Allenamento brucia grassi di 15 minuti

· 15 febbraio 2018
Vorreste bruciare grassi in poco tempo? Scoprite un semplice allenamento di 15 minuti che potete realizzare ogni giorno.

Questo allenamento brucia grassi di 15 minuti è ideale per le persone che vogliono prendere l’abitudine di fare movimento. È composto da una serie di esercizi molto semplici da realizzare. L’importante è mantenere la schiena dritta e respirare correttamente.

In genere si associa un allenamento brucia grassi a tempi prolungati e uno sforzo eccessivo. Eppure, si tratta di un pregiudizio erroneo. Non sempre la ginnastica è noiosa. Al contrario, può essere molto dinamica.

Il vantaggio di questo allenamento di 15 minuti è che è possibile associarlo facilmente a qualsiasi altro.

Si può anche ampliare e integrare con altri esercizi. Molte persone preferiscono eseguirlo come riscaldamento prima di andare a correre o camminare a passo svelto la mattina.

Considerazioni prima di realizzare l’allenamento brucia grassi di 15 minuti

Squat

Prima di iniziare questo allenamento di 15 minuti, consigliamo di preparare l’area dove esercitarsi se pensate di realizzare gli esercizi in casa. Qualora eseguiste gli esercizi all’aperto, dovrete solo accertarvi che il terreno e il clima siano adatti.

A questo punto dovrete allungarvi per bene. Dai polsi alle caviglie. Senza dimenticare di realizzare dei movimenti circolari con collo e testa. Questo aiuterà a riscaldare il corpo.

Rotazioni, flessioni e bilanciamenti del tronco, del collo e delle estremità saranno utili per prepararsi all’attività fisica perché permettono di flettersi meglio.

Programmate il cronometro. Se è la prima volta che fate sport, dovreste eseguire questo allenamento brucia grassi di 15 minuti per almeno una settimana o due per sviluppare la resistenza sufficiente prima di incrementarne la durata.

Una volta che vi sarete abituati, potrete aggiungere più esercizi. Dopo 3 settimane, noterete i benefici. Avrete una figura più slanciata e un corpo più tonico, in linea generale.

Ricordate di riposare alcuni secondi prima di cominciare con l’esercizio successivo. Non dimenticate nemmeno di bere acqua per evitare la disidratazione

 

Consigliamo di leggere: Come accelerare il metabolismo (e perdere peso)

1. Squat con salto

Il primo esercizio di questa serie di 15 minuti è lo squat con salto. Le gambe devono essere allineate alla larghezza delle spalle e i piedi devono essere rivolti verso l’esterno.

A questo punto, portate il bacino leggermente indietro e abbassatevi fino a formare un angolo retto con le ginocchia. Quindi dovrete irrigidire tutti i muscoli delle cosce e saltare verso l’alto atterrando dolcemente. Bisogna realizzare 12 ripetizioni.

2. Flessioni con un solo braccio

Flessioni con due braccia

Grazie a questo esercizio, allenerete la vostra forza come mai prima. Si tratta di realizzare flessioni con un solo braccio alla volta.

Dovrete mettervi in posizione plank. Tenete conto che le gambe, la schiena e il collo dovranno formare una linea retta. Si consiglia di irrigidire leggermente i muscoli delle gambe e dell’addome per ottenere un effetto migliore.

Inalando, dovrete piegare i gomiti ad angolo retto per potervi abbassare un po’ e quando inalerete dovrete alzarvi di nuovo toccando con il braccio la spalla opposta.

Questo esercizio sarà efficace facendo 12 ripetizioni e alternando le braccia. Si può fare anche con le ginocchia per rinforzare le gambe.

Leggete anche: 5 motivi per fare flessioni ogni giorno

3. Plank con salto

La posizione iniziale è la stessa che nell’esercizio anteriore. Per realizzare questo esercizio, le gambe, la schiena e il collo devono formare una linea retta e i muscoli devono restare tesi.

Mentre inalate, dovrete piegare i gomiti ad angolo retto per potervi abbassare un po’. Espirando, dovrete alzarvi e toccare la spalla opposta con il braccio.

4. Plank con ginocchio alzato

Si tratta di un plank con cui le gambe, la schiena e il collo vengono mantenuti in linea retta. Per quanto riguarda i muscoli delle gambe e dell’addome, assicuratevi che siano in tensione.

Ricordate che mentre inalate dovrete piegare i gomiti ad angolo retto per abbassarvi leggermente, mentre espirando dovrete alzarvi per toccare con un braccio la spalla opposta. Fate 12 ripetizioni alternando le braccia e anche con le ginocchia se lo preferite.

5. Salto in alto e di lato 

Salto accovacciati allenamento brucia grassi

Per fare questi salti verso l’alto e di lato, dovrete assumere una posizione semiseduta verso un lato e poi fare lo stesso verso il lato opposto. Realizzate 12 ripetizioni.

6. Plank alzando le braccia

Per fare questo tipo di plank, le gambe, la schiena e il collo devono formare una linea retta. Dovrete contrarre i muscoli delle gambe e dell’addome alzando il braccio destro finché non sarà parallelo al pavimento.

Quindi dovrete muovere la gamba destra verso un lato e ripetere con l’altra. Fate questo esercizio 6 volte per il lato sinistro e 6 volte per il lato destro.

Guarda anche