miele. 
  • 40 grammi di amido di mais.
  • Qualche goccia di estratto di vaniglia.
  • 3-4 cucchiai di tè matcha in polvere.
  • Per decorare: ribes, panna montata e scaglie di cioccolato.
  • 600 millilitri di bevanda vegetale a scelta: mandorla, nocciola o farina d’avena. 

Preparazione

  • Mettete la bevanda vegetale in una casseruola, riservandone un po’ per sciogliere l’amido di mais. Aggiungere il tè matcha e il miele. 
  • Mettete sul fuoco e mescolate con le bacchette per sciogliere il tè. 
  • Diluite la maizena con un po’ di bevanda vegetale e aggiungete qualche goccia di estratto di vaniglia. Quando il contenuto della casseruola raggiunge il bollore, aggiungete al composto precedente.
  • Sbattete continuamente con le bacchette finché non diventa più denso. 
  • Togliete dal fuoco. Ora è il momento di correggere il punto dolce e vanigliato. 
  • Versate il budino in coppette o ciotoline individuali e lasciate raffreddare. Conservate in frigorifero fino al momento di servire. Guarnite con delle bacche di ribes fresco, un po’ di panna o delle scaglie di cioccolato fondente. 

A tavola è un successo con i dolci ai frutti rossi

Per avere successo è fondamentale disporre di ingredienti di prima qualità. Questo non significa necessariamente acquistare a un prezzo elevato, ma piuttosto scegliere frutta quanto più fresca possibile e acquistata sul momento.

Si possono comunque utilizzare frutti rossi surgelati che salvano una parte del lavoro e consentono di anticipare le attività legate all’acquisto.

Non succede nulla se la varietà di frutto che state cercando non si trova al supermercato poiché nella maggior parte dei casi sono tutti intercambiabili. Fragole, mirtilli, more o lamponi possono essere utilizzati in base al vostro gusto e comodità.

Infine, ricordiamo sempre che durante le feste i menù sono di solito molto abbondanti e vari. Sarà quindi preferibile terminare con un dolce leggero: tutti saranno contenti e non andrà sprecato il cibo.

This might interest you...
Dolci inglesi che dovreste provare
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Dolci inglesi che dovreste provare

In questo articolo desideriamo condividere con voi le ricette di 2 dolci inglesi che dovreste assolutamente provare: pudding e custard.



  • McGee H. La cocina y los alimentos. Enciclopedia de la ciencia y la cultura de la comida. Random House Mondadori. 2007.
  • Paredes-López O, et al. Berries: improving human health and healthy aging, and promoting quality life–a review. Plant foods for human nutrition. Septiembre 2010. 65(3):299-308.