8 rimedi naturali per combattere l’artrite a mani e polsi

· 10 marzo 2016
Per ottenere un sollievo maggiore, vi consigliamo di usare sia il trattamento a uso orale sia il rimedio a uso topico. In questo modo, combatterete il dolore in modo integrale

L’artrite è una malattia degenerativa che si deve al logorio della cartilagine, la quale serve a unire le ossa tra loro.

L’invecchiamento è la causa più comune di questo disturbo, anche se esistono altri fattori che possono avere una certa importanza, come nel caso di lesioni, carenze nutritive e uno stile di vita sedentario.

Le zone del corpo più a rischio di soffrire di artrite sono le mani e i polsi. Entrambe queste zone sono in costante movimento e, poiché hanno meno cartilagine, questa tende a logorarsi più in fretta.

A causa dei sintomi dell’artrite, coloro che ne soffrono hanno una qualità di vita più bassa. Spesso l’artrite è la causa di un intenso dolore e di infiammazioni che impediscono il normale svolgimento delle attività quotidiane.

La buona notizia è che si tratta di una malattia sopportabile se si adottano abitudini di vita sane e se si fa uso di alcuni rimedi naturali utili a ridurne i sintomi.

Non perdetevi gli 8 rimedi fatti in casa più efficaci contro questo disturbo. Scopriteli con noi!

1. Olio d’oliva

olio d'oliva combattere artrite

Uno dei composti attivi dell’olio d’oliva, l’oleocantale, ha un’azione antinfiammatoria che blocca gli enzimi COX-1 e COX-2, che scatenano il dolore.

Coloro che usano questo ingrediente in modo regolare nella propria dieta corrono un rischio minore di soffrire di artrite reumatoide.

Nel caso dell’artrite che colpisce i polsi e le mani, vi consigliamo anche di fare un leggero massaggio usando l’olio d’oliva.

2. Impacchi di acqua fredda

L’applicazione del freddo sulle articolazioni malate è un ottimo rimedio per coloro che lottano contro questo disturbo.

Il freddo riduce l’infiammazione e rilassa la zona colpita, calmando il dolore in modo quasi istantaneo. Nonostante ciò, i suoi effetti non durano a lungo e, di solito, è necessario applicarlo più volte al giorno.

3. Impacchi di acqua calda

Gli impacchi di acqua calda sono un’altra buona soluzione per trovare sollievo quando si manifestano episodi di dolore molto forte.

Immergete un asciugamano in acqua calda e poi applicatelo sulle mani e sui polsi. Vi aiuterà a controllare l’infiammazione e ad attivare la circolazione.

4. Sedano

succo sedano

Più che un ingrediente per curare l’artrite, si tratta di un alimento che dovreste aggiungere alla vostra dieta quotidiana come rimedio preventivo.

Il sedano ha proprietà diuretiche che stimolano l’eliminazione della ritenzione idrica dai tessuti e, inoltre, remineralizza l’organismo, pulisce il sangue e aiuta a regolare la pressione arteriosa.

Per controllare l’infiammazione e il dolore causato da questa malattia, vi consigliamo di bere un litro di succo di sedano tutti i giorni, per almeno una settimana.

5. Aglio

Considerato uno degli antibiotici ed antinfiammatori naturali più potenti, l’aglio crudo è un altro ottimo rimedio utile a donare sollievo dai sintomi di questa malattia.

Potete usarlo come rimedio preventivo oppure come parte della cura. Vi consigliamo una dose di un massimo di 3 spicchi di aglio crudo al giorno.

6. Aceto di mele

aceto di mela

Sono in molti ad avere questo prodotto in dispensa, ma a limitarne l’uso al condimento di alcuni piatti. Tuttavia, ciò che in pochi sanno è che si tratta di un rimedio naturale perfetto per combattere diversi disturbi collegati alle infiammazioni.

Nel caso specifico dell’artrite, vi consigliamo di assumere un po’ di aceto di mele tutti i giorni, diluendone un cucchiaio in un bicchiere d’acqua tiepida.

7. Zenzero

La radice di zenzero occupa i primi posti nella lista dei rimedi naturali utili a combattere l’artrite e le malattie infiammatorie.

Contiene enzimi e composti antiossidanti che controllano l’infiammazione, calmando allo stesso tempo il dolore per aumentare la mobilità.

Si caratterizza, inoltre, per essere uno dei migliori analgesici naturali, migliore persino di molti di quelli convenzionali.

8. Curcuma

bevanda alla curcuma

La curcuma è uno dei rimedi fatti in casa più usati per combattere le malattie che implicano dolore e infiammazione.

Questo ingrediente ha proprietà antiossidanti che inibiscono l’azione dei radicali liberi, oltre a essere un potente antinfiammatorio naturale.

Anche se il modo più comune di ingerire la curcuma è aggiungendola a varie ricette, potete anche preparare un rimedio speciale per sfruttare al massimo tutte le sue qualità.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di curcuma (10 gr)
  • ½ bicchiere di latte di riso (100 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Cosa dovete fare?

  • In un bicchiere, mescolate il cucchiaio di curcuma con il latte di riso e il miele.
  • Dovete ingerire questo rimedio a stomaco vuoto, almeno tre volte a settimana.

Di solito tutti questi rimedi sono molto efficaci per i pazienti che lottano contro il dolore causato da questa malattia.

Nonostante ciò, questo non significa che devono sostituire i medicinali prescritti dai dottori e, se possibile, è sempre meglio consultare il proprio medico per verificare che non esistano interazioni negative.

Guarda anche