Benefici dell’avena a colazione per il corpo e la mente

2 Settembre 2020
L'avena è uno degli alimenti più sani, ma è molto meglio mangiarla a colazione. Scoprite perché in questo articolo.

Abbiamo parlato delle proprietà di questo cereale in molte occasioni, ma oggi presentiamo nello specifico i benefici dell’avena a colazione.

Molte persone scelgono di mangiarla la sera per una cena più leggera e ipocalorica. Per la cena, però, sono più indicati altri cibi perché deve essere sempre varia ed equilibrata, con un discreto apporto calorico, visto che poi andremo a dormire. Di tanto in tanto potreste mangiare l’avena, certo, ma non sempre.

L’avena è il miglior alleato per iniziare la giornata. Volete sapere perché? In questo articolo vi indichiamo 5 benefici dell’avena a colazione. Continuate a leggere!

5 benefici dell’avena a colazione

1. È un’ottima fonte energetica

L’avena è considerata uno dei cibi migliori, fondamentale per ottenere la massima energia. Se trascorrete molte ore fuori casa o svolgete un lavoro che richiede grande sforzo mentale o fisico, non dovreste esitare a includere una bella ciotola d’avena nella vostra colazione.

Oltre a essere ricca dell’intero complesso di vitamine del gruppo B, contiene calcio, fosforo, ferro, magnesio, rame, potassio, sodio, fibre. Insomma, è ricca di nutrienti necessari per iniziare al meglio la giornata.

Leggete anche: Delizioso pane d’avena con banane e noci, senza glutine né lattosio

2. Un alimento purificante

Frullato di avena e fragola a colazione.

Iniziare la giornata con un alimento che ci permetta di purificare il corpo è senz’altro l’opzione più sana e intelligente. L’avena aiuta a ripulire l’intestino dalle tossine e le arterie dal grasso in eccesso che può causare arteriosclerosi. Aiuta anche ad abbassare l’ipertensione e il colesterolo.

Gli studi del Laboratorio di Biologia Vascolare della Tuft University di Boston, dimostrano che l’avena è un potente antiossidante che aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari.

Se siete soliti iniziare la giornata con degli integratori vitaminici, molto meglio sostituirli con i benefici dell’avena a colazione. Dei pancake con farina d’avena sono l’ideale.

3. Regola i livelli di zucchero nel sangue

Regolare la glicemia con la dieta.

L’avena aiuta anche a regolare l’indice glicemico nel corpo. Uno studio su 39 persone della Chalmers University of Technology in Svezia ha dimostrato che i livelli di glucosio diminuiscono dopo aver mangiato farina d’avena.

Questo ingrediente consente di abbassare i livelli di glicemia che a lungo termine possono causare il temuto diabete; oltre a ciò, elimineremo gli zuccheri in eccesso.

Potrebbe interessarvi: Trattare il prediabete: 5 consigli fondamentali

4. Benefici dell’avena a colazione: mantiene attivo il cervello

L'avena fa bene al cervello.

Studiate? Fate un lavoro stressante? Desiderate migliorare la memoria o la concentrazione durante le prime ore della giornata? Una colazione a base di avena è la soluzione migliore. Ecco i motivi per cui aiuta a mantenere il cervello sano e attivo:

  • È ricca di silicio, un minerale essenziale per il nostro cervello, poiché rafforza le cellule nervose.
  • I carboidrati presenti nell’avena consentono di ottenere l’energia quotidiana di cui il cervello ha bisogno. Sapevate che ha bisogno di quasi il 20% della nostra energia totale?
  • Contiene adeguati livelli di vitamina B1, perfetta per rafforzare la circolazione sanguigna nel cervello.
  • È ricca di fosforo, quindi ottima per i bambini.

Grazie ai benefici dell’avena a colazione, aiuteremo il cervello, e in particolar modo il sistema nervoso centrale, a disporre di forze ed energie a sufficienza.

5. Perdere peso grazie ai benefici dell’avena a colazione

Benefici della avena a colazione per dimagrire

Volete perdere qualche chilo in modo sano e piacevole? Iniziare la giornata con un bel frullato d’avena fresca e naturale è un’ottima opzione. I motivi per cui mangiare l’avena a colazione aiuterà a perdere peso sono:

  • Ha poche calorie, ma abbondanti quantità di minerali, vitamine e aminoacidi che proteggono la salute del fegato.
  • È ricca di fibre, con prevengono la fastidiosa stipsi.
  • Ha un’azione diuretica. Urinando più spesso si evita l’accumulo di tossine o la classica ritenzione idrica.
  • Regolano i livelli di glucosio nel sangue, l’avena evita di immagazzinare i grassi nocivi che ci fanno ingrassare.