Alimenti invernali con cui perdere peso

· 8 novembre 2018
Anche se questi alimenti possono aiutare a dimagrire, è fondamentale includerli in una dieta equilibrata e unirli all'attività fisica per ottenere migliori risultati.
Conoscete i migliori alimenti invernali per perdere peso? Restare in forma e godere di buon salute è un desiderio comune.
Tuttavia, in inverno spesso abbiamo l’impressione di non poter mantenere il nostro peso forma perché non possiamo allenarci o perché la nostra dispensa è colma di prodotti molto grassi.

In verità, è possibile e, in tal senso, la dieta è fondamentale. In questo articolo presentiamo quattro alimenti invernali con cui perdere peso.

Alimenti invernali con cui perdere peso

1. Frutta secca

Frutta secca

Essendo un cibo calorico, si pensa spesso che ci faccia ingrassare, invece di favorire il dimagrimento.

Questa convinzione, tuttavia, è erronea, poiché ci apporta l’energia di cui abbiamo bisogno per mantenere la temperatura corporea.

È anche ricca di acidi grassi molto sani, i quali aiutano a combattere il colesterolo.

Apporta antiossidanti e fitosteroli, nutrienti importanti per prevenire le malattie relazionate al sovrappeso, tra cui patologie coronariche o colesterolo alto.

D’altra parte, offre vitamine e minerali in abbondanza, donandoci un maggiore apporto nutrizionale.

Questo non significa, tuttavia, che possiamo consumare frutta secca in eccesso: un pugno (50 g) è sufficiente. La frutta secca è ideale soprattutto prima di fare sport.

2. Avena

Se volete fare colazione con qualcosa di caldo per combattere il freddo e che, inoltre, aiuti a dimagrire, l’avena è l’opzione ideale.

L’avena, infatti, ha un potente effetto saziante, superiore rispetto a qualsiasi altro cereale presente in commercio.

Alcune ricerche, inoltre, sostengono che il consumo di avena a colazione ci porta a mangiare meno a pranzo.

Evidentemente, questo ci aiuta a mantenere la linea, poiché non consumiamo calorie in eccesso e, dunque, con il tempo dimagriamo. Questo cereale è ricco di zinco, fosforo, fibre e vitamina B1.

Favorisce anche lo sviluppo dei batteri sani nell’intestino e influisce sull’accumulo di grasso da parte dell’organismo grazie al suo alto contenuto di fibre prebiotiche.

 3. Tè verde

Tè verde

Ideale per iniziare le fredde giornate invernali con una bevanda calda e deliziosa. Offre numerosi benefici, tra cui una potente azione diuretica, motivo per il quale è sempre presente nelle diete dimagranti.

Bere una tazza di tè verde al giorno, inoltre, riduce l’appetito.

È ricco di antiossidanti, soprattutto catechine. Il suo contenuto di caffeina, inoltre, lo rende un ottimo eccitante. Questi due composti agiscono insieme attivando la funzione metabolica dell’organismo.

Ciò favorisce il meccanismo di lipolisi (la scissione delle riserve di grasso).

Il tè verde aiuta anche a dimagrire, sebbene questo effetto non sia così significativo da essere preso in considerazione da un punto di vista clinico.

Nonostante ciò, offre ulteriori benefici al nostro corpo, come lenire i dolori dopo un allenamento.

Consultate questo articolo: Rimedio al tè verde per eliminare l’acne  

4. Melagrana

Melagrana

Un autentico dono della stagione invernale. Questo frutto dal colore rosso è la massima espressione dell’epoca invernale. Purtroppo, non è tra i frutti più consumati.

La melagrana offre numerosi benefici: è antinfiammatoria, antiossidante e ricca di minerali (fosforo, ferro, potassio e magnesio), vitali anche per prevenire i temuti raffreddori invernali.

Un altro aspetto positivo di questo frutto è che è costituito per l’85% da acqua. Non possiamo dimenticare che gli alimenti con maggiore quantità d’acqua saziano di più.

In genere apportano anche meno calorie rispetto agli altri. La melagrana ci fornisce 68 calorie per ogni 100 grammi. Potete aggiungerla alle insalate e mangiarla insieme all’avena.

Come potete vedere, questi 4 alimenti invernali sono ottimi sia in quanto a valori nutrizionali sia per i loro preziosi benefici, tra i quali perdere peso o mantenerlo.

Guarda anche