Barrette energetiche da preparare in casa

15 Agosto 2020
Potete prepararle al forno o nel microonde oppure, semplicemente, evitare di cuocerle. Potete scegliere gli ingredienti che preferite per preparare in casa le vostre barrette energetiche.

Le barrette energetiche rappresentano un’opzione sana per chi ha bisogno di fare il pieno di energie. La maggior parte delle barrette disponibili sul mercato, tuttavia, contiene coloranti, conservanti e altri additivi.

Perché, allora, non preparale in casa? In questo modo saremo certi di includere tutti ingredienti di qualità e di nostro gradimento.

Come preparare le barrette energetiche a casa

Diversi tipi di cereali integrali.
I cereali sono l’ingrediente base di queste barrette e possono essere uniti a frutta di ogni genere.

Le barrette energetiche contengono soprattutto cereali, che forniscono un extra di energia grazie al loro alto contenuto di idrati di carbonio complessi. Oltre a ciò, presentano una forma compatta e dimensioni ridotte, sono dunque perfette per essere portate con sé ed essere consumate al bisogno; per esempio, prima o dopo l’esercizio fisico.

Nonostante i cereali siano l’ingrediente principale delle barrette, spesso ve ne sono altri ricchi di idrati di carbonio complessi, come frutta e frutta secca. A questi va aggiunto un ingrediente dalla consistenza più liquida che serve a tenere uniti gli altri: miele, yogurt, burro, ecc.

D’altra parte, è possibile preparare le barrette energetiche in vari modi a seconda del tempo a disposizione e, naturalmente, i propri gusti. Alcune preparazioni vanno infornate, mentre altre non prevedono cottura. n questo articolo vi presentiamo tre ricette per preparare in casa le barrette energetiche.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Valori nutrizionali dei cereali e quali scegliere

Barrette energetiche al forno

Barrette energetiche ai cereali.
Per preparare queste barrette potete ricorrere a diverse modalità di cottura, con o senza forno oppure al microonde.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di mandorle
  • 1/2 tazza di noci
  • 2 tazze di fiocchi di avena
  • 2 tazze di fiocchi di frumento
  • 1/2 tazza di uva passa
  • 1 tazza di fiocchi di segale
  • 1/2 tazza di semi di chia e di sesamo mescolati
  • 200 grammi di miele

Preparazione

  • Sminuzzate la frutta secca. È importante non triturarla, altrimenti dopo la cottura in forno la barretta si sgretolerebbe. Meglio tagliarla a pezzetti.
  • Triturate i semi.
  • In una ciotola unite i cereali, la frutta secca e i semi.
  • Aggiungete il miele, a poco a poco, e continuate a mescolare, finché non è tutto ben amalgamato, come un impasto.
  • Stendiamo l’impasto su un foglio di carta da forno posto su uno stampo o una teglia da forno e dategli una forma rettangolare, appianando la superficie.
  • Mettete la teglia in forno e lasciamo cuocere a 150°-170° per 20 o 25 minuti. È importante controllare lo stato di cottura: l’impasto non deve indurirsi troppo.
  • Togliete dal forno e aspettate che si raffreddi. A questo punto potete tagliare le barrette delle dimensioni che desiderate.

Barrette energetiche senza forno

Preparare in casa le barrette energetiche.
Le barrette sono un’ottima soluzione per consumare cibi sani sotto forma di snack veloce.

Ingredienti

  • 25 fichi secchi
  • 100 g di cereali (miscela di muesli, avena, ecc.)
  • 25 g di frutta secca (noci, mandorle o nocciole, secondo i vostri gusti)
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione

  • Triturare i fichi fino a ottenere un impasto denso e privo di grumi.
  • Mescolate i fichi tritati e il miele in una ciotola.
  • Triturate poco più della metà dei cereali. Poi uniteli alla miscela di fichi e miele e mescolate molto bene.
  • Ora potete stendere l’impasto su una teglia quadrata o rettangolare fino a ottenere un impasto liscio e allungato.
  • Dopodiché, potete tagliarlo in pezzi più piccoli, che costituiranno le singole barrette.
  • Infine, separate le barrette e aggiungiamo sopra i restanti cereali.
  • Mettete le barrette in frigorifero, distanziate tra loro, e aspettate che si raffreddino (circa due ore) prima di consumarle. Facile, no?

Vi consigliamo di leggere anche: Pane ai fichi: una ricetta da provare

E questa volta… con il microonde

Riso soffiato e cioccolato per uno snack salutare.
Aggiungete gli ingredienti che preferite e mescolateli. Un pizzico di cioccolato può rendere più dolce il sapore della barretta.

Ingredienti

  • 40 grammi di burro
  • 20 grammi di zucchero di canna
  • 120 grammi di avena
  • 40 grammi di mandorle
  • 100 grammi di cioccolato fondente (da sciogliere)

Preparazione

  • Triturate le mandorle.
  • In una ciotola mescolate gli ingredienti in polvere: lo zucchero, l’avena e le mandorle tritate.
  • Sciogliete il burro a bagnomaria o nel microonde e unitelo agli ingredienti in polvere. Mescolate e il tutto.
  • Versate l’impasto risultante in un recipiente adatto per il microonde. Appianate l’impasto e dategli una forma rettangolare.
  • Fate cuocere al microonde per circa 2,5 minuti alla massima potenza.
  • Trascorso questo tempo, lasciate raffreddare.
  • Sciogliete il cioccolato e mettete sulle barrette.
  • Quando si sarà raffreddato tutto, potete tagliare le barrette a vostro piacimento.

Come potete vedere, sono tre gli ingredienti che dovete utilizzare: cereali, frutta secca o frutta e un ingrediente che li tenga insieme (miele, burro, yogurt). Una volta reperiti, non dovete fare altro che far volare la fantasia.

Potete preparare le barrette con gli ingredienti che preferite. Per esempio, con avena e banana, cereali e mela, fragole, ecc.